Auditorium E. Morricone musiche di Respighi e Stravinskij,
83 / 100

Auditorium E. Morricone musiche di Respighi e Stravinskij, mercoledì 17 novembre alle 18.00 il duo pianistico Michelangelo Carbonara – Giuliana Soscia esegue musiche di due grandi compositori del primo Novecento


Auditorium E. Morricone musiche di Respighi e Stravinskij, La sagra della primavera di Stravinskij e I pini di Roma di Respighi, due grandi capolavori dei primi anni del ‘900 nell’esecuzione del duo pianistico Michelangelo Carbonara – Giuliana Soscia

Per la stagione concertistica di Roma Sinfonietta nell’Auditorium “E. Morricone” dell’Università di Roma “Tor Vergata” (Macroarea di Lettere e Filosofia, via Columbia 1)

Ma prima si ascolteranno le Melodie popolari finlandesi op. 27, del loro quasi coetaneo Ferruccio Busoni, uno dei più grandi pianisti di ogni epoca e compositore originale e visionario: ebbe grande influenza sugli sviluppi della musica dei primi anni del Novecento, ma questo suo brano giovanile per pianoforte a quattro mani, composto nel 1889, è ancora legato all’amore dei romantici per la musica popolare.

Auditorium E. Morricone musiche di Respighi e Stravinskij,
Auditorium E. Morricone musiche di Respighi e Stravinskij,

Di Ottorino Respighi sarà eseguito I pini di Roma (1924), uno dei suoi tre famosissimi poemi sinfonici dedicati alla città eterna, che descrive in quattro quadri i pini di Villa Borghese, i pini presso una catacomba, i pini del Gianicolo e i pini della via Appia, creando meravigliosi effetti sonori e suggestive atmosfere.

In conclusione La sagra della primavera di Igor Stravinskij, che alla prima esecuzione a Parigi nel 1913 provocò uno scandalo memorabile per il suo carattere primitivo e i suoi ritmi ossessivi.

Il pubblico si divise in due partiti ferocemente contrapposti: una parte fischiò e gridò dall’inizio alla fine, tanto da impedire l’ascolto all’altra parte.

Ma dopo pochi anni la Sagra era già un capolavoro freneticamente applaudito ad ogni esecuzione. I brani di Respighi e Stravinskij saranno eseguiti nelle versioni per pianoforte a quattro mani realizzate dagli autori stessi.

Michelangelo Carbonara, nato a Salerno nel 1979, ha vinto 17 premi in concorsi internazionali, ha suonato a Pechino e New York e in altre città cinesi e americane, così come in Francia, Svizzera, Germania, Gran Bretagna, Repubblica Ceca, Croazia, Romania, Malta, Corea del Sud, Giappone, Canada, Brasile, Argentina, Cile e Uruguay.

Ha inciso per Tactus, Suonare Records, Brilliant Classics.

Giuliana Soccia, nata a Latina, è pianista, compositrice, arrangiatore e direttore d’orchestra.

Ha conseguito numerosi premi e riconoscimenti sia come strumentista che compositrice, è stata premiata in vari concorsi pianistici, ha realizzato numerosi lavori discografici come solista e compositrice nella popular music e nel jazz.

Come pianista si esibisce in importanti festival e teatri, tra cui Teatro San Carlo di Napoli, Teatro dell’Opera di Ankara, Experimental Theatre dell’NCPA Mumbai, Queen’s Hall di Edinburgh, Sesc Campinas Saõ Paulo, IIC di Marsiglia e di Addis Abeba, Auditorium Parco della Musica di Roma, Sala Verdi di Milano, Teatro Menotti di Spoleto, Teatro Lirico G.Verdi di Trieste e tanti altri. 

Biglietti: intero € 12,00. Ridotto docenti, personale amministrativo e tecnico dell’Università € 8,00. Ridotto studenti € 5,00.

Info: 063236104 – info@romasinfonietta.itwww.romasinfonietta.it

PROGRAMMA

Ferruccio Busoni   Finnlandische Volksweisen (melodie popolari finlandesi) op. 27

  • Andante molto espressivo – Allegretto moderato – Presto
  • Andantino – Vivace

Ottorino Respighi I pini di Roma

  • I pini di Villa Borghese
  • Pini presso una catacomba
  • I pini del Gianicolo
  • I pini della Via Appia

Igor Stravinskij Sacre du Printemps

  • Parte I: l’adorazione della terra 

Introduzione

Gli auguri primaverili – danze delle adolescenti

Gioco del rapimento

Danze primaverili

Gioco delle tribù rivali

Corteo del saggio

Il saggio

Danza della terra

  • Parte II: il sacrificio

Introduzione 

Cerchi misteriosi delle adolescenti 

Glorificazione dell’Eletta 

Evocazione degli antenati

Azione rituale degli antenati 

Danza sacrificale (l’Eletta)

Ufficio stampa di Roma Sinfonietta:
Mauro Mariani – 3355725816 – m.mariani.roma@gmail.com

Leggi anche:

https://www.buonaseraroma.it/omaggio-a-fred-buscaglione-che-notte-questa-notte/

https://www.unfotografoinprimafila.it/minino-garay-speaking-tango-alexanderplatz/

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.