Valerio Serangeli “Russian Crossover Project”,
83 / 100

Valerio Serangeli “Russian Crossover Project”, mercoledì 12 gennaio ore 21,00. Valerio Serangeli, contrabbasso, Alessandro Tomei, sax, flauto, Luca Ruggero Jacovella, piano, Alberto Botta, batteria


L’Alexanderplatz Jazz Club di Roma, presenta, mercoledì 12 gennaio, Russian Crossover Project con Valerio Serangeli, contrabbasso, Alessandro Tomei, sax, flauto, Luca Ruggero Jacovella, piano, Alberto Botta, batteria.

Valerio Serangeli “Russian Crossover Project”. Il gruppo propone rielaborazioni della grande musica classica russa (Tchiaikovsky, Borodin, Mussorsgsky, Rymski Korsakov, Rachmaninov) in chiave jazzistica, con largo spazio ai momenti improvvisativi e cura nel lasciare integre le melodie pur con ampia scelta di differenziazioni metriche e timbriche.


Valerio Serangeli “Russian Crossover Project”,
Valerio Serangeli “Russian Crossover Project”,

Nella seconda metà dell’‘800, a Pietroburgo, i musicisti russi cercarono una nuova via per la musica nazionale che si alimentasse dei temi e delle tradizioni popolari di quel paese.

Prima di loro Glinka aveva già indicato la strada.

A percorrere questo cammino, arrivando a volte a vette artistiche altissime, furono i musicisti del “gruppo dei cinque” (Balakireff, Cui, Borodin, Rimsky-Korsakov e Mussorsgsky) e Tchiaikovski; Alla poetica “occidentale” di Tchiaikovsky si ispirò un altro grande russo nella prima metà del ‘900, Rachmaninov.

Affascinato dalle opere di questi grandi maestri, Valerio Serangeli, contrabbassista romano e leader del gruppo, rivisita alcune delle loro opere con l’intento di elaborare un linguaggio nuovo che conservi il fascino e la bellezza delle melodie e delle idee originarie, legandolo all’improvvisazione e ad armonie e ritmi vicini al jazz, dove echeggiano anche suggestioni progressive e latin.

Il gruppo ha esordito al Conservatorio S. Cecilia, è stato ospite delle rassegne “Atlante sonoro” presso la Scuola popolare di musica di Testaccio e “Latina jazz contest”, dell’Istituto Russo di Scienza e Cultura a Roma, del museo Canonica a villa Borghese, del tetro Carlo Felice di Genova, del Teatro Arciliuto in occasione del Capodanno russo.

Il primo CD del gruppo dal titolo omonimo, presentato all’Auditorium Parco della Musica a Roma, vede la partecipazione come special guest della clarinettista Valeria Serangeli, primo clarinetto dell’orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova, che ha già affiancato il gruppo in alcune occasioni live.

In repertorio:

Sheherazade (Rimsky-Korsakov), Una Notte Sul Monte Calvo (Mussorgsky).

Danze Polovotsiane dal Principe Igor (Borodin), estratti dalla Sinfonia n. 5 e dalla sinfonia n. 6 “Patetica”, da Lo Schiaccianoci e da Il Lago dei Cigni.

(Tchiaikovsky), Concerto n. 2 per pianoforte e orchestra (Rachmaninov).

L’ALEXANDERPLATZ E’ SANIFICATO CON TECNOLOGIA ACTIVEPURE 24 ORE SU 24

Info e prenotazioni: 0686781296 (Dopo le 18)

349 977 0309 (WhatsApp)

prenotazioni.alexanderplatz@gmail.com www.alexanderplatzjazz.com

Ufficio stampa: Maurizio Quattrini 338 8485333  maurizioquattrini@yahoo.it

Leggi anche:

https://www.buonaseraroma.it/teatro-biblioteca-quarticciolo-presenta-il-problema/

https://www.unfotografoinprimafila.it/off-off-theatre-presenta-la-posta-del-cuore/

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.