Roma, Villa Giulia Temporary Garden.
90 / 100

 

Roma, Villa Giulia Temporary Garden. Da venerdì 3 giugno a domenica 2 ottobre 2022, dalle ore 19.00. Nei Giardini del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, in Piazza Thorvaldsen, 1 – Roma

 

Roma, Villa Giulia Temporary Garden. Riaprono al pubblico i Giardini del Museo Nazionale Etrusco. Secret Garden | Cocktail Bar | Live Music | Dj Set | Street Food

Roma, Villa Giulia Temporary Garden. Evento Inaugurale venerdì 3 giugno 2022, ore 19.00

STAGIONE ESTIVA 2022

Dopo il successo della scorsa stagione, da venerdì 3 giugno riaprono i suggestivi Giardini posteriori del Museo Nazionale Etrusco con il fortunato format Villa Giulia Temporary Garden, evento che inaugura la sua seconda edizione, continuando a valorizzare lo storico secret garden romano con cocktail bar, live music, street food, Dj set e live set, aperto al pubblico fino a domenica 2 ottobre 2022.

Ci sono luoghi di Roma che sono veicolo di storia e cultura senza tempo e, fra questi, i Giardini del Museo Nazionale Etrusco ricoprono un posto d’onore.

Aperti per la prima volta nella scorsa estate, per la stagione 2022 i Giardini tornano ad essere protagonisti del Villa Giulia Temporary Garden, pronto ad essere nuovo punto di riferimento per la cittadinanza nell’estate 2022.

Considerati per molto tempo come l’ottava meraviglia del mondo, i Giardini torneranno ad accogliere il pubblico nelle sere d’estate con appuntamenti dedicati alla musica di qualità, unendo cultura e intrattenimento attraverso una proposta di cocktail bar, musica dal vivo, selezioni musicali ricercate e installazioni artistiche.

L’arena in pietra, che sorge all’interno dell’area, sarà destinata ai live delle “Temporary Band”, composte da musicisti professionisti, che, sotto la direzione artistica del collettivo Parioli Theatre Club, proporrà omaggi ad artisti come Lucio Dalla ed Ennio Morricone, passando per le atmosfere cubane dedicate ai “Buena Vista Social Club”, fino alle colonne sonore firmate da Walt Disney. Non mancherà poi l’occasione di vivere il convivio – dall’aperitivo in poi -, in uno spazio circondato da quiete e bellezza.

Roma, Villa Giulia Temporary Garden. 

Collocato alle spalle del Ninfeo, nell’area di Viale delle Belle Arti, con ingresso su Piazza Thorvaldsen, Villa Giulia Temporary Garden riapre grazie alla lungimiranza di Valentino Nizzo,

Roma, Villa Giulia Temporary Garden.

Roma, Villa Giulia Temporary Garden.

Direttore del Museo che, nel solco della recente esperienza di successo, rinnova l’opportunità di dare una nuova anima ai Giardini attraverso un progetto culturale curato da imprenditori dell’arte e specialisti nell’organizzazione di eventi, uniti per dare vita ad un luogo che funge da veicolo attivo per la cultura.

Lo spazio racconterà anche l’anima più profonda del Museo Nazionale Etrusco, grazie alla mostra fotografica curata da Carlo Mogiani, artista e fotografo già ospitato dal Maxxi – Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo e più volte pubblicato sul National Geographic, e dedicata alla narrazione per immagini del Sarcofago degli Sposi, che racconterà al pubblico l’opera più nota del Museo trasportando i frammenti catturati dall’obiettivo dell’artista all’interno dei giardini.

Grazie agli sforzi produttivi degli organizzatori, Mogiani in collaborazione con il direttore Nizzo, realizzerà un libro fotografico, con l’obiettivo di promuovere il Museo in tutte le sue declinazioni secondo canali di comunicazione più profondi e intimi rispetto ai convenzionali.

Roma, Villa Giulia Temporary Garden. Da venerdì 3 giugno a domenica 2 ottobre 2022, dalle ore 19.00. Nei Giardini del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, in Piazza Thorvaldsen, 1 – Roma

Roma, Villa Giulia Temporary Garden. Riaprono al pubblico i Giardini del Museo Nazionale Etrusco. Secret Garden | Cocktail Bar | Live Music | Dj Set | Street Food

Roma, Villa Giulia Temporary Garden. Evento Inaugurale venerdì 3 giugno 2022, ore 19.00

STAGIONE ESTIVA 2022

Dopo il successo della scorsa stagione, da venerdì 3 giugno riaprono i suggestivi Giardini posteriori del Museo Nazionale Etrusco con il fortunato format Villa Giulia Temporary Garden, evento che inaugura la sua seconda edizione, continuando a valorizzare lo storico secret garden romano con cocktail bar, live music, street food, Dj set e live set, aperto al pubblico fino a domenica 2 ottobre 2022.

Ci sono luoghi di Roma che sono veicolo di storia e cultura senza tempo e, fra questi, i Giardini del Museo Nazionale Etrusco ricoprono un posto d’onore.

Aperti per la prima volta nella scorsa estate, per la stagione 2022 i Giardini tornano ad essere protagonisti del Villa Giulia Temporary Garden, pronto ad essere nuovo punto di riferimento per la cittadinanza nell’estate 2022.

Considerati per molto tempo come l’ottava meraviglia del mondo, i Giardini torneranno ad accogliere il pubblico nelle sere d’estate con appuntamenti dedicati alla musica di qualità, unendo cultura e intrattenimento attraverso una proposta di cocktail bar, musica dal vivo, selezioni musicali ricercate e installazioni artistiche.

L’arena in pietra, che sorge all’interno dell’area, sarà destinata ai live delle “Temporary Band”, composte da musicisti professionisti, che, sotto la direzione artistica del collettivo Parioli Theatre Club, proporrà omaggi ad artisti come Lucio Dalla ed Ennio Morricone, passando per le atmosfere cubane dedicate ai “Buena Vista Social Club”, fino alle colonne sonore firmate da Walt Disney. Non mancherà poi l’occasione di vivere il convivio – dall’aperitivo in poi -, in uno spazio circondato da quiete e bellezza.

Roma, Villa Giulia Temporary Garden. 

Collocato alle spalle del Ninfeo, nell’area di Viale delle Belle Arti, con ingresso su Piazza Thorvaldsen, Villa Giulia Temporary Garden riapre grazie alla lungimiranza di Valentino Nizzo,

Roma, Villa Giulia Temporary Garden.

Roma, Villa Giulia Temporary Garden.

Direttore del Museo che, nel solco della recente esperienza di successo, rinnova l’opportunità di dare una nuova anima ai Giardini attraverso un progetto culturale curato da imprenditori dell’arte e specialisti nell’organizzazione di eventi, uniti per dare vita ad un luogo che funge da veicolo attivo per la cultura.

Lo spazio racconterà anche l’anima più profonda del Museo Nazionale Etrusco, grazie alla mostra fotografica curata da Carlo Mogiani, artista e fotografo già ospitato dal Maxxi – Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo e più volte pubblicato sul National Geographic, e dedicata alla narrazione per immagini del Sarcofago degli Sposi, che racconterà al pubblico l’opera più nota del Museo trasportando i frammenti catturati dall’obiettivo dell’artista all’interno dei giardini.

Grazie agli sforzi produttivi degli organizzatori, Mogiani in collaborazione con il direttore Nizzo, realizzerà un libro fotografico, con l’obiettivo di promuovere il Museo in tutte le sue declinazioni secondo canali di comunicazione più profondi e intimi rispetto ai convenzionali. 

Il progetto culturale che vede protagonisti i Giardini di Villa Giulia consentirà ai visitatori di “vivere” il luogo in modo fluido, scardinando la logica di “inizio-fine eventi” e integrando la fruizione dello spazio con le visite al museo, tramite attività specifiche di collaborazione.

Il Direttore del Museo, Valentino Nizzo, si dichiara entusiasta e commenta: “L’idea di offrire al pubblico una diversa opportunità di fruizione dei giardini posteriori di Villa Giulia, centrata sulla convivialità e arricchita dalla partecipazione del pubblico ad iniziative culturali di spessore si è dimostrata vincente nell’estate 2021 e ha contribuito a dare sin dallo scorso anno un importante segnale di rinascita e di ripresa dopo le chiusure e il senso di smarrimento provocati dal COVID.

Ed è per questo che, dopo un’evidenza pubblica, il Museo ha deciso di affidare nuovamente questi spazi, già interessati da un articolato progetto di recupero e riqualificazione, alla professionalità di persone in grado di coglierne le specificità e continuare a rigenerarne la bellezza.

Siamo certi che i visitatori potranno apprezzare lo sforzo avviato già da alcuni anni per arricchire l’offerta culturale del Museo anche attraverso il godimento di esperienze composite come quelle musicali, culinarie, artistiche e dunque multisensoriali offerte dal temporary garden.

Il sodalizio artistico e scientifico con Carlo Mogiani porterà alla realizzazione di un’opera fotografica che esalterà le diverse componenti del Museo, cogliendo sia le specificità delle collezioni che l’anima rinascimentale della villa, condensati in un prodotto che tutti i visitatori potranno apprezzare”.

Il cocktail bar servirà drink ricercati, il cui concept mira alla “ricostruzione”, in un percorso che aspira a ricomporre un ideale dialogo con il “sarcofago degli sposi”, giunto fino a noi grazie alla tenacia di chi ne ha letteralmente “rimesso insieme i pezzi”, consentendoci oggi di ammirarlo nella sua bellezza proprio all’interno del Museo Nazionale Etrusco.

Roma, Villa Giulia Temporary Garden.

Roma, Villa Giulia Temporary Garden.

IL PROGRAMMA 

Venerdì 3 giugno 2022, dalle ore 19.00

Villa Giulia Temporary Garden – Opening Act della seconda stagione

Evento di apertura dei giardini segreti dell’Ottava meraviglia del mondo, per l’estate 2022: aperitivo, cena, Live set Funk & Soul a cura della Temporary Band e Dj set a seguire. In uno dei luoghi più affascinanti di Roma, all’interno della villa un tempo considerata l’Ottava Meraviglia del Mondo, progettata fra gli altri anche da Michelangelo Buonarroti e dal Vasari, le sere d’estate saranno circondate da bellezza e meraviglia.

Sabato 4 giugno 2022, apertura porte ore 19.00, inizio Live ore 21.00

Villa Giulia Temporary Garden, presenta: La band di Lucio suona Dalla

Il 4 giugno riprende il via la stagione di concerti del Villa Giulia Temporary Garden e, per l’occasione, il giardino segreto ospiterà alcuni fra gli innumerevoli musicisti che hanno collaborato con Dalla e che hanno suonato accanto a lui in diversi suoi tour, per celebrare uno fra i cantautori più rappresentativi di sempre.

Dopo aver fatto tappa al Teatro Parioli, alla Casa del Jazz, e in diversi club e teatri d’Italia, torna a Roma l’omaggio a uno fra i più eclettici interpreti della musica italiana, firmato dalla Temporary Band.

La band è composta da: Stefano Fucili (Voce), Benny Amoroso (Tromba), Salvatore Leggieri (Batteria), Stefano Scartocci (Piano), Fabio Penna (Basso) e Stefano Scarfone (Chitarra)

Mercoledì 8 giugno 2022, apertura porte ore 19.00, inizio Live ore 21.00

Villa Giulia Temporary Garden, presenta: Jazz all’ombra delle magnolie

Ogni mercoledì, le note in bilico del Jazz invadono i giardini dell’Ottava Meraviglia del Mondo.

All’ombra delle magnolie, circondati da quiete e bellezza, i migliori jazzisti in circolazione ci condurranno in un viaggio musicale che va da Miles Davis a John Coltrane, da Thelonious Monk a Charlie Parker, arrivando fino al sound contemporaneo con contaminazioni elettroniche, funky e blues.

Giovedì 9 giugno 2022, apertura porte ore 19.00, inizio Live ore 21.00

Villa Giulia Temporary Garden, presenta: Villa Giulia suona Freddie Mercury

Torna il grande rock nei giardini dell’Ottava Meraviglia del mondo, con una serata dedicata al genio di Freddie Mercury.

Un omaggio rispettoso e delicato al leader dei Queen con un live dedicato al meglio del repertorio della band britannica, curato da una band d’eccezione: Jordan Trey (Voce solista), Marco Giuliani (Chitarra, voce), Andrea Casali (Basso, voce), (Dario Sgrò (Tastiera, voce), Fabio Pollastri (Batteria, voce).

Venerdì 10 giugno 2022, dalle ore 19.00

Villa Giulia Temporary Garden, presenta: Funk&Soul all’ombra delle magnolie

Il giardino sarà invaso da sonorità funk & soul a cura della Temporary Band.

A seguire, dj-set.

Sabato 11 giugno 2022, apertura porte ore 19.00, inizio Live ore 21.00

Villa Giulia Temporary Garden, presenta: Villa Giulia suona Lucio Battisti

Arriva nei giardini dell’Ottava Meraviglia del Mondo l’omaggio a uno fra i più importanti esponenti della musica italiana.

All’interno del Villa Giulia Temporary Garden, in uno dei luoghi più suggestivi e romantici della città, le eccellenze che hanno realizzato i concerti più importanti di quest’ultima stagione, curati dalla Temporary Band, ripercorrono le tappe salienti della collaborazione fra Mogol e Battisti proponendo il miglior repertorio di entrambi per una grande festa in musica.

Da “Emozioni” a “I giardini di marzo”, passando per “Mi ritorni in mente” e arrivando fino a “Anche per te”, un omaggio intimo e delicato agli artisti che, con la loro leggerezza solo apparente, hanno raccontato l’anima più profonda di una generazione intera.

MODALITÀ D’INGRESSO

VILLA GIULIA TEMPORARY GARDEN, presso i Giardini del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, in Piazza Thorvaldsen, 1 – Roma

Apertura: ore 19.00 – Chiusura: ore 02.00 / INGRESSO GRATUITO (Consumazione e Prenotazione Obbligatorie)

Ogni sera DJSet Groove Experience. Ingresso Concerti 15 Euro (Drink Incluso)

INFO: 351 638 3715 – MAIL: booking.villagiulia@gmail.com

Facebook: https://www.facebook.com/Villa.Giulia.Temporary – Instagram: https://www.instagram.com/villagiuliatemporarygarden/

UFFICIO STAMPA CARLA FABI E ROBERTA SAVONA
Carla: carlafabistampa@gmail.com , 338 4935947 – Roberta: savonaroberta@gmail.com , 340 2640789
FB: https://www.facebook.com/UfficioStampaFabiSavona/ – IG: https://www.instagram.com/ufficiostampafabisavona/?hl=it

Leggi anche:

https://www.buonaseraroma.it/castello-di-santa-severa-vivi-il-castello-edoardo-leo/

https://www.unfotografoinprimafila.it/angelo-branduarti-a-vivi-il-castello/

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.