Articoli

Teatro Mancinelli Orvieto “Moda, Arte, Cultura, Danza”,

Teatro Mancinelli Orvieto “Moda, Arte, Cultura, Danza”, nella prima edizione della kermesse promossa da TOOitaly che racconta le eccellenze del territorio tra green, trend e gusto


Teatro Mancinelli Orvieto “Moda, Arte, Cultura, Danza”. Con il patrocinio del Comune di Orvieto, in collaborazione con Meffi Hair Style, Roberta Porpori Estetica ed il sostegno della Famiglia Cotarella,

Teatro Mancinelli Orvieto “Moda, Arte, Cultura, Danza”. l’evento raccoglie fondi in favore dell’Associazione Accoglienza e Solidarietà

Domenica 28 Novembre 2021 ore 18.00 Teatro Mancinelli – Corso Cavour 122 – ORVIETO

Teatro Mancinelli Orvieto “Moda, Arte, Cultura, Danza”,
Teatro Mancinelli Orvieto “Moda, Arte, Cultura, Danza”,

Umbria da scoprire tra moda green e gusto quella proposta nella prima edizione di MODARTE Orvieto che si tiene domenica 28 novembre 2021 – alle ore 18.00 – presso lo storico Teatro Mancinelli di Orvieto, antichissima città adagiata sulla rupe di tufo affacciata sulla valle del fiume Paglia, nel cuore dell’Umbria.

Una miscellanea di arte, moda, cultura, danza e sapori del territorio” – spiegano gli organizzatori – “creata per raccontare le eccellenze orvietane e la caparbietà di molte realtà aziendali mosse da una visione ecosostenibile della produzione.

Mai così importante la necessità di dedicare l’attenzione verso il mondo green a causa della pandemia che ha portato ad un nuovo modo di vivere, tra frazionamento e lontananza.

Teatro Mancinelli Orvieto “Moda, Arte, Cultura, Danza”,
Teatro Mancinelli Orvieto “Moda, Arte, Cultura, Danza”,

Per una vera ripartenza è fondamentale prendere coscienza di un nuovo percorso da intraprendere, una vera e propria opportunità per tutelare l’ambiente”.

Il progetto – che gode del patrocinio del Comune di Orvieto – nasce dal sodalizio tra alcune aziende locali appartenenti al mondo della moda e dell’immagine – TOOitaly, Meffi Hair Style e Roberta Porpori Estetica – e del gusto a Famiglia Cotarella, che opera nel settore del vino.

Presenta l’evento Emilio Sturla Furnò.

Non solo. Lo scopo della prima edizione di Modarte è anche un invito a riflettere su una tematica tristemente quotidiana: la violenza contro le donne, spesso impossibilitate a farsi ascoltare ed aiutare.

Da qui l’idea di devolvere il ricavato della manifestazione all’associazione Accoglienza e Solidarietà, onlus che opera da anni sul territorio proprio in favore della salvaguardia delle donne in difficoltà.

Teatro Mancinelli Orvieto “Moda, Arte, Cultura, Danza”,
Teatro Mancinelli Orvieto “Moda, Arte, Cultura, Danza”,

Uno spettacolo poliedrico arricchito dal Corteo delle DameAssociazione Lea Pacini che fa parte del Corte Storico di Orvieto.

Innovazione e attenzione per l’ecosostenibilità sfilano nella passerella creata ad hoc nell’antico teatro dallo stile neoclassico, gioiello prezioso nel cuore del borgo umbro, simbolo di cultura e resilienza, dopo la lunga chiusura dovuta alla pandemia.

Il teatro Mancinelli di Orvieto” – sottolineano gli organizzatori – “incarna in pieno lo spirito di cambiamento attraverso una performance con cui Orvieto si fa capofila di un importante messaggio di cambiamento, innovazione, inclusione e collaborazione tra realtà diverse. 

La moda si fonde con l’arte nel défilè intervallato da momenti di danza e musica dal vivo”.

Sostengono l’evento: Fidapa Orvieto, CNA Umbria, Cassa di Risparmio di Orvieto, Mira Orvieto, GFX Security e It Service, Orma Srl Orvieto, Bio’s Cosmetica, Belief.

Partecipano al progetto: Alice’s, Ikebana Orvieto, Gaia Pietrella, Francesco Perquoti, Orvieto Città del Gusto e dell’Arte, Sistema Museo. Media partner Ymagency.

Organizzazione ed Accrediti

Ciro Schiaroli  +39 3383802703 modarte@tooitaly.it

Leggi anche:

https://www.buonaseraroma.it/off-off-theatre-va-in-scena-jennifer-il-sogno/

https://www.unfotografoinprimafila.it/natale-sotto-lalbero-rassegna-internazionale-a-palazzo-falletti/

Orvieto, al San Francesco il “Sabato è Eat & Music”.

Al San Francesco di Orvieto “Bartender”. Il sabato è Eat & Music, sabato 22 febbraio dalle ore 19,30.

BARTENDER, Gabriele “Svedonio” Tardiolo, chitarra e voce, David Tordi, chitarra e voce, Valerio Bellocchio, chitarra e voce


Al San Francesco di Orvieto “Bartender”. La nuova stagione del Ristorante Al San Francesco di Orvieto punta sul sabato e lo fa offendo una serie di appuntamenti imperdibili grazie anche alla collaborazione con alcune tra le band più seguite dell’Orvietano.

Il tutto, condito, prima e dopo cena, dai cocktail bar by Bartox.

“Al San Francesco il Sabato è Eat & Music”, un format che vuole diventare un appuntamento fisso per dare la possibilità a famiglie e coppie giovani di trascorrere una serata all’insegna del divertimento grazie alla musica delle live band, del gusto con le pietanze esclusivamente a km 0 del Ristorante Al San Francesco e dei cocktail bar by Bartox.

La serata prevede un aperitivo speciale per tutti gli ospiti, seguito da una cena con menù alla carta: ci sarà una vasta scelta di primi, secondi, pizza e dolci.

Il tutto accompagnato da musica dal vivo. Insomma, iniziare e finire la serata nello stesso posto?

Inoltre per venire incontro alle esigenze di chi, venendo da fuori, vuole godere di qualche giorno in più di relax a Orvieto, il Country Resort a Penisola offre la possibilità di soggiornare al costo di 35,00 Euro a notte in camera doppia o matrimoniale per persona.

Il programma musicale presenta: sabato 22 febbraio i Bartender, trio di chitarre acustiche e voci formato da Gabriele “Svedonio” Tardiolo, David Tordi e Valerio Bellocchio.

Da oltre 15 anni la band italiana si esibisce su palchi di livello internazionale e vanta numerose collaborazioni con artisti italiani e stranieri.

Chi assiste ad un concerto dei Bartender è combattuto tra la voglia di ascoltare la musica dal vivo e quella di ballare e muoversi, indeciso fra il desiderio di scatenarsi – assecondando ritmi che arrivano dritti alla pancia – o lasciarsi avvolgere dalle armonie che accarezzano e trasportano le emozioni.

E proprio emozionare è lo scopo principale dei Bartender, un progetto artistico che centra l’obiettivo.

I brani sono strutturati ed arrangiati come veri e propri film, ti trasportano dentro una storia, ti accompagnano in un viaggio emotivo.

I tre musicisti non si sentono “incastonati” dentro ad un genere musicale e non hanno tanto meno paura di attingere a qualunque repertorio disponibile, da Ennio Morricone a David Bowie, dai Beatles a Mozart, oltre che dalle proprie composizioni originali.

All’interno di un concerto o di un disco, i cosiddetti “grandi classici” sono quasi nascosti, nell’attesa di emergere: e infatti piano piano questi si svelano e quando il pubblico li riconosce, gli hanno già preso il cuore.

Per non restare prigioniere di un genere, queste tre chitarre devono anche saper dare l’impressione di altro da sé.

Nella band non c’è una batteria a scandire i ritmi eppure il ritmo c’è eccome, non c’è nemmeno un’orchestra, eppure alcune esecuzioni non fanno minimamente rimpiangere la versione orchestrale.

Brani storici e moderni, grandi classici o perle nascoste, vengono arrangiati e talvolta fusi per dare vita ad un nuovo brano, dal quale esce potente l’inconfondibile marchio Bartender!

Per info e prenotazioni:
Tel: 39 0763 343302
Email:info@cramst.it
www.facebook.com/cramst

#sabatoeatemusic

Leggi anche:

https://www.buonaseraroma.it/…/teatro-ghione-casa-di-fronti…

https://unfotografoinprimafila.it/centro-commerciale-granroma-riciclarte/

bartender 3
Orvieto, al San Francesco il “Sabato è Eat & Music”.

Orvieto. La nuova stagione del Ristorante Al San Francesco di Orvieto punta sul sabato Eat & Music


Orvieto. Lo fa offrendo una serie di appuntamenti imperdibili grazie anche alla collaborazione con alcune tra le band più seguite dell’Orvietano.

Orvieto, al San Francesco il “Sabato è Eat & Music”. Il tutto, condito, nel prima e dopo cena, dai cocktail bar by Bartox.

Orvieto, al San Francesco il “Sabato è Eat & Music”. Quattro sabati più una domenica, allora, a partire dal 15 febbraio prossimo saranno tutti targati: “Al San Francesco il Sabato è Eat & Music”, un format che vuole diventare un appuntamento fisso per dare la possibilità a famiglie e coppie giovani di trascorrere una serata all’insegna del divertimento grazie alla musica delle live band, del gusto con le pietanze esclusivamente a km 0 del Ristorante Al San Francesco e dei cocktail bar by Bartox.

Orvieto. Le serate prevedono un aperitivo speciale per tutti gli avventori seguito da una cena con menù alla carta: ci sarà una vasta scelta di primi, secondi, pizza e dolci.

Il tutto accompagnato da musica dal vivo. Insomma, iniziare e finire la serata nello stesso posto?

Con “Al San Francesco il Sabato è Eat & Music”, sarà possibile fino a sabato 14 marzo. Ma perché 4 sabati + 1 domenica? Perché le donne vanno festeggiate come si deve!

E visto che quest’anno l’8 marzo è proprio domenica, allora il Format de Al San Francesco ha messo in calendario una serata super per festeggiare il gentil sesso.

Solo per questa serata il format prevede al costo di 20,00 Euro menù fisso con antipasto, pizza, birra e cocktail bar.

Inoltre per venire in contro alle esigenze di chi, venendo da fuori, vuole godere di qualche giorno in più di relax a Orvieto, il Country Resort a Penisola offre la possibilità di soggiornare al costo di 35,00 Euro a notte in camera doppia o matrimoniale per persona.

Il programma musicale presenta: sabato 15 febbraio “Cogli la prima mela”, raffinato trio che presenterà un repertorio con brani famosi e anche meno celebri tratti dalle pagine più belle scritte dai cantautori e artisti quali Fabrizio De Andrè, Ivano Fossati, Paolo Conte, Rino Gaetano, Alessandro Mannarino, Angelo Branduardi, Fiorella Mannoia, passando per Pino Daniele, Lucio Dalla e altri grandi interpreti.

Sabato 22 febbraio i Bartender, trio di chitarre acustiche e voci formato da Gabriele “Svedonio” Tardiolo, David Tordi e Valerio Bellocchio.

Da oltre 15 anni si esibiscono su palchi di livello internazionale e vantano numerose collaborazioni con artisti italiani e stranieri.

I tre musicisti non si sentono “racchiusi” dentro ad un genere musicale e non hanno tanto meno paura di attingere a qualunque repertorio disponibile, da Ennio Morricone a David Bowie, dai Beatles a Mozart, oltre che dalle proprie composizioni originali.

Sabato 29 febbraio è la volta di The Wild Side, Blues Band con sfumature soul e RnB.

Reinterpretano un’accurato repertorio internazionale, il sax di Rainone e la voce di Wanniaratchy ci permettono di esprimere molte “situazioni” musicali, da quelle più morbide, a quelle più “scatenate”.

Domenica 8 marzo, festa della donna, DJ Set con Gerardo Dee Jay Cerroni, che presenterà una selezione musicale di brani degli anni 70’ / 80’ e 90’.

Infine sabato 14 marzo, sciROCKati , cover band composta da cinque elementi: basso, batteria, tastiere, chitarra elettrica e voce, con un repertorio musicale vasto e ricco di artisti e generi: spazia dal rock al pop, dal revival al commerciale da gli anni 70 fino ai giorni nostri .

Per info e prenotazioni:
Tel: 39 0763 343302
Email:info@cramst.it
www.facebook.com/cramst

#sabatoeatemusic

TEL. 0744 950521
EMAIL info@lapenisola.com
https://www.facebook.com/albergopeninsulaorvieto/
http://www.lapenisola.com

LEGGI ANCHE:

https://unfotografoinprimafila.it/teatro-tordinona-amore-per-me/