Articoli

Per il suo quarto appuntamento in streaming, Visioninmusica "Live at home" Gaia Gentile

Per il suo quarto appuntamento in streaming, Visioninmusica “Live at home” propone la voce fresca e giovane di un’artista dalle origini pugliesi… Gaia Gentile

https://www.youtube.com/user/visioninmusica

Il programma di Visioninmusica “Live at Home”, l’iniziativa solidale a sostegno della filiera dello spettacolo dal vivo e del sistema sanitario locale, si arricchisce di un’interprete dalla voce melodicamente dolce e dalla incisiva presenza scenica.

Giovedì 23 aprile alle ore 18:30 protagonista di una mini-performance direttamente dalla sua abitazione sarà la brava e bella Gaia Gentile.

Ad accompagnarla al sax sarà Nicolò Pantaleo, componente del gruppo musicale comico teatrale Rimbamband.

Visioninmusica

L’appuntamento, come da prassi, è in diretta streaming sul canale youtube di

Nel corso dell’evento verrà data la possibilità di contribuire alla raccolta fondi organizzata dall’Azienda ospedaliera “Santa Maria” di Terni, Città natale di Visioninmusica.

A sostegno del diritto alle migliori cure per i pazienti colpiti da Covid-19 nel contesto di una sicurezza sanitaria di interesse generale.

Per effettuare una donazione sarà possibile farlo tramite bonifico bancario al conto corrente dell’Azienda dedicato esclusivamente alle erogazioni liberali.

Queste le coordinate: beneficiario: AZIENDA OSPEDALIERA S. MARIA

IBAN: IT17 E030 6914 4051 0000 0300 081

causale: COGNOME NOME CODICE FISCALE INDIRIZZO

Il calendario di Visioninmusica “Live at Home” proseguirà successivamente con Mister Mat (26 aprile), Karima  (3 maggio), Javier Girotto (7 maggio) e Giuseppe Albanese (10 maggio).

Futuri ulteriori appuntamenti saranno comunicati nelle prossime informative.

Tutti i live saranno accessibili in diretta streaming sul canale YouTube di Visioninmusica. Sarà inoltre disponibile il link alla pagina del concerto in diretta sulle pagine FacebookInstagram Twitter ufficiali del festival.

Visioninmusica

La Visioninmusica è socio fondatore di Jazz Italian Platform (JIP), associazione nazionale di promoter di jazz, assieme a Umbria Jazz, Bologna Jazz Festival, Jazz in Sardegna, Jazz Network, Pomigliano Jazz, Saint Louis College of Music, Veneto Jazz. JIP condivide sulle sue pagine social tutte le iniziative dei propri membri.

Gaia Giusy Gentile, nata ad Acquaviva delle Fonti, lì 27/07/1992, comincia già da bambina a coltivare la passione del canto. Inizia i suoi studi musicali all’età di 15 anni presso la scuola il “Pentagramma” di Bari, sotto la guida del maestro Fabio Lepore.

Sempre nella stessa scuola intraprende lo studio del pianoforte con l’insegnante Onofrio Paciulli e lezioni di musica d’insieme con Guido Di Leone. Proprio in quegli anni si sviluppa l’amore per la musica jazz.

Dal 2009 comincia professionalmente la sua carriera di solista e all’interno del gruppo a cappella “Mezzotono” con il quale ha tenuto diversi concerti e festival in:

Algeria, Germania, Emirati Arabi Uniti, Malaysia, Singapore, Hong Kong, Cina, Indonesia, Sry Lanka, Thailandia, Birmania, Kuwait, Francia, Spagna, Inghilterra, Scozia, Argentina, Cile, Zimbawe, Zambia, Svizzera, Russia ecc.

Ha preso parte anche a Stage e Workshop di perfezionamento con Gegè Telesforo, Elisabetta Antonini, Bob Stoloff, avviamento al sound painting con il maestro Carlo Lomanto, Gianna Montecalvo, Franco Fussi e Vincenzo Maurogiovanni.

Notata sin da subito è stata anche la sua passione per il musical, già dagli anni del liceo. Vince nel 2010 il secondo premio nel concorso “Grifo D’oro” in Sicilia con lo spettacolo “Ipazia” (donna di cielo e di stelle).

Nel 2011 partecipa alla rappresentazione teatrale “Artemisia Gentileschi’ presso il Teatro Piccinni di Bari.

È stata vocalist nel programma “Ballando con le stelle” di Milly Carlucci nell’edizione 2017.

Nel 2012 ha frequentato e conseguito il diploma presso “L’Accademia Artisti” di Roma per poter abbinare alla musica lo studio e la passione per il teatro, con insegnanti del calibro di Luca Ward, Fioretta Mari, Ennio Coltorti, Alberto Lori.

VisioninmusicaHa lavorato con artisti di fama nazionale come Giò di Tonno, Mario Rosini, Noa, Giuseppe Milici.

Ha poi condiviso il palco di festival jazz al fianco dei grandi Swingle Singers, the Magnets, Full Moon e Neri per Caso.

Ha collaborato come solista con la “Jazz Studio Orchestra” di Paolo Lepore in omaggi a Lucio Dalla, Pino Daniele, Beatles ed altri ancora.

Media partner 2020: Fedeltà del Suono, Costruire HiFi, Radio Galileo, Radio Incontro, Umbria 24, Vivo Umbria, Umbria Eventi.

Visioninmusica 2020 è sostenuta da: MIBACT, Regione Umbria, Camera di Commercio di Terni e Fondazione Carit.

Supporter 2020: All Food, Fucine Umbre, Avis Comunale Terni, Hotel Michelangelo, Bar Umbria, Ristorante “Bettolone”, STAS, Studio Foscoli Consulenza.

Partner 2020: FAI Delegazione di Terni, Jazz Italian Platform, Europe Jazz Networ

Associazione Visioninmusica

tel. +39 0744 432714

cell. +39 333 2020747

@: info@visioninmusica.com

www.visioninmusica.com

Ufficio stampa: Elisabetta Castiglioni
+39 328 4112014 – info@elisabettacastiglioni.it

www.elisabettacastiglioni.it/

Leggi anche:

https://unfotografoinprimafila.it/antonio-giuliani-da-corviale-a-san-basilio/

https://www.buonaseraroma.it/roma2020/it/evento/didattica-a-distanza-la-danza-non-si-ferma

Per il suo quarto appuntamento in streaming, Visioninmusica "Live at home" Gaia Gentile
Claudio Filippini


Terza performance musicale organizzata da Visioninmusica “Live at home” sul proprio canale youtube:

stavolta è di scena Claudio Filippini, eclettico e sofisticato pianista.

https://www.youtube.com/user/visioninmusica

Visioninmusica “Live at home” continua con le esibizioni musicali degli artisti da casa e propone un pianista raffinato e interprete di grande sensibilità.

Domenica 19 aprile, alle ore 18:30 sarà infatti di scena Claudio Filippini che proporrà una selezione del suo vasto repertorio, spaziando dalla libera improvvisazione ai classici del songbook jazzistico americano fino a brani originali.

L’appuntamento è in diretta streaming sul canale youtube di Visioninmusica.

Nato nel 1982 a Pescara, Claudio Filippini si diploma giovanissimo in pianoforte presso il Conservatorio “G.B.Pergolesi” di Fermo.

Durante il suo percorso di studi ha avuto modo di incontrare musicisti come: Herbie Hancock, Kenny Barron, George Cables, Jimmy Owens, Joey Calderazzo, Enrico Pieranunzi, Franco D’Andrea, Otmaro Ruiz, Stefano Bollani, Stefano Battaglia.

A 17 anni vince la sua prima borsa di studio per il Columbia College Of Music di Chicago e successivamente quelle dei Seminari Senesi di Musica Jazz (2000) e del workshop We Love Jazz con Kenny Barron (2001).

Visioninmusica

Nel 2002 gli viene assegnato il 1° premio al Concorso Europeo per piano solo Yamaha Music Foundation Of Europe e l’anno successivo il Premio Massimo Urbani (Giuria e Pubblico).

Negli ultimi anni ha suonato in numerosi club e festival in tutto il mondo tra cui Sweet Rhythm (New York), Jazz Showcase e Andy’s Jazz Club (Chicago), Blue Note Jazz Club (Nagoya e Tokyo), Ronnie Scott’s (Londra), Jazz at Pearl’s (San Francisco), Montreux Jazz Festival, Umbria Jazz (Perugia), Akbank Sanat Jazz (Istanbul),The Jazz Bistro (Toronto), Thailand International Jazz Conference (Bangkok).

Nel 2004 a soli 21 anni costituisce un trio con Luca Bulgarelli e Marcello Di Leonardo con i quali si esibisce in oltre 100 Festival in Italia e all’estero e pubblica tre album per la prestigiosa etichetta Cam Jazz:

“The Enchanted Garden” (2011), “Squaring The Circle” (2015), “Before The Wind” (2018).

Nel 2015 viene invitato a tenere una masterclass di piano jazz e armonia presso il Columbia College of Music di Chicago e ad esibirsi in piano solo nell’Auditorium della Sherwood Community presso il medesimo istituto.

Visioninmusica

Nel corso degli anni Claudio Filippini ha avuto modo di esibirsi sul palco insieme a Wynton Marsalis, Donny McCaslin, David Binney, Ben Allison, Palle Danielsson, Tony Scott, Mike Stern, Noa, Mario Biondi, Giovanni Tommaso, Maria Pia De Vito, Battista Lena, Chiara Civello, Simona Molinari, Francesco Bearzatti, Bebo Ferra, Fabrizio Bosso, Daniele Scannapieco, Lorenzo Tucci, Giovanni Amato, Max Ionata, Nicola Conte, Dario Deidda, Roberto Gatto, Stefano Di Battista, Fabio Zeppetella.

I prossimi live streaming musicali saranno con Gaia Gentile (23 aprile), Mister Mat (26 aprile), Giuseppe Albanese (3 maggio) e Javier Girotto (7 maggio).

Tutti i concerti saranno accessibili in diretta streaming, sul canale YouTube di Visioninmusica.

Sarà inoltre disponibile il link alla pagina del concerto in diretta sulle pagine FacebookInstagram Twitter ufficiali del festival.

Visioninmusica Live at Home” si pone come iniziativa solidale a sostegno della filiera dello spettacolo dal vivo e del sistema sanitario locale e andrà in onda a cadenza settimanale.

Visioninmusica è socio fondatore di Jazz Italian Platform (JIP), associazione nazionale di promoter di jazz, assieme a Umbria Jazz, Bologna Jazz Festival, Jazz in Sardegna, Jazz Network, Pomigliano Jazz, Saint Louis College of Music, Veneto Jazz.

VisioninmusicaJIP condivide sulle sue pagine social tutte le iniziative dei propri membri.

Nel corso degli eventi in streaming verrà anche data la possibilità di contribuire alla raccolta fondi organizzata dall’Azienda ospedaliera “Santa Maria” di Terni.

Terni città natale di Visioninmusica, a sostegno del diritto alle migliori cure per i pazienti colpiti da Covid-19 nel contesto di una sicurezza sanitaria di interesse generale.

Per effettuare una donazione sarà possibile farlo tramite bonifico bancario al conto corrente dell’Azienda dedicato esclusivamente alle erogazioni liberali. Queste le coordinate:

beneficiario: AZIENDA OSPEDALIERA S. MARIA

IBAN: IT17 E030 6914 4051 0000 0300 081

causale: COGNOME NOME CODICE FISCALE INDIRIZZO

Visioninmusica 2020 è sostenuta da: MIBACT, Regione Umbria, Camera di Commercio di Terni e Fondazione Carit.  Visioninmusica

Supporter 2020: All Food, Fucine Umbre, Avis Comunale Terni, Hotel Michelangelo, Bar Umbria, Ristorante “Bettolone”, STAS, Studio Foscoli Consulenza. Media partner 2020: Fedeltà del Suono, Costruire HiFi, Radio Galileo, Radio Incontro, Umbria 24, Vivo Umbria, Umbria Eventi.   Partner 2020: FAI Delegazione di Terni, Jazz Italian Platform, Europe Jazz Network.

Associazione Visioninmusica

tel. +39 0744 432714

cell. +39 333 2020747

@: info@visioninmusica.com

www.visioninmusica.com

Ufficio stampa: Elisabetta Castiglioni
+39 328 4112014 – info@elisabettacastiglioni.it

www.elisabettacastiglioni.it/

Leggi anche:

https://unfotografoinprimafila.it/premio-tenco-anni-venti-del-nuovo-millennio/

Claudio Filippini
Claudio Filippini
Pilar

Secondo happening musicale per la rassegna Visioninmusica “Live at home”: protagonista è Pilar, che aveva dovuto annullare la sua performance lo scorso 6 marzo all’Auditorium Gazzoli di Terni…


Pilar in “Live at Secondo happening”. Giovedì 16 aprile 2020 – ore 18:30 

Pilar in “Live at Secondo happening”. PILAR

https://www.youtube.com/user/visioninmusica

Visioninmusica procede con gli appuntamenti “Live at home” e sarà in diretta giovedì 16 aprile alle ore 18:30 con una delle voci femminili più coinvolgenti del panorama musicale italiano.

Pilar. Ilaria Patassini (questo il vero nome dell’artista di origine romana) dal salotto della sua casa sarà accompagnata alla chitarra dal padre Luigi per una mini esibizione “a sorpresa”.

Tra interpretazione e chiacchiere, l’artista la cui incisiva vocalità si è spesso intrecciata a percorsi di assoluta poesia in territori misti tra jazz e canzone d’autore, darà espressività ai suoi pensieri musicali, e non solo, testimoniando soggettivamente sul ruolo e significato dell’arte all’epoca del coronavirus.

La performance, accessibile in streaming a tutti, precede un calendario ricco di altri happening musicali da casa.

Visioninmusica

Il 19 aprile sarà la volta di Claudio Filippini, il 23 aprile Gaia Gentile, il 26 aprile Mister Mat (ex Mountain Man), il 3 maggio Giuseppe Albanese e il 7 maggio Javier Girotto.

I concerti saranno accessibili a tutti, in diretta streaming, sul canale YouTube di Visioninmusica.

Sarà inoltre disponibile il link alla pagina del concerto in diretta sulle pagine FacebookInstagram Twitter ufficiali del festival.

“Visioninmusica Live at Home” si pone come iniziativa solidale a sostegno della filiera dello spettacolo dal vivo e del sistema sanitario locale e andrà in onda a cadenza settimanale.

Visioninmusica è socio fondatore di Jazz Italian Platform (JIP), associazione nazionale di promoter di jazz, assieme a Umbria Jazz, Bologna Jazz Festival, Jazz in Sardegna, Jazz Network, Pomigliano Jazz, Saint Louis College of Music, Veneto Jazz.

JIP condivide sulle sue pagine social tutte le iniziative dei propri membri.

Nel corso degli eventi in streaming verrà anche data la possibilità di contribuire alla raccolta fondi organizzata dall’Azienda ospedaliera “Santa Maria” di Terni, Città natale di Visioninmusica, a sostegno del diritto alle migliori cure per i pazienti colpiti da Covid-19 nel contesto di una sicurezza sanitaria di interesse generale.

Per effettuare una donazione sarà possibile farlo tramite bonifico bancario al conto corrente dell’Azienda dedicato esclusivamente alle erogazioni liberali. Queste le coordinate:

beneficiario: AZIENDA OSPEDALIERA S. MARIA

IBAN: IT17 E030 6914 4051 0000 0300 081

causale: COGNOME NOME CODICE FISCALE INDIRIZZO

Visioninmusica 2020 è sostenuta da: MIBACT, Regione Umbria, Camera di Commercio di Terni e Fondazione Carit.   Supporter 2020: All Food, Fucine Umbre, Avis Comunale Terni, Hotel Michelangelo, Bar Umbria, Ristorante “Bettolone”, STAS, Studio Foscoli Consulenza.

Media partner 2020: Fedeltà del Suono, Costruire HiFi, Radio Galileo, Radio Incontro, Umbria 24, Vivo Umbria, Umbria Eventi.   Partner 2020: FAI Delegazione di Terni, Jazz Italian Platform, Europe Jazz Network.

Associazione Visioninmusica

tel. +39 0744 432714

cell. +39 333 2020747

@: info@visioninmusica.com

www.visioninmusica.com

Ufficio stampa: Elisabetta Castiglioni
+39 328 4112014 – info@elisabettacastiglioni.it

www.elisabettacastiglioni.it/

Leggi anche:

https://unfotografoinprimafila.it/marco-del-bene-aka-korben-mkdb

https://unfotografoinprimafila.it/iorestoacasa-con-leonardo-da-vinci

Pilar
Pilar Foto di Paolo Soriani
Visioninmusica

Visioninmusica non si arrende al virus e si trasferisce online


Visioninmusica online con Antonio Maggio. Oltre ad una selezione dei suoi migliori concerti live pubblicati sul proprio canale Youtube, inaugura un palinsesto dal titolo “Live at Home” con alcuni degli artisti ospiti delle passate edizioni della rassegna in diretta streaming sui social ufficiali.

Visioninmusica. Primo appuntamento: giovedì 9 aprile, ore 18:30 con Antonio Maggio

https://www.youtube.com/user/visioninmusica

https://www.facebook.com/visioninmusica

Visioninmusica online con Antonio Maggio. “Vogliamo rimanere vicini al nostro pubblico in tutti i modi possibili”: così Silvia Alunni, direttrice artistica di Visioninmusica, manifestazione interrotta nel corso della sua sedicesima edizione a causa del Covid-19.

Ha concepito la programmazione online di una serie di eventi musicali “a casa” nei quali artisti ospiti di passate edizioni della rassegna, si esibiranno in solitaria.

Le performance saranno accessibili a tutti, in diretta streaming, sul canale YouTube e sulla pagina FB ufficiali di Visioninmusica (su Instagram gli eventi saranno invece pubblicati in differita).

Si inizia giovedì 9 aprile alle ore 18,30 con Antonio Maggio, cantautore salentino già vincitore di X-Factor 2008, del Festival di Sanremo 2013 (sezione giovani) e ospite dello stesso festival insieme a Gessica Notaro nell’edizione 2020.

Dotato di una voce dalle mille sfumature, Antonio è autore di composizioni in cui i suoni e i profumi delle parole si confondono con quelli delle emozioni, regalate in maniera speciale dalla sua musica.

Visioninmusica online con Antonio Maggio. Sarà un breve live di c.a 15 minuti, intimo ed emozionante, con il quale, attraverso un’esibizione unplugged, Antonio saprà divertire con la sua forte ed effervescente presenza scenica.

Nel corso dell’evento in streaming verrà messa in evidenza la possibilità di contribuire alla raccolta fondi organizzata dall’Azienda ospedaliera “Santa Maria” di Terni.

Città natale di Visioninmusica, a sostegno del diritto alle migliori cure per i pazienti colpiti da Covid-19 nel contesto di una sicurezza sanitaria di interesse generale.

Per effettuare una donazione sarà possibile farlo tramite bonifico bancario al conto corrente dell’Azienda dedicato esclusivamente alle erogazioni liberali.

Queste le coordinate: beneficiario: AZIENDA OSPEDALIERA S. MARIA

IBAN: IT17 E030 6914 4051 0000 0300 081

causale: COGNOME NOME CODICE FISCALE INDIRIZZO

“Visioninmusica Live at Home” si pone come iniziativa solidale a sostegno della filiera dello spettacolo dal vivo e del sistema sanitario locale e andrà in onda a cadenza settimanale.

Visioninmusica, inoltre, è uno dei soci fondatori di Jazz Italian Platform, associazione nazionale di festival e operatori di jazz che coordinerà le dirette in streaming realizzate dai propri soci.

Visioninmusica 2020 è sostenuta da: MIBACT, Regione Umbria, Camera di Commercio di Terni e Fondazione Carit.   Supporter 2020: All Food, Fucine Umbre, Avis Comunale Terni, Hotel Michelangelo, Bar Umbria, Ristorante “Bettolone”,

STAS, Studio Foscoli Consulenza. Media partner 2020: Fedeltà del Suono, Costruire HiFi, Radio Galileo, Radio Incontro, Umbria 24, Vivo Umbria, Umbria Eventi.   Partner 2020: FAI Delegazione di Terni, Jazz Italian Platform, Europe Jazz Network.

Associazione Visioninmusica

tel. +39 0744 432714

cell. +39 333 2020747

@: info@visioninmusica.com

www.visioninmusica.com

Ufficio stampa: Elisabetta Castiglioni
+39 328 4112014 – info@elisabettacastiglioni.it

www.elisabettacastiglioni.it/

Leggi anche:

https://unfotografoinprimafila.it/atelier-montez-larte-ai-tempi-del-coronavirus

https://www.buonaseraroma.it/roma2020/it/evento/escape-home-versione-digitale-di-escape-room

Ilaria Patassini 2

Auditorium Gazzoli PILAR “Luna in Ariete”. Visioninmusica presenta Pilar “Luna in Ariete” in scena all’Auditorium Gazzoli.


Auditorium Gazzoli PILAR “Luna in Ariete”. Approda sul palcoscenico dell’Auditorium Gazzoli di Terni, nel corso di una fortunatissima tournée in tutta Italia e in Canada, una delle più belle voci femminili del panorama musicale italiano.

Auditorium Gazzoli PILAR “Luna in Ariete”. Venerdì 6 marzo alle ore 21:00 Visioninmusica è lieta di ospitare Ilaria Patassini, in arte Pilar, con un concerto che vedrà in repertorio brani tratti dal suo quarto e recente album di inediti, “Luna in Ariete” e altre canzoni dei suoi lavori precedenti.

Ad accompagnarla un quartetto formato da Federico Ferrandina alle chitarre; Alessandro Presti a tromba e flicorno, Andrea Colella al contrabbasso e Alessandro Marzi alla batteria.

A distanza di quattro anni dalla pubblicazione dell’ultimo disco – “L’Amore è dove vivo” (2015) – Pilar si rimette in gioco e fa uscire allo scoperto la sua natura di cantautrice.

Auditorium Gazzoli. Canzoni che mettono al centro una vocalità più asciutta e un suono narrante, crepuscolare e nudo.

Il suo percorso artistico si intreccia da sempre con il jazz, la canzone d’autore e la poesia ed è rivestito di arrangiamenti acustici del tutto singolari.

In questo ambito, protagonisti del progetto discografico sono tre strumenti a fiato (corno, flicorno e trombone) ed echi di musica antica.

I testi composti per questo nuovo lavoro sono pervasi da molteplici tematiche a lei molto vicine: si raccontano la dualità, la sospensione e le doppie identità come condizioni naturali di chi crea (“A metà”).

L’acqua cheta dell’attesa (“Dorme la luce di ottobre”), la vocazione del ritorno e la maturità come acquisizione di giovinezza (“Eccomi” e “Luna in Ariete”), l’amore (“Nessun tempo si perde”), la maternità (“Il suono che fa l’Universo”).

L’Italia e l’attualità (“La parte giusta del mondo” e “Alla Riscossa”). Auditorium Gazzoli.

La genitorialità, in particolare, è stata motivo di particolare ispirazione perché la gravidanza di Pilar è arrivata in corso d’opera, durante la registrazione dell’album, ed è stata una sorta di fil rouge di un percorso visivo e concettuale, caratterizzato da una poesia intima e tagliente, danzante e assertiva.

L’album, registrato in presa diretta in tre sessioni dal vivo tra dicembre 2017 e marzo 2018, vede co-firmare la produzione artistica dal chitarrista e arrangiatore Federico Ferrandina.

Il programma del concerto prevede tutti i brani tratti da “Luna in ariete”, incorniciati dai pezzi più significativi dei lavori precedenti.

Sito web: https://www.pilar.it/

Visioninmusica 2020 è sostenuta da:

MIBACT, Regione Umbria e Fondazione Carit.  

Supporter 2020:

Fucine Umbre, All Food spa, Avis Comunale Terni, Hotel Michelangelo, Bar Umbria, Ristorante “Bettolone”, STAS, Studio Foscoli Consulenza.

Media partner 2020:

Fedeltà del Suono, Costruire HiFi, Radio Galileo, Radio Incontro Terni, Umbria 24, Vivo Umbria, Umbria Eventi. 

Partner 2020:

FAI Delegazione di Terni, Jazz Italian Platform, Europe Jazz Network.

BIGLIETTI SINGOLI:ABBONAMENTO A 7 SPETTACOLI: euro 115,00 (in vendita dal 4 dicembre 2019)

INTERO: euro 30,00 e RIDOTTO*: euro 25,00 (spettacolo del 21 feb)

INTERO: euro 25,00 e RIDOTTO*: euro 21,00 (spettacoli del 24 gen e 17 apr)

INTERO: euro 20,00 e RIDOTTO*: euro 17,00 (spettacoli del 7 feb, 6 mar, 20 mar e 3 apr)

*ridotti per Soci Visioninmusica 2019 e Soci Fai delegazione di Terni 2019.

I biglietti per i singoli spettacoli saranno in vendita dall’11 dicembre 2019.

Rivendita a Terni: New Sinfony – galleria del Corso, 12 – Terni

Circuito nazionale: WWW.VIVATICKET.IT

PROMOZIONE NATALE 2019 (fino al 24 dicembre 2019): con un unico acquisto di almeno due spettacoli si ha diritto al biglietto ridotto.

Ingresso: 

INTERO: euro 20,00 e RIDOTTO*: euro 17,00

*ridotti per Soci Visioninmusica 2020 e Soci Fai delegazione di Terni.

Rivendita a Terni: New Sinfony – galleria del Corso, 12 – Terni

Circuito nazionale: www.vivaticket.it

AUDITORIUM GAZZOLI

via del Teatro Romano, 13 – Terni

Associazione Visioninmusica

tel. +39 0744 432714 – cell. +39 333 2020747

info@visioninmusica.com – www.visioninmusica.com

Ufficio stampa: Elisabetta Castiglioni
+39 328 4112014 – info@elisabettacastiglioni.it

www.elisabettacastiglioni.it/

Leggi anche:

https://unfotografoinprimafila.it/teatro-cilea-facce-da-bronzi

https://unfotografoinprimafila.it/museo-del-saxofono-i-concerti-di-marzo/

Auditorium Gazzoni Visioninmusica 2020

Auditorium Gazzoli “Visioninmusica 2020” dal 24 gennaio al 17 aprile

La stagione numero sedici di Visioninmusica realizza per il 2020 un articolato assemblaggio di novità e talenti musicali: sette concerti che contemplano ben sette generi differenti (jazz italiano, musica classica, fusion con accenti rock, musica d’autore, progressive, jazz europeo e sonorità latine).

Ciò che anno dopo anno si rivela il carattere vincente di Visioninmusica è il saper proporre con determinazione un programma originale, ricco di novità per l’ambito italiano e addirittura internazionale, mai banale e anzi scaltro rispetto alle effimere mode commerciali del momento.

Per Visioninmusica vanno in scena artisti che assai raramente si sono esibiti nel centro Italia o addirittura mai prima, nel nostro paese.

Solo l’esperienza e il talento di un direttore artistico della caratura di Silvia Alunni potevano essere in grado di mettere in cartellone stagioni così particolari, raffinate e perciò uniche – sia per il pubblico che per i professionisti del settore.

Venerdì 21 febbraio sarà la volta di The Aristocrats, una band che negli ultimi otto anni ha realizzato album acclamati dalla critica, ha intrapreso tour mondiali e si è imposta come una delle band strumentali rock-fusion più irriverenti del pianeta.

Chiunque abbia assistito a una delle loro performance – ricche di rock, jazz, pop, metal e persino country music – è rimasto impressionato dallo spirito del gruppo e dalle loro sbalorditive improvvisazioni.

You Know What…? (2019) è la loro ultima uscita, registrato presso i Brotheryn Studios di Ojai (California) e proposta dal vivo per Visioninmusica.

Venerdì 6 marzo toccherà invece a Ilaria Pilar Patassini per una pagina di musica d’autore. La liricità di Pilar è intima e tagliente, imperniata su testi che raccontano dualismo, sospensione e doppia identità.

Nei suoi brani si parla anche di amore, di maternità, di Italia e di attualità.

Il suo ultimo album si intitola Luna in Ariete ed è ora portato in concerto con uno spettacolo che vede Pilar protagonista come cantante e voce recitante, con una regia e un percorso narrativo allestito con un’agile scenografia e delle videoproiezioni, secondo quella forma artistica fatta di immagini e suoni così vicina allo stile Visioninmusica.

Venerdì 20 marzo andranno in scena BartolomeyBittmann.

Nei pezzi di questo formidabile duo strumentale, dinamica e intensità possono cambiare in un attimo, con sensibilità e precisione, alternando l’energia del rock all’eleganza cameristica, combinando la libera inventiva del jazz con la profondità emotiva.

Vi sono richiami alla musica folk e, di tanto in tanto, emergono anche le radici classiche, da cui Matthias Bartolomey (violoncello) e Klemens Bittmann (violino e mandola) provengono.

Progressive è il loro modo di comporre e fare musica, per creare un repertorio originale ed esteticamente connesso con il mondo musicale di oggi, suonando strumenti che hanno invece una tradizione antica.

Venerdì 3 aprile si esibiranno Reis Demuth Wiltgen. Michel Reis (piano), Marc Demuth (contrabbasso) e Paul Wiltgen (batteria) sono tre elementi di spicco dell’effervescente panorama musicale jazz lussemburghese.

Momento chiave per il trio è stata la collaborazione con il sassofonista di fama mondiale Joshua Redman, con il quale hanno condotto una tournée europea nel 2018, replicata nel 2019 con una serie di apparizioni a festival in Francia, Svizzera e Lussemburgo.

Il 2020 è l’anno dell’attesissimo nuovo album dal titolo Sly la cui uscita, per l’etichetta italiana CAM Jazz, è prevista per la prossima primavera.

L’evento di Visioninmusica è tra i primi in assoluto in cui il materiale del nuovissimo lavoro viene presentato in un concerto dal vivo, insieme ai migliori brani del loro repertorio.

Alfredo Rodriguez & Pedrito Martinez sono i protagonisti del concerto di venerdì 17 aprile.

La loro storia artistica e personale è straordinaria e solo apparentemente simile: entrambi nati a L’Avana, si sono poi trasferiti negli Stati Uniti, dove hanno esposto la musica della loro terra a una grande varietà di influenze.

Il percorso seguito da i due musicisti è stato tuttavia molto diverso: il primo più accademico e formale, il secondo più popolare e vicino al folklore afrocubano. Nonostante le differenze, Rodriguez e Martinez condividono un’intesa naturale, come dimostra la loro prima registrazione in duo, intitolata Duologue.

In questo album i due musicisti esplorano un’ampia gamma di generi, passando da personali interpretazioni di classici cubani a composizioni originali a rivisitazioni in chiave latina di brani pop.

I concerti di Visioninmusica 2020 si svolgeranno a Terni presso l’Auditorium Gazzoli con inizio alle ore 21:00.

ABBONAMENTO A 7 SPETTACOLI: euro 115,00 (in vendita dal 4 dicembre 2019)

BIGLIETTI SINGOLI:

INTERO: euro 30,00 e RIDOTTO*: euro 25,00 (spettacolo del 21 feb)

INTERO: euro 25,00 e RIDOTTO*: euro 21,00 (spettacoli del 24 gen e 17 apr)

INTERO: euro 20,00 e RIDOTTO*: euro 17,00 (spettacoli del 7 feb, 6 mar, 20 mar e 3 apr)

*ridotti per Soci Visioninmusica 2019 e Soci Fai delegazione di Terni 2019.

I biglietti per i singoli spettacoli saranno in vendita dall’11 dicembre 2019.

Rivendita a Terni: New Sinfony – galleria del Corso, 12 – Terni

Circuito nazionale: WWW.VIVATICKET.IT

PROMOZIONE NATALE 2019 (fino al 24 dicembre 2019): con un unico acquisto di almeno due spettacoli si ha diritto al biglietto ridotto.

Visioninmusica 2020 è sostenuta da: MIBACT, Regione Umbria, Camera di Commercio di Terni e Fondazione Carit.   Supporter 2020: All Food, Fucine Umbre, Avis Comunale Terni, Hotel Michelangelo, Bar Umbria, Ristorante “Bettolone”, STAS, Studio Foscoli Consulenza.

Media partner 2020: Fedeltà del Suono, Costruire HiFi, Radio Galileo, Radio Incontro, Umbria 24, Vivo Umbria, Umbria Eventi.   Partner 2020: FAI Delegazione di Terni, Jazz Italian Platform, Europe Jazz Network.

Terni, 4 dicembre 2019

Associazione Visioninmusica

tel. +39 0744 432714  •  cell. +39 333 2020747

web: www.visioninmusica.com     @: info@visioninmusica.com

i nostri social:

Facebook  /  Instagram  /  Twitter  /  YouTube  /  Flickr

Ufficio stampa

Elisabetta Castiglioni

tel. +39 06 3225044  •  cell. +39 328 4112014

web: www.elisabettacastiglioni.it     @: info@elisabettacastiglioni.it

Leggi anche:

https://unfotografoinprimafila.it/room26-special-guest-michel-cleis/

https://www.buonaseraroma.it/roma2020/it/evento/roma-ex-magazzini-the-energy-god?fbclid=IwAR0ZN_BW-cThPg6SRxRpAACq1uLzHfxN7pkt1gIhwL4VO97GxQ5Vacje-Co

Auditorium Gazzoli Terni

Auditorium Gazzoli “G. Albanese Invito alla danza”. Giuseppe Albanese al pianoforte


Auditorium Gazzoli. Secondo appuntamento per Visioninmusica, la rassegna diretta da Silvia Alunni che coniuga qualità, tecnica e innovazione con una grande varietà di generi musicali in cartellone.

Questa volta, sul palco dell’Auditorium Gazzoli di Terni venerdì 7 febbraio, salirà Giuseppe Albanese, grande protagonista del pianoforte classico, che presenterà dal vivo il suo ultimo CD, “Invito alla danza”, inciso per la prestigiosa etichetta Deutsche Grammophon (con lo stesso produttore di Maurizio Pollini e Lang Lang).

Auditorium Gazzoli “G. Albanese Invito alla danza”. Trattasi di un excursus tra le più significative melodie composte appositamente da grandi compositori dell’Otto-Novecento per balletti diventati capolavori del genere.

Alcuni brani, originariamente per orchestra, sono stati trascritti per pianoforte solo, con spettacolari elaborazioni particolarmente virtuosistiche.

Tra gli altri saranno in programma “l’Uccello di fuoco” di Stravinsky, la Suite da “Lo schiaccianoci” di Tchaikovsky e “La valse” di Ravel.

Dall’uscita del suo primo album “Fantasia” – con musiche di Beethoven, Schubert e Schumann (Deutsche Grammophon, 2014) – Giuseppe Albanese diventa in breve tempo tra i pianisti più richiesti della sua generazione. Nel 2015, ancora su etichetta DG, incide “Après une lecture de Liszt”: un disco interamente dedicato al compositore ungherese.

Albanese è stato invitato per recital e concerti con orchestra da autorevoli enti internazionali tra i quali ricordiamo il Metropolitan Museum, la Rockefeller University e la Steinway Hall di New York, la Konzerthaus di Berlino, il Mozarteum di Salisburgo, la St Martin-in-the-Fields e la Steinway Hall di Londra, la Salle Cortot di Parigi, la Filarmonica di San Pietroburgo ecc.

Ha collaborato con direttori del calibro di Daniel Oren, Jeffrey Tate, Jonathan Webb, Lawrence Foster, Will Humburg, Dmitri Jurowski ecc.

In Italia ha suonato nelle più importanti stagioni concertistiche (incluse quelle dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia e della RAI di Torino) e nei maggiori teatri.

Negli ultimi tempi si è distinto per essere stato invitato a suonare in ben undici delle 13 Fondazioni Liriche italiane: il Petruzzelli di Bari, il Comunale di Bologna, il Lirico di Cagliari, il Maggio Musicale Fiorentino, il Carlo Felice di Genova, il San Carlo di Napoli, il Massimo di Palermo, il Teatro dell’Opera di Roma, il Verdi di Trieste, la Fenice di Venezia, l’Arena di Verona.

Albanese è laureato in Filosofia con lode e dignità di stampa per la sua tesi. Attualmente insegna pianoforte al Conservatorio Tartini di Trieste.

https://giuseppealbanese.com/

Visioninmusica 2020 è sostenuta da: MIBACT, Regione Umbria, Camera di Commercio di Terni e Fondazione Carit.  

Supporter 2020: All Food, Fucine Umbre, Avis Comunale Terni, Hotel Michelangelo, Bar Umbria, Ristorante “Bettolone”, STAS, Studio Foscoli Consulenza. Media partner 2020: Fedeltà del Suono, Costruire HiFi, Radio Galileo, Radio Incontro, Umbria 24, Vivo Umbria, Umbria Eventi.   Partner 2020: FAI Delegazione di Terni, Jazz Italian Platform, Europe Jazz Network.

AUDITORIUM GAZZOLI

via del Teatro Romano, 13 – Terni

©Francesco Bondi

BIGLIETTI SINGOLI:

INTERO: euro 20,00 e RIDOTTO*: euro 17,00

*ridotti per Soci Visioninmusica 2020 e Soci Fai delegazione di Terni.

Rivendita a Terni: New Sinfony – galleria del Corso, 12 – Terni

Circuito nazionale: www.vivaticket.it

Associazione Visioninmusica

tel. +39 0744 432714 – cell. +39 333 2020747

info@visioninmusica.com – www.visioninmusica.com

Ufficio stampa: Elisabetta Castiglioni

+39 328 4112014 – info@elisabettacastiglioni.it

www.elisabettacastiglioni.it/

Leggi anche:

https://unfotografoinprimafila.it/teatro-caesar-mammamiabella/

https://www.buonaseraroma.it/roma2020/it/teatro/teatro-accento-sfigato-tra-le-donne

Auditorium Gazzoli. Per Visioninmusica

Gegè Telesforo in “Il mondo in testa” all’Auditorium Gazzoli di Terni


Visioninmusica presenta “Visioninmusica 2020” dal 24 gennaio al 17 aprile all’Auditorium Gazzoli di Terni

Auditorium Gazzoli. La stagione numero sedici di Visioninmusica realizza per il 2020 un articolato assemblaggio di novità e talenti musicali: sette concerti che contemplano ben sette generi differenti (jazz italiano, musica classica, fusion con accenti rock, musica d’autore, progressive, jazz europeo e sonorità latine).

Ciò che anno dopo anno si rivela il carattere vincente di Visioninmusica è il saper proporre con determinazione un programma originale, ricco di novità per l’ambito italiano e addirittura internazionale, mai banale e anzi scaltro rispetto alle effimere mode commerciali del momento.

Auditorium Gazzoli. Per Visioninmusica vanno in scena artisti che assai raramente si sono esibiti nel centro Italia o addirittura mai prima, nel nostro paese.

Solo l’esperienza e il talento di un direttore artistico della caratura di Silvia Alunni potevano essere in grado di mettere in cartellone stagioni così particolari, raffinate e perciò uniche – sia per il pubblico che per i professionisti del settore.

Il primo appuntamento della serie 2020, venerdì 24 gennaio, è affidato a Gegé Telesforo e alla sua nuova band tutta italiana con cui eseguirà, dal vivo e praticamente in anteprima, il nuovo progetto e il nuovo album dal titolo Il mondo in testa.

Una sorta di percorso artistico autobiografico, in cui Telesforo mette insieme e rielabora ritmi e melodie frutto delle sue esperienze artistiche più disparate, da cui fa emergere incontri, atmosfere e linguaggi che ne hanno segnato la carriera.

Il secondo concerto si terrà venerdì 7 febbraio e vedrà sul palco Giuseppe Albanese, tra i migliori pianisti della nuova generazione, scritturato dall’etichetta Deutsche Grammophon per la quale ha pubblicato già alcuni album.

L’ultimo suo disco, che dà anche il titolo al concerto, è Invito alla danza (2020).

Con questo suo lavoro Albanese offre un affascinante excursus tra celebri pezzi di musica per balletto (Tchaikovsky, Debussy, Stravinsky) trascritti per pianoforte solo grazie a un’infinità di virtuosismi e idealmente racchiusi tra l’Invito alla danza di Carl Maria von Weber (1819) e La valse di Ravel (1919).

Venerdì 21 febbraio sarà la volta di The Aristocrats, una band che negli ultimi otto anni ha realizzato album acclamati dalla critica, ha intrapreso tour mondiali e si è imposta come una delle band strumentali rock-fusion più irriverenti del pianeta.

Chiunque abbia assistito a una delle loro performance – ricche di rock, jazz, pop, metal e persino country music – è rimasto impressionato dallo spirito del gruppo e dalle loro sbalorditive improvvisazioni.

You Know What…? (2019) è la loro ultima uscita, registrato presso i Brotheryn Studios di Ojai (California) e proposta dal vivo per Visioninmusica.

I concerti di Visioninmusica 2020 si svolgeranno a Terni presso l’Auditorium Gazzoli con inizio alle ore 21:00.

ABBONAMENTO A 7 SPETTACOLI: euro 115,00 (in vendita dal 4 dicembre 2019)

BIGLIETTI SINGOLI:

INTERO: euro 30,00 e RIDOTTO*: euro 25,00 (spettacolo del 21 feb)

INTERO: euro 25,00 e RIDOTTO*: euro 21,00 (spettacoli del 24 gen e 17 apr)

INTERO: euro 20,00 e RIDOTTO*: euro 17,00 (spettacoli del 7 feb, 6 mar, 20 mar e 3 apr)

*ridotti per Soci Visioninmusica 2019 e Soci Fai delegazione di Terni 2019.

I biglietti per i singoli spettacoli saranno in vendita dall’11 dicembre 2019.

Rivendita a Terni: New Sinfony – galleria del Corso, 12 – Terni

Circuito nazionale: WWW.VIVATICKET.IT

PROMOZIONE NATALE 2019 (fino al 24 dicembre 2019): con un unico acquisto di almeno due spettacoli si ha diritto al biglietto ridotto.

Visioninmusica 2020 è sostenuta da: MIBACT, Regione Umbria, Camera di Commercio di Terni e Fondazione Carit.  

Supporter 2020: All Food, Fucine Umbre, Avis Comunale Terni, Hotel Michelangelo, Bar Umbria, Ristorante “Bettolone”, STAS, Studio Foscoli Consulenza. Media partner 2020:

Fedeltà del Suono, Costruire HiFi, Radio Galileo, Radio Incontro, Umbria 24, Vivo Umbria, Umbria Eventi.   Partner 2020: FAI Delegazione di Terni, Jazz Italian Platform, Europe Jazz Network

AUDITORIUM GAZZOLI

Via del Teatro Romano, 13 – Terni

Associazione Visioninmusica

tel. +39 0744 432714  •  cell. +39 333 2020747

web: www.visioninmusica.com     @: info@visioninmusica.com

i nostri social:

Facebook  /  Instagram  /  Twitter  /  YouTube  /  Flickr

Ufficio stampa

Elisabetta Castiglioni

tel. +39 06 3225044  •  cell. +39 328 4112014 

web: www.elisabettacastiglioni.it     @: info@elisabettacastiglioni.it

Leggi anche:

https://www.buonaseraroma.it/roma2020/it/teatro/teatro-tor-bella-monaca-la-classe

https://unfotografoinprimafila.it/off-off-theatre-processo-a-fellini/

Senza titolo 1 2

Teatro Comunale Narni Karima e Perugia Big Band direzione Massimo Morganti


Teatro Comunale Narni “Innamorato di Bacharach”. Ingresso con prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti prenotazioni dal 4 al 9 novembre telefonando al numero 0744 432714 in orario 10/12 – 16/18. Teatro Comunale

Teatro Comunale Narni “Innamorato di Bacharach”. Il sodalizio artistico tra il musicista americano Burt Bacharach e il cantante Dionne Warwick rivivere un Narni con un grande concerto voluto e sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni.

Affidato alla curatela artistica di Silvia Alunni per Visioninmusica .

Sarà la bellissima voce di Karima, accompagnata dalla Big Band di Perugia, con la direzione di Massimo Morganti , una reinterpretazione in chiave attuale un repertorio di successi divenuti emblematici per la storia della musica pop-soul negli anni Sessanta.

 Domenica 17 novembre alle ore 17:30 presso il Teatro Comunale “Giuseppe Manini” di Narni, sarà luogo un vero e proprio evento musicale.

A distanza di cinquant’anni da quel magico connubio, riproporrà i migliori brani di Bacharach – da Walk on da a dico una piccola preghiera e non mi innamorerò mai più.

Un mix di pop sofisticato e raffinata vocalità dai toni gospel riattualizzato nella partitura orchestrale riveduta per la grande band perugina.

Il contesto è congeniale per la cantante italiana che già nel 2009 collabora con Bacharach e che nel 2015 realizzò un album tratto da questa esperienza: Close to you – Karima canta Bacharach.

Oltre ai brani scritti dal compositore statunitense, tra cui spicca anche Dio mi dia forza nella versione cantata da Elvis Costello, sono in scaletta alcuni jazz standard, ispirati alle celebri versioni di Ella Fitzgerald e Count Basie (pois e raggi di luna, calze lucide, Let il buon momento).

Completano il set, facendo da raccordo, alcuni brani – anche strumenti – che esaltano la qualità della big band e dei suoi solisti (Silvia Pierucci e Davide Tassi). 

Per l’occasione, Massimo Morganti ha selezionato e arrangiato Colpisci la band di George Gershwin, troppo vicino per il comfort dal musical di Broadway Mr. Wonderful e Smack dab nel mezzo di Jesse Stone.

L’ingresso al concerto (euro 3,00) è su prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti.

Teatro Comunale “Giuseppe Manini”

via Garibaldi – NARNI (TR)

PROGRAMMA

 GEORGE GERSHWIN (1898-1937)

Colpisci la band

JERRY BOCK (1928-2010)

Troppo vicino per il massimo comfort

 JESSE STONE (1901-1999)

Smack dab nel mezzo

BURT BACHARACH (1928)

Vicino a te

Questa ragazza è innamorata di te

Mogli e amanti

Polkadot e raggi di luna

Calze lucide

Alfie

Lo sguardo dell ‘amore

Ho detto una piccola preghiera

Dio mi dia forza

Lascia scorrere i bei tempi

Associazione Visioninmusica

tel. +39 0744 432714 – cell. +39 333 2020747

@: info@visioninmusica.com – www.visioninmusica.com

Ufficio stampa: Elisabetta Castiglioni
+39 328 4112014 – info@elisabettacastiglioni.it

Leggi anche:

https://unfotografoinprimafila.it/teatro-7-zadriskie-pont-di-marco-zadra/