Roma - Mattatoio + Città dell’Altra Economia.

Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia. Tutti gli ospiti della decima edizione di ARF! Festival del Fumetto. Dal 24 al 26 maggio, tre giorni di mostre, incontri, lectio magistralis, spazio kids, con le star del fumetto, del cinema e dello spettacolo.

Con Dave McKean, Baru, Lâm Hoàng Trúc, Silvio Camboni, Vittorio Giardino. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia. Rita Petruccioli, Sara Pichelli, Lorenzo Ceccotti, Hurricane, Iris Biasio, Ambra Pazzani, Gigaciao, Vinicio Marchioni, Luca Ravenna, Margherita Vicario, Aurora Leone, Stefano Rapone, Francesco Lettieri, Giorgio Testi…

Dal 24 al 26 maggio 2024 ARF! Festival celebra i suoi 10 anni alla Pelanda del Mattatoio e alla Città dell’Altra Economia di Roma, con tre giorni di “Storie, Segni & Disegni”: un’immersione totale nel Fumetto nel cuore del Testaccio, quartiere-simbolo del fermento creativo della Capitale.

SALA TALK: Cuore pulsante nonché vero e proprio “marchio di fabbrica” di ARF!, la Sala Talk sarà animata anche quest’anno dai più importanti protagonisti del Fumetto italiano e internazionale, da editori, autrici e autori, da personalità dal mondo del cinema, della musica e dello spettacolo. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

L’evento vedrà la partecipazione di grandi ospiti come Dave McKean dal Regno Unito, Baru dalla Francia, Lâm Hoàng Trúc dal Vietnam, oltre a eccellenze “100% Made in Italy” come Silvio Camboni, Alessandro Baronciani, Rita Petruccioli, Solo & Diamond, Iris Biasio e Hurricane, Stefano Rapone, Gigaciao, Micol Beltramini, Agnese Innocente, Ambra Pazzani, La Tram, Jacopo Camagni, Emiliano Mammucari e i quattro registi del film “Il segreto di Liberato” Francesco Lettieri, Lorenzo Ceccotti, Giorgio Testi, e Giuseppe Squillaci.

Quest’anno, inoltre, per la sezione Ultrapop troveremo gli incontri di Disuniti Live!, il format del giornalista Gianmaria Tammaro che prende vita in una nuova dimensione live all’interno della cornice della Sala Talk. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

Un momento d’incontro e confronto in una conversazione a tu per tu con le stelle dello spettacolo come Vinicio Marchioni, Luca Ravenna, Margherita Vicario e Aurora Leone dei The Jackal.

E ancora, i due Maestri Vittorio Giardino e Baru, indiscutibili “veterani” del Fumetto italiano e franco-belga, che saranno i protagonisti delle Lectio Magistralis di questa edizione 2024.

LAVORO, DISEGNI, LIBRI, AUTOPRODUZIONI. Tra le sezioni del Festival, ritroveremo l’appuntamento unico nel suo genere, nel panorama dei festival di Fumetto italiani, la Job ARF!, format di successo che, attraverso colloqui di lavoro tra autrici, autori esordienti e case editrici, crea vere opportunità professionali e l’ARFist Alley per incontrare decine di stelle del comicdom nazionale e internazionale (tra cui Ivàn Brandon, Otto Schmidt, Sara Pichelli del Collettivo Moleste, Fabrizio De Tommaso e Rita Petruccioli) con le proprie postazioni per firmacopie e commission.

Torna anche il BOOKSHOW®, lo spazio espositivodioltre 500mq (in collaborazione con la Libreria Giufà), un ambiente immersivo e performativo, dove sarà possibile ritrovare i corner personalizzati di alcune delle migliori case editrici italiane di Fumetto, con le proprie novità, le selezioni di qualità e tante autrici e autori per sketch e dediche.

Roma - Mattatoio + Città dell’Altra Economia.
Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia.

Non mancherà la Self ARF!, un “festival nel Festival” interamente dedicato al mondo delle autoproduzioni e della microeditoria indipendente a ingresso gratuito. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

AREA KIDS. Gratuita anche l’ARF! Kids, l’area pensata per i giovanissimi, che si conferma come uno degli appuntamenti più attesi con i suoi laboratori creativi non-stop di qualità, gli incontri con i libri, le letture e il disegno sotto la guida dei migliori talenti dell’editoria italiana per l’infanzia come Alice Coppini, Gud, Angelo Mozzillo, Francesca Carabelli, Beatrice Galli, Caterina Rocchi, solo per citarne alcuni.

E per i più piccoli, letture e laboratori 3-5 anni a cura di Ottimomassimo la libreria itinerante per bambini e bambine con i suoi 3000 libri selezionati tra le più belle storie dell’editoria italiana e internazionale e con la sua selezione di albi illustrati, fumetti e storie senza parole. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

In occasione degli 85 anni di Batman, inoltre, l’area kids ospita le scenografie e i personaggi di Gotham Shadows e uno speciale percorso espositivo che ripercorre 85 celebri copertine, un omaggio realizzato in collaborazione con MegaNerd.it.  

LE MOSTRE. La decima edizione di ARF! presenterà 9 mostre inedite. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

Innanzitutto Più di 100 proiettili della superstar argentina Eduardo Risso, esposizione con cui ARF! rinnova anche quest’anno la lunga e fruttuosa partnership con l’Instituto Cervantes di Roma, che si terràdal 17 maggio al 6 luglio 2024 alla Sala Dalì di Piazza Navona.

Le altre 8 mostre, anche queste in esclusiva, saranno visitabili nell’intenso weekend di attività del 24, 25 e 26 maggio, dalle 10:00 alle 20:00, presso La Pelanda del Mattatoio.

Cominciando da Xtraordinarie! dedicata all’Arte di Silvio Camboni, autore del manifesto di ARF! 2024, la cui fama in Italia e Francia lo consacra come uno dei fumettisti più eclettici, talentuosi e prestigiosi della Disney e della Glénat.

Per restare in tema bande dessinée, la mostra O partigiano, portami via celebra l’intera carriera artistica di Baru, padre nobile del graphic novel d’Oltralpe, voce delle classi operaie, degli immigrati, dei disgraziati e degli ultimi, non solo in Francia. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

Alle visioni del fumettista, illustratore, fotografo, regista e grafico, l’inglese Dave McKean, è poi dedicata l’immaginifica I dreamed a dream, esposizione antologica che attraverso tavole e illustrazioni originali ci racconterà questo gigante della Nona Arte, che ha realizzato tutte le copertine e il design del leggendario Sandman di Neil Gaiman (di recente trasposto in adattamento televisivo per Netflix) e capolavori del Fumetto mondiale come Batman: Arkham Asylum o Cages.

Dal Vietnam, la giovane mangaka Lâm Hoàng Trúc che – per la prima volta in Italia! – espone le tavole originali del suo Estate infinita (uno dei bestseller dell’editore Toshokan) e, all’interno della mostra Slice of Summer a lei dedicata, presenterà alcune anteprime della sua prossima opera La strada dei fiori. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

E ancora: in Area Kids il percorso espositivo dedicato ai fumetti e alla serie animata di Avatar(la celebre serie USA creata da Michael Dante DiMartino e Bryan Konietzko, anch’essa di recente trasposizione in live action per Netflix; la potenza lisergica di Hurricane e del suo Euforico Hangover all’interno degli spazi della Self Area, negli atelier della Galleria delle Vasche; il talento della fumettista e illustratrice Iris Biasio (Premio Bartoli di ARF! 2023 “Miglior promessa del Fumetto italiano”).

In mostra anche i due street artist SOLO & Diamond con un’esposizione/racconto della loro intensa attività di respiro europeo, spesso iconograficamente ispirata al Fumetto, oltre che autori della versione variant del manifesto di ARF! 2024, dipinta a fine aprile su una delle pareti del Mercato Testaccio. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

Roma - Mattatoio + Città dell’Altra Economia.
Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia.

SOLIDARIETA’.

Sin dalla sua prima edizione ARF! è anche sinonimo di solidarietà: dopo Emergency, CESVI, Dynamo Camp, Amnesty International, UNHCR, Mediterranea Saving Humans, Associazione antimafie daSud e Medici Senza Frontiere, quest’anno – nel protrarsi dei tragici scenari di emergenza umanitaria nella Striscia di Gaza e in Cisgiordania – il partner solidale del Festival sarà Assopace Palestina, la ODV fondata dalla ex deputata e vicepresidente del Parlamento Europeo Luisa Morgantini, già candidata nel 2005 al Premio Nobel per la Pace.

ARF! FESTIVAL.

Nato nel 2015, in dieci anni il festival è diventato un punto di riferimento nel panorama delle manifestazioni italiane, posizionandosi efficacemente nel calendario nazionale degli eventi di settore con carattere e identità. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

ARF! è anche co-fondatore di RIFF • Rete Italiana Festival Fumetto, l’Associazione nazionale di categoria dell’intero comparto, di cui Stefano Piccoli (direttore di ARF!) è presidente. www.retefumetto.it

Il Festival è ideato e organizzato da Daniele “Gud” Bonomo, Paolo “Ottokin” Campana, Stefano “S3Keno” Piccoli, Mauro Uzzeo e Fabrizio Verrocchi.

La decima edizione di ARF! Festival, promossa da Assessorato alla Cultura di Roma Capitale e Azienda Speciale Palaexpo, è realizzatacon il sostegno della Regione Lazio e le partnership di ATAC, PressUp e Koh-I-Noor. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

INFO PUBBLICO ARF! «Festival di storie, segni e disegni» #ARFX

MATTATOIO + CITTA’ ALTRA ECONOMIA
Ingresso
Piazza Orazio Giustiniani 4, (Testaccio) Roma

24/25/26 maggio 2024 – Orario: 10:00-20:00 

Biglietti: giornaliero € 12 – abbonamento 3 giorni € 24

Info: 060608

www.arfestival.it – info@arfestival.it

Facebook: www.facebook.com/arfestival

Twitter: @arfestival

Instagram: @arfestival

www.mattatoioroma.it

Ufficio stampa ARF!: Fabiana Manuelli: 347.8263425 – ufficio.stampa@arfestival.it / stampa@fabianamanuelli.it

ELENCO PRESENZE ARTISTI & EDITORI SELF

ARFIST ALLEY:

Iván Brandon, Stefano Zanchi, Iolanda Zanfardino/Elisa Romboli, Alessandro Cappuccio, Paolo Villanelli, Sara Pichelli/Virginia Salucci, Moleste, Valerio Piccioni/Maurizio Di Vincenzo, Rita Petruccioli, Mauro De Luca, Mauro Talarico, Francesco Ripoli, Gloria Pizzili, Francesco Manna, Giuseppe Matteoni, Carola Borelli/Fabio Ramacci, Jacopo Camagni, Nico Picone, Emilio Lecce/Fabrizio De Tommaso, Francesco Tomaselli, Elisabetta D’Amico, Luca Lamberti, Federico Mele, Emiliana Pinna, Monica Catalano, Mattia De Iulis, Fabio Mantovani, Helena Masellis/Francesco Dossena, Otto Schmidt, Alessandro Miracolo. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

SELF ARF!:

Acid Free, Alambicco Comics, Ale666io, Amianto Comics, Attaccapanni Press, Bad Moon Rising, Banda Bendata, Bangarang!Comics, Black List Crew, BlackBanshee, Blekbord, Bonny Zed, Capek Magazine, Clinkers, Collettivo Canederli, Collettivo Viscosa, Coltello Comics, Diamond Dogs, Ehm Autoproduzioni, Feba5, Free Ink Comix/ANTIFA!nzine, Gli Ultracani, IFIX, In Your Face Comix, Just Indie Comics, L’Orribile. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

La Coppia di Fatto, La Raccolta dell’Umido, LISCA – Fumetti selvatici, Lök Zine, Nuova Editoria Organizzata, Macondo, MalEdizioni, Mammaiuto, Marco e Blumello, Marco Tanca, Nalsco, Pietro Aimi, Ragdoll – Fumetti Scomposti, Renape Presenta, Schiuma Fumetti, Scilla Comics, Sicilian Grandpa, Slowcomix, Space Otter Publishing, Spaghetti Publishing, Sputnik Press, Storie Brute, Trincea Ibiza. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

PROGRAMMA SALA TALK

VENERDì 24 MAGGIO 11.00-12.00
FUMETTI PER CAPIRSI, CONOSCERSI, RISPETTARSI, RIBELLARSI.
Fin dalla sua nascita, il fumetto è stato tante cose. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

Una via di fuga verso mondi fantastici. Un formidabile insieme di gag e sequenze comiche.

Un contenitore di storie western, dell’orrore, ma anche di amore e sentimento. Ha mostrato supereroi, combattenti, giganti colossali e adolescenti innamorati.

Ma mai come in questi anni è diventato lo strumento perfetto per raccontare le piccole grandi lotte che ognuno di noi deve affrontare per crescere e trovare il proprio posto nel mondo.

Ne parliamo con Rita Petruccioli e Jacopo Camagni, due fumettisti che con il loro stile e i loro personaggi utilizzano il fumetto per parlare ai giovani col linguaggio della loro contemporaneità.
Intervengono: Jacopo Camagni e Rita Petruccioli
Conducono: Valeria Gobbato e Mauro Uzzeo

Roma - Mattatoio + Città dell’Altra Economia.
Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia.

12.15 – 13.15
MONDO COSPLAY
Ascesa ed espansione di un fenomeno inarrestabile
Amati, odiati, inseguiti, evitati, ma comunque sempre fotografati, ormai è impossibile immaginare un grande evento fumettistico senza il coloratissimo spettacolo offerto dai cosplayer. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

Cosa spinge persone di ogni genere e età a disegnare, realizzare e indossare i costumi dei loro eroi preferiti per impersonarli durante fiere e festival? Cosa vuol dire veramente essere un cosplayer? Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia
Intervengono: Gianluca Falletta, Valerie Notati, Ambra Pazzani, Luca Vanzella*,
Conducono: Valeria Gobbato e Mauro Uzzeo

13.30 – 14.30
FUMETTI A COLORI, GIOIE E DOLORI
Luci e ombre di una professione sempre più diffusa anche in Italia
Nella tradizione storicamente in bianco e nero del fumetto italiano, per troppo tempo i colori sono stati considerati nient’altro che una simpatica eccezione alla regola. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

Da un decennio, però, le cose sono decisamente cambiate e la figura del colorista ha preso sempre più piede anche nel Belpaese. Ma come è stata assorbita dal mercato?

Con quali modalità di ingaggio? Quella del Colorista è una nuova Terra Promessa o ha ragione chi parla di nuovi sfruttati del lavoro?

Che differenze ci sono tra la scena italiana e quella internazionale?
Intervengono: Stefania Aquaro*, Mattia Iacono, Emiliano Mammucari, Giovanna Niro, Francesco Segala
Conducono: Valeria Gobbato e Mauro Uzzeo. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

14.45 – 15.45
LE MOSTRE DI ARF!: SOLO & DIAMOND
Gli autori del “variant poster” della decima edizione di ARF! Festival non sono solo due tra i più famosi Street Artist italiani, ma sono quelli che, più di ogni altro, hanno portato il Fumetto dove non era mai stato: sui muri di tutto il mondo. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

Parliamo con loro dei viaggi straordinari che li hanno visti coinvolti in questa particolare missione e come sono arrivati a celebrare, su un muro di Testaccio, la storia del nostro Festival.
Intervengono: Solo & Diamond
Conducono: Valeria Gobbato e Mauro Uzzeo

16.00 – 17.00
VIETATO AI MINORI
E’ sempre stato molto labile il confine tra fumetto erotico, pornografico o, semplicemente, “d’autore”. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

Le cose si complicano ulteriormente nella costante rappresentazione di minori all’interno dei manga e di alcune derive del fumetto europeo.

Nell’attuale offerta che sugli scaffali delle librerie non vede troppa distinzione tra mainstream e autoproduzione, c’è davvero bisogno di una nuova regolamentazione in merito?
Intervengono: Alino, Federica Lippi, Francesca Protopapa, Samuel Spano, Ariel Vittori
Conduce: Riccardo Corbò

17.15 – 18.15
LE MOSTRE DI ARF!: SILVIO CAMBONI
Maestro della composizione, superbo dell’infondere vita a ogni personaggio che disegna. Rispettoso della tradizione fumettistica europea e americana, ma allo stesso tempo grande innovatore della grammatica della nona arte. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

“Xtraordinaire!” è il mirabolante viaggio di un artista che racconta l’infinita meraviglia di mondi esistenti o fantastici, in una spettacolare fioritura di dettagli e segni.
Interviene: Silvio Camboni
Conducono: Valeria Gobbato e Mauro Uzzeo

18.30 – 19.30
ARF! ULTRAPOP PRESENTA: DISUNITI LIVE!
Il format del giornalista Gianmaria Tammaro prende vita in una nuova dimensione live all’interno della cornice della Sala Talk. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

Un momento d’incontro e confronto in una conversazione a tu per tu con le stelle dello spettacolo.

Reduce del successo del suo tour nei teatri, l’ospite della prima serata è LUCA RAVENNA.
Interviene: Luca Ravenna
Conduce: Gianmaria Tammaro

SABATO 25 MAGGIO

10.45/11.45
LE MOSTRE DI ARF: Lâm Hoàng Trúc
Per la prima volta in Italia, le tavole originali dell’artista vietnamita che nei suoi fumetti racconta un’adolescenza che – seppur dall’altro lato del mondo – riconosciamo come nostra. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

Grazie a personaggi empatici che sembrano prendere vita davanti ai nostri occhi, immersi nella vegetazione rigogliosa e multicolore, così come nel bianco e nero, ora preciso e pulito, ora graffiato e istintivo, lo storytelling di Hoàng Trúc Lâm dimostra tutta la sua maestria.
Interviene: Lâm Hoàng Trúc
Conducono: Valeria Gobbato e Mauro Uzzeo

12.00/13.30
FEMMINILE SACRO E SGUARDO MASCHILE: DUE MONDI CHE SI INCONTRANO?
Da Valentina a Wonder Woman, da Lucy Van Pelt a Arale, il fumetto ha raccontato indimenticabili personaggi femminili. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

Supereroine, avventuriere, icone sexy, graffitare, studentesse disincantate e anticonformiste ribelli, hanno assunto nel tempo sempre più tridimensionalità quando all’iniziale sguardo maschile si è aggiunto il costante lavoro di tante autrici.

E oggi com’è la situazione? La differenza di sguardo aumenta le divergenze o genera maggiore affinità?

Ne parliamo con un parterre di autori e autrici che ci hanno regalato alcune tra le più interessanti rappresentazioni femminili degli ultimi anni.
Intervengono: Alessandro Baronciani, Micol Beltramini, Jacopo Camagni, Eleonora Caruso, Lorenzo La Neve, Matilde Simoni, Ilaria Palleschi
Conduce: Fabrizia Ferrazzoli

13.45 – 15.00
LE MOSTRE DI ARF: DAVE McKEAN
Se c’è un autore che ha plasmato il gusto grafico di intere generazioni è Dave McKean; visionario, onirico, con l’eclettismo delle sue tecniche ha creato uno stile unico e immediatamente riconoscibile. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

La mostra antologica che ARF! 2024 dedica alle sue opere ripercorre la sua intera carriera, da Sandman a Arkham Asylum, da Black Orchid a Cages passando per Hellblazer, Mr.Punch, Violent Cases e Signal to noise, oltre a sbalorditive illustrazioni realizzate per Delitto e castigo di Dostoevsky e Le città invisibili di Italo Calvino.
Interviene: Dave McKean.
Conduce: Riccardo Corbò

15.15 – 16.15
LECTIO MAGISTRALIS: BARU
I Maestri del fumetto si raccontano durante una performance di disegno dal vivo senza precedenti. Tra aneddoti, storie e segreti. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia
Conduce: Emiliano Pagani

16.30 – 18.00
AKIRA TORIYAMA.
Di sé diceva di essere “semplicemente un autore di manga”, ma le sue idee, il suo stile, le sue creazioni, hanno cambiato il mondo ispirando generazioni di bambini, adolescenti, adulti, semplicemente a essere… persone migliori.

Che oggi siano fumettisti, animatori, cineasti, giornalisti, interpreti, tutti sono rimasti toccati dall’arte di Akira Toriyama. Ne parliamo con loro per capire come mai Akira Toriyama sia stato – ed è ancora – il più grande di tutti.
Intervengono: Lorenzo Ceccotti, Igort*, Rita Petruccioli, Stefano Rapone, Gianmaria Tammaro
Conducono: Valeria Gobbato e Mauro Uzzeo + secret talk

18.30 – 19.30
ARF! ULTRAPOP PRESENTA: DISUNITI LIVE!
Il format del giornalista Gianmaria Tammaro prende vita in una nuova dimensione live all’interno della cornice della Sala Talk. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

Un momento d’incontro e confronto in una conversazione a tu per tu con le stelle dello spettacolo.

Dopo il successo del suo primo film, l’attrice, cantautrice, sceneggiatrice e regista MARGHERITA VICARIO incontra il pubblico di ARF! Festival
Interviene: Margherita Vicario
Conduce: Gianmaria Tammaro

DOMENICA 26 MAGGIO
10.30 – 11.30
NOI BALLIAMO DA SOLI
Dalle fanzine degli anni ‘90 alle autoproduzioni dei primi duemila, l’evoluzione della grafica e della stampa digitale nell’ultimo decennio ha permesso un balzo quantico qualitativo per il mondo del self-publishing. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

Al netto della grandissima qualità delle attuali auto-produzioni che fieramente si stagliano come baluardi contro lo stra-potere delle case editrici, qual è la risposta del mercato?

Quali sono gli scenari più interessanti che si stanno prospettando? Ne parliamo con chi è nato all’interno della scena e chi ha deciso invece di entrarci già da professionista, convinto che tante volte… è meglio fare le cose da soli!
Intervengono: Antifa!nzine, Attaccapanni Press, Collettivo Viscosa, GIGACIAO, Lök Zine, Trincea Ibiza
Conducono: Francesca Protopapa e Mauro Uzzeo

11.45 – 12.45
LE MOSTRE DI ARF!: Iris Biasio & Hurricane!
Premio Bartoli ad ARF! Festival 2023, alla Miglior Promessa del Fumetto Italiano, Iris Biasio, nei suoi lavori, mostra un grandissimo equilibrio narrativo, dove all’impulso di mostrare fa seguito l’esigenza di nascondere, di alludere. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

Le sue immagini sono limpide ma anche sfuggenti, come le figure che si confondono e incrociano agli sfondi vegetali, i volti dai tratti somatici deformati o assenti e le precise descrizioni degli ambienti che tuttavia sembrano sempre voler nascondere qualcosa allo sguardo. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

Hurricane, invece, è un uragano di colori. Un furore lisergico. Una festa underground che coinvolge tutta la popolazione mondiale. Corpi che colano, ballano, ridono ubriachi brindando alla fine del mondo. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

Non sono solo fumetti. Sono fumetti per stomaci forti.
Intervengono: Iris Biasio e Hurricane
Conduce: Francesca Protopapa

13.00 – 14.15
IL SEGRETO LIBERATO
Anticipato dallo splendido videoclip animato “Lucia (Stay with me)”, il 9 maggio è uscito nei cinema “Il segreto di Liberato”, un perfetto e riuscitissimo mix tra documentario e film di finzione. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

Ne parliamo col regista e con gli autori degli splendidi segmenti animati che, per la prima volta, mostreranno materiali inediti, scene tagliate e diversi dietro le quinte della lavorazione.
Intervengono: Lorenzo Ceccotti, Francesco Lettieri, Giuseppe Squillaci, Giorgio Testi
Conducono: Valeria Gobbato e Mauro Uzzeo

14.30 – 15.30
LECTIO MAGISTRALIS: VITTORIO GIARDINO
I Maestri del fumetto si raccontano durante una performance di disegno dal vivo senza precedenti. Tra aneddoti, storie e segreti. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia
Conduce/Modera: Renato Chiocca

15.45 -16.30
PREMIO BARTOLI & PREMIO PRESSUP
Anche quest’anno tornano i premi di ARF!

Il Premio Bartoli, destinato alla “Migliore promessa del Fumetto italiano” con un riconoscimento in denaro offerto da CMD Lab e una grande mostra programmata la prossima edizione, e il Premio PressUp, con cui il nostro storico partner tecnico continua a premiare il coraggio di chi crede nel proprio valore e autoproduce le sue storie!

Conducono: gli ARFers, con la partecipazione di Tiziana e Greta Bartoli, Vincenzo Cirimele CEO di PressUP, e delle curatrici della Self ARF!, Francesca Protopapa e Ariel Vittori 

16.45 – 17.45
POLITICALLY INCORRECT
Questo NON è un panel sul Graphic Journalism. Roma – Mattatoio + Città dell’Altra Economia

Dall’iniziale narrativa di semplice evasione, negli ultimi anni il Fumetto ha avviato un dialogo sempre più costante con il mondo che ci circonda, facendosi specchio di attualità e di cronaca (non solo di guerra), trasformandosi – quando vuole e SE lo vuole – in linguaggio trasversale, di informazione e controinformazione: uno strumento politico.

Ne parliamo sollevando tre temi al centro dell’attuale dibattito culturale, umano, politico: il genocidio palestinese, il diritto alla cure e i diritti delle donne in Afghanistan, le ingiuste detenzioni e le reazioni che stanno sollevando.
Intervengono: Luisa Morgantini (Assopace Palestina), Alino (curatore “Falastin Hurra” in corso al Villaggio Globale), La Tram (autrice di “Finché l’ultimo canta ancora” per Emergency), Gianluca Costantini* (“Human Rights Portraits”)
Conduce: Fabrizia Ferrazzoli

18.00 – 19.00
ARF! ULTRAPOP PRESENTA: DISUNITI LIVE!
Il format del giornalista Gianmaria Tammaro prende vita in una nuova dimensione live all’interno della cornice della Sala Talk.

Un momento d’incontro e confronto in una conversazione a tu per tu con le stelle dello spettacolo.

l’ultimo talk di Disuniti Live è dedicato alla straordinaria comicità dell’attrice AURORA LEONE reduce dal successo di Italia’s Got Talent alla consacrazione con i The Jackal e al talento di Vinicio Marchioni, attore di cinema e teatro, fresco candidato agli ultimi David di Donatello per il pluripremiato film “C’è ancora domani” di Paola Cortellesi.
Conduce: Gianmaria Tammaro

I NOMI DEGLI OSPITI contrassegnati da “*” saranno in collegamento video

PROGRAMMA LABORATORI ARF! KIDS

ARF! Kids è il luogo dove sprigionare la fantasia tra centinaia di pastelli, pennarelli, personaggi e storie da inventare.

Guidate dai migliori talenti dell’editoria per l’infanzia, la creatività e l’immaginazione dei giovanissimi si fanno strada tra i fogli bianchi per trasformarsi in Storie, Segni & Disegni.

E per i più piccoli, letture e laboratori 3-5 anni a cura di Ottimomassimo la libreria itinerante per bambini e bambine, che vi aspetta ad ARF! con i suoi 3000 libri selezionati tra le più belle storie dell’editoria italiana ed internazionale e con la sua selezione di albi illustrati, fumetti e storie senza parole.

Saranno programmate letture ad alta voce durante il festival a cui si potrà partecipare senza prenotazione.

Il programma è pensato per i fratelli e le sorelle troppo piccoli per fare i fumetti e per le persone che amano ascoltare delle storie illustrate. Le attività sono adatte ad un pubblico a partire dai 4 anni. Ogni attività dura circa 40 min.

Attenzione: tutti i laboratori di ARF! Kids sono a ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria.

VENERDÌ 24

17:30 Spazio Lab 1

Disegnatori di parole. con Francesca Carabelli. Parolone, paroline e paroluffe dal libro Mario Vocabolario

Età: 6/8

SABATO 25

11:00 Spazio Lab 1

Mi chiamano Teschio. Disegna i personaggi di Monte Quiete

Età: 6+

11:30 Spazio Lab 2

In viaggio nel tempo con Terry Time. Laboratorio a fumetti con Gud

Età: 6/10

12:15 Spazio Lab 1

La mia strana amica. Laboratorio di fumetti a cura di Alice Coppini

Età: 7+

14:30 Spazio Lab 1

Stop! Crea i tuoi personaggi per partire all’avventura. Laboratorio con Susanna Mariani

Età: 8/11

15:00 Spazio Lab 2

Le espressioni manga.

Gioia, sorpresa, dolore, rabbia, scopri come rendere i tuoi personaggi ancora più espressivi!

Powered by Lucca Manga School

Età: 8+

16:00 Spazio Lab 1

Matite, Colori e Fumetti. Come diventare creatori di mondi. Powered by Guidi Belle Arti

Età: 6/10

17:00 Spazio Lab 2

SPACE KIDS. Missioni intergalattiche con Beatrice Galli.

Età: 7/12

17:30 Spazio Lab 1

Il gioco di squadra a fumetti. Laboratorio di fumetti a cura di Loris De Marco

Età: 7+

18:00 Spazio Lab 2

Character Design Dalle Forme Geometriche alla nascita del Personaggio. Powered by Scuola Pencil ART

Età: 9/13

DOMENICA 26

11:00 Spazio Lab 1

Potere agli Shōnen! I manga Battle Shōnen e i poteri che li rendono speciali. Powered by Magville

Età: 10/13

11:30 Spazio Lab 2

Fumetti di quartiere. Laboratorio di fumetti a cura di Rita Petruccioli. Età: 8/11

12:15 Spazio Lab 1

Blob per un po’. Laboratorio a cura di Giovanni Colaneri

Età: 6/10

14:30 Spazio Lab 1

La domenica di Monsieur Claquette. Inventiamo una nuova storia con Angelo Mozzillo

Età: 7+

15:00 Spazio Lab 2

Le espressioni manga

Gioia, sorpresa, dolore, rabbia, scopri come rendere i tuoi personaggi ancora più espressivi!

Powered by Lucca Manga School

Età: 8+

16:00 Spazio Lab 1

Quando l’eroe è il moftro! Immaginiamo insieme il tuo eroe e lo disegniamo! Con Adriana Farina e Massimiliano Filadoro

Età: 6/8

17:00 Spazio Lab 2

La Terra e le meraviglie che ospita. Giochiamo disegnando la Terra e i suoi abitanti. Powered by ACCA Academy

Età: 5+

17:30 Spazio Lab 1

Storytelling: dall’idea alla pagina a fumetti. Disegniamo insieme le nostre storie! Powered by LaCOMICSkids

Età: 9/13

Il poster ufficiale di ARF! Festival X di Silvio Camboni

𝙫𝙖𝙧𝙞𝙖𝙣𝙩 𝙥𝙤𝙨𝙩𝙚𝙧 realizzato dagli street artist SOLO & DIAMOND

Leggi anche:

https://www.buonaseraroma.it/teatro-anfitrione-luomo-la-bestia-e-la-virtu/

https://www.unfotografoinprimafila.it/teatro-don-bosco-cristoforo-colombo/

Casa del Jazz “The Pink Panther’s Return”.

Casa del Jazz “The Pink Panther’s Return”. Le indimenticabili colonne sonore di Henry Mancini nel 100° anniversario dalla nascita da The Pink Panther a Colazione da Tiffany, da The Blues Brothers a Baby Elephant Walk con Riccardo Fassi 5tet

Mercoledì 22 maggio alle ore 21.00 nell’Auditorium di Casa del Jazz, I Concerti nel Parco presenta “The Pink Panther’s Return” per il centenario dalla nascita di Henry Mancini con Riccardo Fassi 5tet, ultimo appuntamento primaverile del festival I Concerti nel Parco, in collaborazione con Casa del Jazz, prima dell’inizio della grande kermesse estiva, I Concerti nel Parco, Estate 2024.

Casa del Jazz “The Pink Panther’s Return”. Henry Mancini, nome d’arte di Enrico Nicola Mancini, compositore, direttore d’orchestra e arrangiatore statunitense, in particolare di musica da film, autore di brani celeberrimi come Moon River, Baby Elephant Walk, La Pantera Rosa, Peter Gunn, Uno Sparo nel Buio, Colazione da Tiffany e molti altri.

Il grande pubblico ha amato i temi di Colazione Da Tiffany, Moon River, La Pantera Rosa, Uno Sparo Nel Buio, il tema dei Blues Brothers dalla serie televisiva del 1959 “Peter Gunn” e altre mitiche melodie delle più celebrate colonne sonore.

Colpisce la sorprendente abilità di Henry Mancini nello scrivere temi e musiche sempre molto differenti nello stile, atmosfera e colore.

Da temi molto struggenti come Two For The Road, ad atmosfere movimentate come Peter Gunn, dall’ironia di Pink Panther alla vivacità di un tema come It Had Better Be Tonight.

Le versioni che verranno presentate intendono valorizzare, ed evidenziare l’unicità e l’originalità dei preziosi spunti che la musica contenuti nella musica di Henry Mancini.

Casa del Jazz “The Pink Panther’s Return”.
Casa del Jazz “The Pink Panther’s Return”.

RICCARDO FASSI è uno dei più interessanti pianisti-tastieristi-compositori del jazz italiano. Vincitore dei JAZZIT AWARDS 2017, 2018 e 2019 classificandosi al 1° posto nella categoria “Tastiere”.

Riccardo opera da anni in varie formazioni; con la TANKIO BAND ( la sua orchestra di 10 elementi più volte votata tra le migliori formazioni del jazz italiano nel referendum annuale indetto dalla rivista Musica Jazz), e ha suonato con Steve Lacy, Gary Smulyan (con cui lavora dal 1990 e ha inciso 3 cd tra cui il bellissimo N.Y. Pocket Orchestra del 2010),Kenny Wheleer, Gunther Schuller, Adam Nussbaum, Bill Elgart, Tim Berne,Butch Morris, Jim Rotondi, Jesse Davis, Ray Anderson, Dave Binney, Enrico Rava, Roswell Rudd, Marvin Smitty Smith, Billy Cobham…e molti altri.

Recentemente sono stati pubblicati due nuovi cd: I’originale progetto della Tankio Band su Frank Zappa e il nuovo bel quartetto con Alex Sipiagin “Portrait Of Interiors Landscapes”.

Riccardo Fassi è stato Direttore del Dipartimento di Jazz al Conservatorio di Firenze dal 2004 al 2022 e ha anche insegnato nei conservatori di Trieste, L’Aquila, Cosenza, Potenza e Foggia.

Ha suonato in Usa, Argentina, Perù, Francia, Germania, Croazia, Svizzera, Slovenia, Spagna, Marocco, Gabon.

RICCARDO FASSI 5TET

Riccardo Fassi, pianoforte – tastiere

Filippo Bianchini, sax Tenore

Mimma Pisto, voce

Steve Cantarano, basso

Pietro Iodice, batteria

Relazioni con la stampa:

Marina Nocilla 338 7172263; marinanocilla@gmail.com

Maurizio Quattrini: 338 8485333; maurizioquattrini@yahoo.it

Siamo su Facebook, Instagram, Twitter #ConcertiParco24

INFO tel. 06.5816987 | 339.8041777

www.iconcertinelparco.it

info@iconcertinelparco.it
LUOGO: AUDITORIUM CASA DEL JAZZ

INDIRIZZO: Viale di Porta Ardeatina, 55 – 00153 Roma

ORARIO SPETTACOLI ORE 21:00

BIGLIETTI da € 10

RIDUZIONI Under 26 Over 65

PREVENDITE INTERNET                                                

www.ticketone.it

PREVENDITE TELEFONICHE                                                

Telefono TicketOne: 892.101

(dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 21:00 e il sabato dalle 9:00 alle 17:00)

Prenotazione posti spettatori diversamente abili

Se interessati, gli spettatori diversamente abili e loro accompagnatori possono effettuare la prenotazione dei posti disponibili scrivendo a info@iconcertinelparco.it entro 3 giorni dalla data dell’evento.

VENDITA IN LOCO

La biglietteria a Casa del Jazz è aperta al pubblico dalle ore 18:30 fino a 40 minuti dopo l’inizio dello spettacolo Si consiglia arrivare con congruo anticipo per adempiere alle prescrizioni sanitarie post Covid_19

PARCHEGGIO La Casa del Jazz è servita da un parcheggio adiacente alla villa, in via Cristoforo Colombo angolo viale di Porta Ardeatina

ARRIVARE IN BUS

Utilizzare la Linea 714, frequenza ogni 6 minuti, fermata Colombo/Marco Polo

ARRIVARE IN METRO

Utilizzare la Linea B, fermata Piramide

RISTORAZIONE
Ristorante Bo.Bo all’interno di Casa del Jazz, aperto dalle 19.

Leggi anche:

https://www.buonaseraroma.it/altrove-teatro-studio-di-roma-lumiere/

https://www.unfotografoinprimafila.it/lunanzio-in-quid-ridet/

Teatro Don Bosco “Cristoforo Colombo”

Teatro Don Bosco “Cristoforo Colombo”. Esilarante commedia in romanesco per contribuire alla creazione dell’accademia d’arte ABRACADOWN per ragazzi con disabilità.

Bellissima iniziativa della compagnia teatrale interamente composta dai componenti della Polizia Locale del 7° Municipio di Roma. Al Don Bosco “Cristoforo Colombo”

Teatro Don Bosco “Cristoforo Colombo”. Mettendo a disposizione tutto il loro tempo libero hanno creato un’esilarante commedia in romanesco che ripercorre le gesta di Cristoforo Colombo e le sue peripezie per raggiungere la nuova terra.

Tutto il ricavato dello spettacolo, sarà devoluto alla Onlus Abracadown ODV per la realizzazione dell’Accademia d\’arte per ragazzi con disabilità che darà una possibilità di raggiungere un sogno per diventare Attori, ballerini registi, scenografi e tante altre professioni.

Teatro Don Bosco “Cristoforo Colombo”
“Cristoforo Colombo”


Martedì 21 Maggio alle 20:30 al Teatro Don Bosco Via Publio Valerio 63
Per riservare il tuo posto chiama il 347-9365816 oppure rivolgiti direttamente a OasiPark.

Tutti i presenti riceveranno biglietti omaggio per il parco divertimenti OasiPark 

Leggi anche:

https://www.buonaseraroma.it/altrove-teatro-studio-di-roma-lumiere/

https://www.unfotografoinprimafila.it/lunanzio-in-quid-ridet/

LUNANZIO in “Quid Ridet”.

LUNANZIO in “Quid Ridet”. Lunedi 20 maggio 2024 ore 21,00 ROMA, SPAZIO ROSSELLINI, polo culturale multidisciplinare della Regione Lazio gestito da ATCL, spettacolo organizzato da Vincenzo Berti e Gianluca Bonanno per Ventidieci.

Lunanzio, con lo spettacolo “Quid Ridet?”, sarà a Roma, Spazio Rossellini

LUNANZIO in “Quid Ridet”. Produzione e booking Ponderosa Music.

Loris Fabiani, si diploma nel 2008 presso l’Accademia Nazionale D’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” di Roma, e da lì inizia un’intensa attività teatrale, tra piccole e grandi produzioni, che lo portano a collaborare con importanti registi e teatri nazionali (Luca Ronconi, Carlo Cecchi, Teatro Dell’Elfo, Teatro Franco Parenti, Piccolo Teatro di Milano, Teatro Di Roma, Marche Teatro, Teatro Stabile di Torino, Teatro Stabile di Bolzano).

Inventa l’artista nel lontano 2006, con cui inizia dei progetti teatrali, non ancora lanciati nel mondo della comicità.

A partire dal 2013 inizia a frequentare diversi laboratori di comicità, alternando la carriera teatrale con quella da comico.

Nel 2023 decide di dedicarsi esclusivamente alla comicità, riuscendo a vincere diversi premi.

Nel 2024 vince la prima edizione di Lol Talent Show, e questo lo porta nel cast di Lol4.

LUNANZIO in “Quid Ridet”.
LUNANZIO in “Quid Ridet”.

Negli anni ha inventato anche altri progetti comici: Cinemalteatro (dal 2009) e Alice&Loris (dal 2022).

In veste di Lunanzio porta avanti anche un suo progetto teatrale: l’Accademia Dei Lunanzi (dal 2020).

BIGLIETTI IN VENDITA SU TICKETONE.IT DA VENERDI 19 APRILE ALLE ORE 15,00

Leggi anche:

https://www.buonaseraroma.it/roma-la-notte-dei-musei/

https://www.unfotografoinprimafila.it/facce-da-bronzi-teatro-cilea/

Opera in Roma Johannes Brahms “Un Requiem Tedesco”.

Opera in Roma Johannes Brahms Un Requiem Tedesco”. CHIESA DI SAN PAOLO ENTRO LE MURA. Via Nazionale 16A, Roma. Domenica 19 maggio 2024 ore 20,30

The New Chamber Singers, Rhonda AbouHana Soprano, Andrea D’Amelio Baritono, Francesco Del Fra, Erika Witzenmann, pianoforte a quattro mani, Stefano Vasselli Direttore

Opera in Roma, domenica 19 maggio, nella Chiesa di San Paolo entro le Mura a Roma, presenta Un Requiem Tedesco di Johannes Brahms con The New Chamber Singers, solisti, Rhonda AbouHana, soprano, Andrea D’Amelio, baritono, Francesco Del Fra e Erika Witzenmann, pianoforte a quattro mani. Direttore Stefano Vasselli.

Il Requiem Tedesco di Johannes Brahms fu fra le opere che misero definitivamente in luce il talento del compositore ancora giovane (circa trentenne) ma maturo e capace di una costruzione musicale ambiziosa, di grandissima profondità espressiva e di ampio respiro strutturale.

Nei suoi 7 movimenti, il Requiem non segue i testi liturgici delle esequie, ma si basa su testi tratti dallo stesso Brahms dalle Sacre Scritture, testi che esplorano i diversi aspetti della morte e, soprattutto, della consolazione che l’Uomo trae dalla sua fede cristiana.

Opera in Roma Johannes Brahms “Un Requiem Tedesco”.
Opera in Roma Johannes Brahms “Un Requiem Tedesco”.

La versione per Soli, Coro e Pianoforte a 4 mani fu realizzata dal compositore stesso allo scopo di poter presentare il suo lavoro in maniera più agile e meno costosa. Brahms, come sappiamo, era un pianista eccezionale ed un compositore fecondissimo proprio nel campo della musica per pianoforte e da camera: la realizzazione di questa parte pianistica va, infatti, ben oltre quello che potrebbe essere una riduzione dalla parte orchestrale e si può considerare a tutti gli effetti come una composizione perfettamente compiuta e assolutamente meritevole di un’esecuzione concertistica.

Attivi da circa trent’anni The New Chamber Singers sono un coro prevalentemente di lingua ed impostazione musicale anglosassone. Opera in Roma Johannes Brahms “Un Requiem Tedesco”

Con due CD (il Requiem di Duruflé e la Petite Messe Solennelle di Rossini) ed innumerevoli concerti all’attivo, si distinguono per proporre al pubblico un repertorio vasto e una sonorità limpida e trasparente. Opera in Roma Johannes Brahms “Un Requiem Tedesco”

INGRESSO da 20 a 40 euro

INFO: 351 505 7608

WWW.OPERAINROMA.COM

Leggi anche:

https://www.buonaseraroma.it/roma-la-notte-dei-musei/

https://www.unfotografoinprimafila.it/facce-da-bronzi-teatro-cilea/

Planetario di Roma “…E la luna rispose”,

Planetario di Roma “…E la luna rispose”, per la prima volta apre le porte alla presentazione del libro “…E la Luna rispose, di Massimo Bomba e Antonella Sotira Frangipane per la BastogiLibri editore.

Taccuino notturno di visioni fiabesche e intuizioni astrologiche. Planetario di Roma “…E la luna rispose”

Planetario di Roma “…E la luna rispose”. L’evento, con alto patrocinio dell’Assessorato alla Cultura di Roma Capitale guidato da Miguel Gotor, ha luogo in un sito significativo e simbolico, dove lo spettacolo astronomico -ma anche artistico e cinematografico- Space Opera accompagna i 93 ospiti in un affascinante viaggio interdisciplinare.

Planetario di Roma “…E la luna rispose”,
Planetario di Roma “…E la luna rispose”,

Unico nel suo genere, l’evento diventa di per sé rappresentativo del saggio stesso, che spazia dall’antroposofia di Rudolf Steiner, alla psicosintesi di Roberto Assagioli e alla matematica stellare di Luisa de Giuli, materie approfondite con passione dall’avv. Sotira e che conferiscono al volume pregio e ricercatezza.

Durante l’evento culturale “Il cielo stellato sopra di me, la Legge morale che è in me”, patrocinato dalla Consigliera Capitolina Cristina Michetelli e mediato dalla conduttrice di Cusano Italia TV Gio’ Di Sarno, gli ospiti hanno dunque avuto l’occasione ed il privilegio di poter accogliere il messaggio sociale e spirituale dell’opera.

Dopo il saluto dell’attrice Mita Medici segue la penetrante performance della poetessa Antonella Pagano, che ulula alla Luna in cerca di risposte.

Tanti i soci del DirettivoIusArteLibri presenti:

Planetario di Roma “…E la luna rispose”,
Planetario di Roma “…E la luna rispose”,

Bruno Di Trapano, Carlo Alvise Crispolti, Emanuela Sciattella ed altri, che insieme alla Consigliera Cristina Michetelli e agli avvocati Antonino Battiati e Giuseppe Belcastro hanno puntato l’attenzione sul tema astrale di Montesquieu.

La prefazione dell’ex Ministro della Cultura, il Prof. Giuliano Urbani mette subito in guardia i lettori sulla necessità umana di indagare l’invisibile mediante l’antica arte della semiotica astrale e della semiologia.

Attraverso una ricerca meticolosa ed una comunicazione coinvolgente, gli autori guidano il lettore in un viaggio interpretativo di biografie e temi astrali di personaggi storici e contemporanei, decodificando eventi cruciali ed individuando imprese personali ed il compito esistenziale che Dio ha donato ad ognuno di noi.

I due danno prova della loro complicità ma soprattutto della intensità degli studi condotti, che, per l’avv. Sotira va dalla conoscenza del diritto a quella delle Sacre Scritture, e che per lo stilista Massimo Bomba, spazia dalla moda alla pittura sino alla semiotica ed alla storia.

Planetario di Roma “…E la luna rispose”,
Planetario di Roma “…E la luna rispose”,

Svelando la propria interpretazione di importanti snodi karmici, gli eclettici autori, illustrano ed analizzano le vite di 15 personaggi storici, quali Luigi XIV, Napoleone, Reginald Pole, Molière, Papa Leone X, Lorenzo il Magnifico, Caterina de Medici, Caterina di Russia, Cristina di Svezia, Maria Tudor, Elisabetta I la Vergine, Isabella D’Este, il giurista Montesquieu, la rivoluzionaria baronessa Olimpia Frangipane e dei grandi favoleggiatori dal biblico Giuseppe a Giovan Battista Basile e Gianni Rodari.

Nelle date di plenilunio e di luna nuova del 2024 gli autori hanno programmato i laboratori di scrittura meditativa, Lettere Lunari, per ottenere le risposte della Luna e scoprire il proprio motto di impresa esistenziale.

Francesco Caruso Litrico

Ufficio stampa – Comunicazione e Promozione

3334682892 – fralit@alice.it

Leggi anche:

https://www.buonaseraroma.it/auditorium-e-morricone-beyond-the-world/

https://www.unfotografoinprimafila.it/maestro-mario-russo-le-sfide-sportive/

“Facce da Bronzi” Teatro Cilea.

“Facce da Bronzi” Teatro Cilea. Tutto pronto per il gran finale a Reggio Calabria del festival “Facce da Bronzi”, giunto alla sua decima edizione.

Dopo le tappe degli scorsi mesi in diverse città italiane e l’evento speciale di Lamezia Terme, il festival nazionale si concluderà il 26 maggio alle ore 20,45 al teatro “Francesco Cilea” con un live caratterizzato da tanti comici in gara e ospiti speciali. “Facce da Bronzi” Teatro Cilea

“Facce da Bronzi” Teatro Cilea. La manifestazione nata nel 2013, è ideata e prodotta dall’associazione “Calabria dietro le quinte APS” ed è sostenuta dall’avviso “Attività culturali 2022” – PAC 2014-2020 della Regione Calabria, con il patrocinio della Città Metropolitana e del Comune di Reggio Calabria, di Roma Capitale II Municipio e di Unicef Italia.

“Facce da Bronzi” Teatro Cilea.
“Facce da Bronzi” Teatro Cilea.

Lo spettacolo, sarà condotto dall’attore comico Gennaro Calabrese che guiderà i nove comici selezionati nelle diverse città italiane (Faenza, Aversa, Samarate e Roma) e pronti a sfidarsi a colpi di battuta per conquistare l’ambito premio “Facce da bronzi” dedicato quest’anno, all’attore del Bagaglino Oreste Lionello.

Durante la serata, saranno assegnati anche altri prestigiosi riconoscimenti: il premio “Miglior testo Giacomo Battaglia” dedicato al noto comico reggino, il premio “Un sorriso per l’Unicef” assegnato da una giuria composta da bambini e tanti altri riconoscimenti.

I comici in gara sono: il duo Bromance Enea Salicioni e Filippo Matteoni da San Marino, Alice Redini da Milano (vincitrice del “Faenza cabaret”), Dario D’angiolillo da Latina (premio del pubblico del “Faenza cabaret”), Chiara Mercurio da Prato, Carolina Cecere da Aversa, Eleonora Romano da Napoli, Le BruGatti (Cinzia Brugnola e Rachele Gatti da Milano), il duo Twintwins (Adriana e Giuliana Vangone da Roma), Mike Rollins da Torino. 

“Facce da Bronzi” Teatro Cilea.
“Facce da Bronzi” Teatro Cilea.

Il concorso artistico sarà arricchito da un importante parterre di ospiti:

il comico romano Dado uno dei comici di punta di Zelig e di altre importanti trasmissioni televisive, l’attore Loris Fabiani con il personaggio di Lunanzio reduce dalla trasmissione LOL di Amazon Prime e vincitore della nona edizione del Festival, 

il comico di Zelig Rocco Barbaro amico del festival che, in questi anni, ha sostenuto e contribuito alla crescita della manifestazione,

l’attore comico del bagaglino Gigi Miseferi e il duo comico I non ti regoli (Peppe Scorza e Peppe Mazzacuva).

“Facce da Bronzi” Teatro Cilea.
“Facce da Bronzi” Teatro Cilea.

Alcuni ospiti faranno parte anche della giuria tecnica presieduta dall’autore di Zelig e direttore artistico del festival Alessio Tagliento e da altri esperti del settore come il comico di “Colorado” Giovanni D’Angella rappresentante del Faenza Cabaret – Premio “Alberto Sordi” gemellato con Facce da bronzi, Angela Battaglia sorella del compianto attore Giacomo.

Per info e prenotazioni dei biglietti è possibile consultare il sito www.calabriadietrolequinte.it – www.liveticket.it, le pagine social @calabriadietrolequinte o inviare una e-mail a: info@calabriadietrolequinte.it

Leggi anche:

https://www.buonaseraroma.it/auditorium-e-morricone-beyond-the-world/

https://www.unfotografoinprimafila.it/maestro-mario-russo-le-sfide-sportive/

Valeria Magini “Salsedine” Mostra personale,

Valeria Magini “Salsedine” Mostra personale, a cura di Velia Littera e testo critico di Fosco Vulicevic, Roma | 23 maggio – 21 giugno 2024. Vernissage: 23 maggio 2024, ore 18 Galleria Pavart

Roma 23 maggio 2024, la galleria inaugura la mostra personale “Salsedine” di Valeria Magini a cura di Velia Littera con testo critico di Fosco Vulicevic.

“Salsedine” è una mostra d’arte che celebra l’essenza del mare attraverso i lavori della giovane artista Valeria Magini.

Il pubblico è trasportato in un viaggio emozionante e profondo tra le onde e le sfumature del mare.

In questo scrigno di esperienze che profumano di sale e libertà, l’artista offre una prospettiva unica e intima sulla vita vissuta o immaginata, intrisa di emozioni, riflessioni e memorie.

La mostra raccoglie una serie di dipinti che catturano gli attimi più preziosi e fugaci trascorsi a contatto con il mare.

Ogni pennellata racconta una storia, ogni colore evoca un’emozione, trasportando chi osserva in mondi sconosciuti e familiari allo stesso tempo.

Valeria Magini “Salsedine” Mostra personale,
Valeria Magini “Salsedine” Mostra personale,

Saranno esposte, quindi, imponenti tele che abbracciano intere pareti a intime miniature che richiedono uno sguardo ravvicinato per essere apprezzate appieno.

Ma “Salsedine” non è solo una celebrazione della bellezza naturale del mare, è anche un’ode alla resilienza umana e alla capacità di trovare conforto e ispirazione nelle sfide della vita.

Attraverso le sue opere, l’artista trasmette un messaggio di speranza e di forza interiore, invitandoci a navigare le acque tumultuose della vita con coraggio e determinazione.

Effettivamente nella maggior parte dei suoi quadri vi è racchiuso un piccolo momento di struggente affetto verso gli esseri umani che popolano la sua vita e i suoi ricordi.

Sembra che le sue opere registrino o meglio ricreino quei momenti dove l’artista ha provato una piccola stretta al cuore, un picco di emotività che denota ciò che per lei è memorabile.

 Ci sorprendiamo a condividere l’emozione che lega l’artista a quel momento, amiamo i suoi cari senza conoscerli, e insieme a lei ci ritroviamo a ripetere:

“Io esisto, io ho amato e ne vale la pena, ne vale la pena, ne vale la pena, ne vale la pena”, afferma lo storico dell’arte Fosco Vulicevic che ha anche scritto il testo critico inserito nel catalogo della mostra.

Ogni mio lavoro parte dal disegno e dallo studio di immagini di dipinti, fotografie, fumetti o persone; osservo e rielaboro, esploro e indago il reale.

Uso il colore a campiture e successivamente stratifico, per ricreare corpi sinuosi e in movimento.

Valeria Magini “Salsedine” Mostra personale
Valeria Magini “Salsedine” Mostra personale

Cerco di immortalare attimi di vita in cui le emozioni sono protagoniste”, dichiara l’artista Valeria Magini.

Valeria Magini nasce a Roma nel 1991, dove è cresciuta e vive tuttora.

Sensibile all’arte fin da bambina, coltiva questa passione grazie alla sua famiglia, cresce ammirando i dipinti del nonno e dello zio. 

Il suo incontro con alcuni artisti, come Luciana Raggi e Chiara Rapaccini, le offre l’opportunità di continuare a cercare il proprio percorso.

Osservare la realtà e narrarne i contorni indefiniti è il segno distintivo delle sue opere, in cui si mescolano colori vividi. Valeria Magini è in grado di dipingere istintivamente ciò che i suoi occhi osservano.

Le sue tele sono momenti di vita vissuta.

Le emozioni sono fisse nell’eremitaggio e con maestria l’artista riesce a portare su carta o tela impressioni della vita quotidiana. Le sue opere sono realizzate con pastelli ad olio e acrilico.

Il suo esordio come pittrice avviene nella mostra collettiva “Incontri” tenutasi al Museo delle Civiltà di Roma, aprile 2022.

A seguire ha partecipato a diverse mostre collettive a Roma.

Nel 2023 viene selezionata per una residenza d’arte in Austria e presenta la sua prima personale “Istantanee” alla Galleria Moderni di Roma con il Patrocinio della Fondazione Mario Moderni.

MOSTRA PERSONALE:

Titolo: Salsedine

Artista: Valeria Magini

Curatrice: Velia Littera

Testo critico: Fosco Vulicevic

Dove: Galleria Pavart

Luogo: Roma, Via Giuseppe Dezza 6B 00152

Date Mostra: dal 23 maggio al 21 giugno 2024

Vernissage: 23 maggio 2024, ore 18

Wine tasting durante il vernissage: Borgo del Baccano

Ufficio Stampa

Vania Lai 

T. +39 3388940447 | E. vanialai1975@gmail.com

Per informazioni:

Pavart Roma, galleria d’arte contemporanea: info@pavart.it

IG @pavartroma | T. +39 06 58303356

Orari galleria: dal lunedì al venerdì dalle ore 11 alle 18

Leggi anche:

https://www.unfotografoinprimafila.it/rossana-casale-almost-blue/

https://www.buonaseraroma.it/ecogreen-a-frascati-il-festival-della-moda/

“Vissi d’Arte” Omaggio a Maria Callas

“Vissi d’Arte” Omaggio a Maria Callas. Giovedì 16 Maggio 2024, nella data suggerita a livello istituzionale come Giornata Nazionale contro Il Body Shaming.

In occasione delle celebrazioni del centenario della nascita di Maria Callas, a ROMA presso l’AUDITORIUM della BASILICA di SANTA MARIA DEGLI ANGELI  E DEI MARTIRI

“Vissi d’Arte” Omaggio a Maria Callas. L’Evento, ideato e prodotto dall’ASSOCIAZIONE NASCHIRA, partner di BARRETT INTERNATIONAL GROUP, attiva a livello locale e Nazionale da numerosi anni, nasce per offrire una visione della Diva a 360° in cui voce, eleganza, spiritualità, ricordi e gossip si fondono in maniera imprescindibile.

Il progetto è vincitore dell’Avviso Pubblico “finalizzato alla raccolta di proposte progettuali per la realizzazione di eventi, manifestazioni, iniziative e progetti di interesse per l’Amministrazione capitolina di rilevanza cittadina” promosso da Roma Capitale in collaborazione con Zètema Progetto Cultura.

Il pubblico si immergerà nel mondo della Callas attraverso il ricordo di alcuni aspetti della sua vita poco trattati: la profonda spiritualità, il potere sanante della sua voce, le battaglie condotte per affermare i diritti delle artiste, il body shaming di cui fu vittima, i “colori” della sfaccettata personalità in sintonia con i colori del periodo storico culturale nel quale ha vissuto.

“Vissi d’Arte” Omaggio a Maria Callas
“Vissi d’Arte” Omaggio a Maria Callas

MARIA CALLAS E IL BODY SHAMING

L’Evento si aprirà con un SILENT OPENING, coreografia gestuale di sensibilizzazione contro il Body Shaming, a cura di Silvia Criscione (Lifestyle & Colour Coach) con protagoniste le Ballerine dell’ACADEMY OF VICTORIAN DANCE, che indosseranno i costumi di alcune delle eroine della lirica interpretate dalla Callas.

Interverrà l’On. Martina Semenzato, Presidente Commissione Parlamentare di inchiesta sul Femminicidio, nonché su ogni forma di violenza di genere, e prima firmataria del PDL per “Istituzione della Giornata nazionale contro la denigrazione dell’aspetto fisico delle persone”.

MARIA CALLAS E IL POTERE SANANTE DELLA MUSICA

READING di brani tratti dal Libro “L’Anima di Maria Callas” (Ancora Edizioni), Autori Renzo Allegri con Roberto Allegri. 

Quest’ultimo interverrà con un prezioso contributo di ricordi sulla spiritualità della grande Artista, derivati dalla storica amicizia tra Renzo Allegri e Giovanni Battista Meneghini, il marito di Maria Callas.

Al Pianoforte Fausto Bizzarri, singolare compositore che si esibisce su ispirazione spirituale senza conoscenze tecniche della musica e vincitore di numerosi Premi a livello Nazionale ed Internazionale eseguirà un suo brano originale dal titolo “Callas voce dell’anima”

CONCERTO SPETTACOLO che vedrà protagonista il Soprano Lirico/ Lirico Spinto Internazionale Mary Prosperi. Voci recitanti Gaetano Marsico e Domenico Maria Silvestri.

OMAGGI a Giacomo Puccini nel 100esimo anniversario della morte e a Gaspare Spontini in occasione dei 250 anni dalla nascita, con esibizione degli allievi dell’Accademia Lirico Interpretativa “Maria Callas” in Zevio (VR): Maria Chiara Cavinato (Soprano e Violista) e Nicolò Dal Ben (Tenore, Violoncellista e Maestro di Coro).

“Vissi d’Arte” Omaggio a Maria Callas
“Vissi d’Arte” Omaggio a Maria Callas

MARIA CALLAS E LA DOLCE VITA

READING del Racconto breve “LA VESPA ED AUDRY” di Claudio Sarra (Scrittore e Direttore del Museo della Vespa in Roma) tratto dal Libro “MARIA CALLAS E LA DOLCE VITA – QUANDO ROMA ERA L’OMBELICO DEL MONDO” (NASCHIRA EDIZIONI)

FASHION SHOW della Stilista Giusy Porru (Brand Eclettica) che proporrà una collezione di abiti e accessori ispirati allo stile di Maria Callas;

AWARDS CEREMONY con assegnazione del Premio Internazionale “DONNE D’AMORE” dedicato all’Universo femminile al M° Gianluca Brigo, Presidente Accademia Lirico Interpretativa “Maria Callas” e Fondatore dell’Esposizione Museale  “Callas Forever Divina” in Zevio (VR) ” Per l’impegno profuso nella promozione di giovani talenti della Lirica e nella cura e gestione dell’esposizione Museale Nazionale dedicata alla Divina Maria Callas”, e alla Dott.ssa Lucia Chiatti, Direttore Generale della Fondazione Pergolesi Spontini  e Direttore del Consorzio Marche Spettacolo “Per la costante dedizione nel rendere emozionale ed imprenditoriale ogni manifestazione culturale promossa attraverso gli eccellenti incarichi ricoperti “

I Premi saranno consegnati dalla Giornalista Federica D’Ambrosio.

OSPITI E DEDICHE A MARIA CALLAS

Mika Yatsugi (Soprano Lirico/ Lirico Spinto) – Thomas Prearo (Artista Speciale) che donerà allo Spazio Espositivo di Zevio la sua Opera pittorica “Gli occhi della Musica” dedicata a Maria Callas – Teresa Scialpi (Poetessa) e Maria Luigia Scialpi (Pittrice) autrici di versi e di un’Opera pittorica dedicata alla grande artista – Elisabetta Irene Noto (Pianista) – Michela Tonti (Stilista)

GUEST STAR dell’Evento il M° STEFANIA PASSAMONTE, Pianista ed Imprenditrice Musicale Internazionale, italiana di nascita e formazione ma londinese di adozione, che si esibirà in una Performance pianistica con AR (Realtà Aumentata) PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA E A ROMA.

“Vissi d’Arte” Omaggio a Maria Callas
“Vissi d’Arte” Omaggio a Maria Callas

Il pubblico in Sala potrà ascoltare alcuni degli Studi Trascendentali di Liszt e guardare l’esibizione da Cellulare o Tablet mentre l’Avatar della Pianista è immerso nella Fontana di Piazza Esedra e sotto la neve nella Piazza della Guildhall di Londra.

CHIUSURA EVENTO

IL VALZER NELL’OPERA LIRICA con Stage per il pubblico ed Esibizione a cura dell’Academy of Victorian Dance Diretta da Gianna Menetti e Vittorio Viscardi e della Compagnia Italiana di Teatro e Danza, Diretta da Livia Ghizzoni. 

Un corteo di Ballerine in abiti d’Epoca della Compagnia Italiana di Teatro e Danza raggiungerà l’Auditorium per l’Esibizione dopo aver sfilato lungo Via XX Settembre.

Direzione Artistica, Regia, Voce Recitante e Conduzione: Virginia Barrett.

Un GALA DINNER, con pietanze ispirate alle ricette amate dalla Callas in un tripudio di sapori della tradizione italiana e greca, omaggio alle origini della Diva, si terrà alla fine dell’Evento dalle ore 21,00 alle ore 23,00.

Il Gala Dinner, a pagamento, andrà prenotato presso la Segreteria di Barrett International Group fino ad esaurimento posti.

L’ingresso del pubblico all’Evento sarà libero e gratuito previa prenotazione invito presso la Segreteria di Barrett International Group fino ad esaurimento posti.

Segreteria Nazionale :  info@barrettinternationalgroup.com   

+ 39 347 6209292 (dalle 11,00 alle 14,00 – dalle 16,00 alle 19,00)

AUDITORIUM della BASILICA di SANTA MARIA DEGLI ANGELI  E DEI MARTIRI (ingresso in Via Cernaia, 9),  dalle Ore 17:00 alle Ore 20:00, si terrà l’Evento Multimediale

Leggi anche:

https://www.unfotografoinprimafila.it/rossana-casale-almost-blue/

https://www.buonaseraroma.it/ecogreen-a-frascati-il-festival-della-moda/

Maestro Mario Russo "Le Sfide sportive",


Maestro Mario Russo “Le Sfide sportive”, diventano capolavori d’arte. In mostra le originalissime opere del Maestro Mario Russo dedicate a varie discipline

Madrina l’attrice Adriana Russo. dal 31 maggio al 9 giugno presso la Galleria Area Contesa, via Margutta a Roma. Maestro Mario Russo “Le Sfide sportive”

Maestro Mario Russo “Le Sfide sportive”. Il senso dello sport come valore di crescita personale e come strumento educativo.

Maestro Mario Russo "Le Sfide sportive",
Maestro Mario Russo “Le Sfide sportive”,

Sono alcune delle tematiche al centro di “Sfide”, l’originale mostra d’arte che, dal 31 maggio al 9 giugno presso la Galleria Internazionale Area Contesa, mostrerà alcune opere del celebre pittore Mario Russo dedicate proprio alle discipline sportive che amava tantissimo.

L’idea di organizzare una personale con opere incentrate su un tema insolito per l’arte contemporanea è stata proposta dalla figlia, l’attrice Adriana Russo, che ha recuperato le tele del padre grazie ad un lavoro attento e scrupoloso svolto in collaborazione con i critici Alfio Borghese e Mario Salvo e le galleriste Teresa e Tina Zurlo.

L’artista di origini napoletane, la cui popolarità ha varcato in confini italiani, ha sempre ricercato strade nuove nel suo percorso artistico e come lui stesso diceva:

“Spero che scatti sempre dentro di me quella molla che sappia darmi l’entusiasmo necessario per lavorare”.

Proprio in una delle sue numerose esposizioni in giro per il mondo, precisamente in Canada, il Maestro Mario Russo rimase colpito dalle partite di football Canadese e più avanti rugby americano.

Affascinato dalle performance dei giocatori decise di riprodurre i momenti più salienti di alcune discipline per riportare sulla tela espressioni ed emozioni di quelle “Sfide”.

La mostra ad ingresso gratuito sarà inaugurata il 31 maggio ore 18.00 in via Margutta 90 a Roma con la madrina Adriana Russo e personaggi del mondo della cultura, dello spettacolo, dell’arte, del giornalismo.

Leggi anche:

https://www.unfotografoinprimafila.it/rossana-casale-almost-blue/

https://www.buonaseraroma.it/ecogreen-a-frascati-il-festival-della-moda/

Simone Terranova in “Viola come il mare 2”.

Simone Terranova in “Viola come il mare 2”. Torna “Viola come il mare 2”, nel cast anche Simone Terranova

Torna l’atteso appuntamento con la serie “Viola come il mare 2”, diretta Alexis Sweet e prodotta da Lux Vide in onda dal 24 aprile su Mediaset Infinity e dal 3 maggio su Canale 5. Simone Terranova in “Viola come il mare 2”

Nel cast anche l’attore siciliano Simone Terranova che sarà Giovanni Cutrona. 

Simone nato a Catania e cresciuto ad Acireale, nella terza puntata, interpreta il ruolo dell’elettricista burbero e solitario. 

Un caso di cronaca nera lo vedrà coinvolto nelle indagini dell’ispettore capo di polizia Francesco Demir (Can Yaman) e nell’inchiesta della giornalista di Sicilia WebNews Viola (Francesca Chillemi).

Simone frequenta e si diploma presso l’accademia del Cinema e della Televisione “ACT Multimedia” a Cinecittà Studios.

Frequenta, inoltre, vari corsi di recitazione e masterclass.

Partecipa a due edizioni della trasmissione televisiva Italia’s Got Talent e prende parte a diverse serie televisive.

Simone Terranova in “Viola come il mare 2”.
Simone Terranova in “Viola come il mare 2”.

Di recente lo abbiamo visto nei panni di un Pastore Bergamasco nella serie TV Rai Mameli.

Nel 2023 è l’aiuto regia di Simone Petralia nel film Giorni Felici con Franco Nero e Anna Galiena 

Federica Rinaudo
Giornalista
Ufficio stampa, comunicazione e marketing, consulenza creativa
Mobile +39 327 7851570
www.federicarinaudo.it

Leggi anche:

https://www.buonaseraroma.it/ecogreen-a-frascati-il-festival-della-moda/

https://www.unfotografoinprimafila.it/rossana-casale-almost-blue/

Rossana Casale “Almost Blue”,

Rossana Casale “Almost Blue”, Alexanderplatz Jazz Club la nuova stagione giovedì 16 maggio ore 21,00

Rossana Casale ~ voce, Carlo Atti ~ sax tenore, Luigi Bonafede ~ pianoforte, Alessandro Maiorino ~ contrabbasso, Enzo Zirilli ~ batteria

All’Alexanderplatz Jazz Club di Roma, giovedì 16 maggio, Rossana Casale con il concerto “Almost Blue”, anticipando il suo nuovo album jazz.

Un viaggio attraverso le sfumature del colore blu, simbolo di malinconia e tristezza, ma ricco di emozioni.

Accompagnata da talentuosi musicisti, proporrà brani iconici del repertorio jazz.

Dopo Joni, Rossana Casale torna al jazz con un nuovo album e tour intitolato Almost Blue, un progetto concept incentrato sul colore blu e sui brani, le parole che il jazz ha dedicato al suo significato più profondo.

“Qualche mese fa, mentre facevo una lunga passeggiata sul mare, in una giornata di quelle dove non sai dire come stai veramente”, racconta la Casale,” osservando l’incontro netto tra acqua e cielo, mi sono ritrovata a cantare tra me e me il brano Blue Skies di Irvin Berlin e di conseguenza a scorrere con la mente tutti i brani jazz che all’interno del loro titolo o testo nominassero la parola blue.

Dalle ballads più malinconiche come Little girl blue, che cantava Nina Simone nel suo primissimo album del 59 o Am I blue portata al successo da Ethel Waters, a Almost Blue di Elvis Costello cantata dalla voce di velluto di Chet Baker, Blue in green, brano mistico di Miles Davis, ai brani più carnali e astratti come Afro Blue di Coltrane o divertenti come Blue Rondo a la Turk di Dave Brubeck che anche Al Jarreau ha portato a successo negli anni 80’ giocando sul testo stesso.

Rossana Casale “Almost Blue”,
Rossana Casale “Almost Blue”,

Me ne sono venuti in mente tantissimi.

Così mi è nata l’idea di creare un lavoro interamente volto a sviscerare quella parola così giustamente rivolta al jazz e al musicista che la libera dalle sue prigioni che la vogliono solo triste.

Non è solo così”. Rossana Casale sceglie i brani che il jazz ha dedicato a ‘The color of colors’, come lo definiva Miles Davis e crea il suo nuovo progetto in-jazz aggiungendo l’inedito ‘Shades of blue’, scritto a quattro mani con il musicista Luigi Bonafede.

Un ritorno al jazz più puro, quello della Casale, dopo diversi anni (Jazz in me 1994, Billie Holiday in me 2004), nonostante lo strsso jazz abbia sempre fatto da casa ai suoi albums dedica (Jaques Brel in me 1999, Strani Frutti 2000, Il Signor G e l’Amore 2013, Round Christmas 2016, JONI 2022).

Con lei grandi jazz men con lunghe carriere in Italia e all’estero, musicisti eccelsi che tornano dal suo passato e con i quali ha condiviso albums e tours. Sono: Carlo Atti al sax tenore, Luigi Bonafede al pianoforte, Enzo Zirilli alla batteria e nuova conoscenza, Alessandro Maiorino al contrabbasso.

Info e prenotazioni: 06 86781296 (Dopo le 18)

349 977 0309 (WhatsApp)

prenotazioni.alexanderplatz@gmail.com

www.alexanderplatzjazz.com

Ufficio stampa: Maurizio Quattrini 338 8485333 maurizioquattrini@yahoo.it

Leggi anche:

https://www.buonaseraroma.it/sala-umberto-nella-pancia-del-pescecane/

https://www.unfotografoinprimafila.it/giada-pellizzari-chiedimi-new-york/