Articoli

“Giornata mondiale della consapevolezza sul linfoma”

“Giornata mondiale della consapevolezza sul linfoma”. Il 15 Settembre si celebra la “Giornata mondiale della consapevolezza sul linfoma” con lo scopo di aumentare la conoscenza di queste malattie e contribuire così al processo di cura dei linfomi.


“Giornata mondiale della consapevolezza sul linfoma”. Istituita nel 2004 dalla LymphomaCoalition, organizzazione no profit, la giornata serve per sensibilizzare l’opinione pubblica su tutti i sottotipi di linfoma in termini di riconoscimento dei sintomi, diagnosi precoce e trattamento.

“Giornata mondiale della consapevolezza sul linfoma”. Un modo per confrontarsi e parlare dei linfomi ma anche, una buona opportunità per sensibilizzare le Istituzione affinchè stiano accanto ai pazienti sostenendoli durante la malattia.

Quest’anno più che mai, diventa ancora più pregnante lo slogan portato avanti dalla LymphomaCoalition per il Summit 2021: “WE CAN’T WAIT!”
Non possiamo aspettare: un appello urgente per la Giornata mondiale della consapevolezza sui linfomi 2021 per dire “non vediamo l’ora di porre fine alle conseguenze indesiderate che la pandemia ha avuto sulla comunità dei linfomi”.

“Giornata mondiale della consapevolezza sul linfoma”
“Giornata mondiale della consapevolezza sul linfoma”

Linfovita, aderente alla LymphomaCoalition, celebra questo giorno con l’evento informativo programmato a Reggio Calabria, il 15 Settembre alle ore 16,30 presso l’hotel Excelsior.

All’incontro, moderato dalla giornalista Eva Giumbo, prenderanno parte la dottoressa del Gom Caterina Stelitano, il Commissario Straordinario Iole Fantozzi, il professore Massimo Federico (Cattedra di Oncologia Medica Università di Modena e Reggio Emilia), la dottoressa Tetiana Skrypets dell’istituto tumori “Giovanni Paolo II” di Bari, il direttore del CTMO-GOM Massimo Martino e l’intervento di alcuni pazienti.

Per partecipare all’iniziativa, nel rispetto del regolamento anti-Covid19, è necessario essere muniti di green-pass.
“L’obiettivo dell’evento è di informare i pazienti e i caregivers sui progressi della ricerca e sulle nuove possibilità terapeutiche dando agli ammalati la possibilità di affrontare il loro percorso con più ottimismo – spiega la dottoressa del reparto di ematologia del Gom, Stelitano -.

In tutto il mondo, le persone hanno dovuto fronteggiare questa terribile pandemia che ha avuto un impatto drammatico rendendo difficile la gestione dei pazienti.

Una dura realtà che ha causato preoccupazioni, isolamento ed angoscia sconvolgendo il mondo intero e le nostre vite.

Pertanto, non vediamo l’ora di prenderci cura della nostra salute, di diagnosticare e curare i linfomi, di supportare le persone che vivono con queste malattie”.

Tanti sono i volontari che, quotidianamente, sostengono il team sanitario e i malati ma è giunto il momento di riprendere le pratiche di trattamento standard in sicurezza e, soprattutto, ripartire con le attività di supporto che vedono l’associazione Linfovita sempre accanto ai pazienti e pronta ad ascoltare le loro esigenze ripristinando quella magnifica rete di solidarietà e partecipazione corale che fa sentire ogni ammalato al centro di una grande comunità in un clima di collaborazione e sostegno reciproco.

“Se puoi, fai volontariato o sostieni la tua organizzazione locale: abbiamo bisogno del tuo aiuto” – conclude la dottoressa Caterina Stelitano.

Leggi anche:

https://www.buonaseraroma.it/teatro-trastevere-presenta-isabella-giannone-in-le-unghie/

https://www.unfotografoinprimafila.it/ostia-antica-festival-eico-europa-incanto-orchestra/

La Tuscia (VT) Giornata Mondiale della Biodiversità,

La Tuscia (VT) Giornata Mondiale della Biodiversità. La Tuscia apre le porte tra tradizione e riscoperte


La Tuscia (VT) Giornata Mondiale della Biodiversità. Dal lago di Bolsena, a Civita Castellana, da Piansano, a Viterbo un viaggio nella biodiversità, alla riscoperta della terra dei falisci e degli etruschi

La Tuscia (VT) Giornata Mondiale della Biodiversità, biodiversity, biological diversity: la ricchezza di vita sulla terra. I milioni di piante, animali e microrganismi, i geni che essi contengono, i complessi ecosistemi che essi costituiscono nella biosfera.

La Tuscia (VT) il 22 e 23 maggio festeggerà la Giornata Mondiale della Biodiversità aprendo le porte alla scoperta e alla riscoperta del suo patrimonio biologico di odori, sapori, lavorazioni e mestieri a tutela della biodiversità con un percorso tra i borghi e le campagne di Bolsena, Civita Castellana, Piansano e Viterbo, nella terra dei primi popoli italici, dai fallisci agli etruschi.

Proclamata nel 2000 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per celebrare l’adozione della Convenzione sulla Diversità Biologica firmata a Nairobi, in Kenya, nel 1992, con l’obiettivo di tutelare la diversità biologica del Pianeta.

La Giornata Mondiale della Biodiversità verrà festeggiata nella Tuscia Viterbese con itinerari all’interno di quelle esperienze sostenibili che hanno fatto della tutela e della valorizzazione un valore da tramandare nel tempo, di famiglia in famiglia, di mano in mano, attivando virtuosi processi di recupero e conservazione delle antiche tradizioni.

La Tuscia (VT) Giornata Mondiale della Biodiversità,
La Tuscia (VT) Giornata Mondiale della Biodiversità,

Ogni assaggio una storia, ogni frutto una ricchezza.

Il 22 e 23 maggio, famiglie, curiosi e appassionati potranno andare alla scoperta – con la possibilità di partecipare attivamente – del processo produttivo dell’olio, ma anche del formaggio, e molto altro, sperimentando con mano l’importanza della tutela della terra e del processo sostenibile.

Una nuova inedita tappa di Tuscia Experience: un rinnovato modello di cultura del territorio, che conferma la sostenibilità di quello slow tourism riscoperto negli ultimi mesi, in grado di dar vita a nuove occasioni per scoprire e toccare con mano la storia di un intero paese.

Una finestra aperta su spazi e luoghi dove vivere in prima persona esperienze pratiche e manuali tra antiche tradizioni e antichi gesti raccontati direttamente dai loro protagonisti.

Per rispetto delle norme covid è necessario prenotarsi su marketing@vt.camcom.it.

Si parte da Montefiascone, il 22 maggio mattina, alla scoperta di uno degli “ori” italiani per eccellenza: l’olio. Un olio legato alla Via Francigena, come quello dell’Oleificio Presciuttini, e proseguendo il viaggio sensoriale con il frantoio Battaglini a Bolsena, L’olio del lago.

Tradizioni centenarie che si snodano nei paesaggi unici della Tuscia, tra ricchi oliveti ed evocativi scenari, per raccontare uno dei frutti più emblematici delle nostre terre, qui sempre curati e tutelati.

La scoperta prosegue con un altro patrimonio simbolo di questo territorio: il formaggio

Nel primo pomeriggio la visita prosegue a Piansano, con Il Fiocchino. Caciaro per un giorno.

Il fuoco, elemento primo della terra. Il latte, alimento primo dell’uomo. Il tempo. L’esperienza di padre in figlio.

Preziosi ingredienti per un’arte che fa grande il formaggio.

Queste parole riassumono lo spirito di una azienda di famiglia che ha preservato una tradizione antica.

Non solo biodiversità: domenica 23 maggio Tuscia Experience torna a raccontare il passo lento e sostenibile dell’artigiano presso lo Studio D’Arte Bell’ornato, a due passi dal Duomo Cosmatesco e dalla cinquecentesca Piazza Comunale di Civita Castellana.

Dove vengono progettati e realizzati colorate vetrate artistiche, e poi ancora Mastro Cencio, per un viaggio nel tempo della ceramica per un’immersione nella quotidianità  delle antiche popolazioni Italiche, dei Falisci e degli Etruschi facendo riferimento alla loro quotidianità grazie alla ricca esposizione di vasellame e utensili usati da queste antiche popolazioni nella loro vita di ogni giorno.

Tuscia Experience è promosso da Camera di Commercio di Viterbo e Union Camere. Info e prenotazioni su marketing@vt.camcom.it e www.tusciawelcome.it

Ufficio Stampa PROMOTUSCIA – Marta Volterra marta.volterra@gmail.com 340.96.900.12

https://www.buonaseraroma.it/teatro-tor-bella-monaca-presenta-certi-di-esistere/

https://www.unfotografoinprimafila.it/gli-still-life-vincono-il-premio-andrea-parodi/

Giornata Mondiale della Terra 51° Earth Day .

Giornata Mondiale della Terra 51° Earth Day. Conto alla rovescia per il 51° Earth Day – Giornata Mondiale della Terra delle Nazioni Unite


Giornata Mondiale della Terra 51° Earth Day . Giovedì, 22 aprile, su RaiPlay 13 ore di diretta televisiva con la seconda edizione di #OnePeopleOnePlanet – the multimedia marathon.  

Giornata Mondiale della Terra 51° Earth Day . Da Lola Lennox a Roberto Vecchioni, da Malika Ayane a Giorgio Marchesi tanti gli artisti uniti per sostenere il pianeta

Giornata Mondiale della Terra 51° Earth Day .
PINO-STABIOLI

Dopo il grande successo del 50° Earth Day nel quale RaiPlay è stata parte integrante della kermesse globale #Earthrise che ha raggiunto, nonostante la pandemia, miliardi di persone nel mondo ricevendo 100 milioni di messaggi di impegno per l’ambiente dai cittadini dei 193 paesi membri delle Nazioni Unite, il 22 aprile 2021, a partire dalle 7.30, sul canale televisivo digitale Rai Play si celebrerà il 51° Anniversario della Giornata Mondiale della Terra con la seconda edizione di #OnePeopleOnePlanet – the multimedia marathon, 13 ore di diretta streaming con la regia di Gianni Milano.

 #OnePeopleOnePlanet – che caratterizza le celebrazioni italiane – nasce dagli sforzi di due organizzazioni – Earth Day Italia, capitanato da Pierluigi Sassi, e Movimento dei Focolari, coordinato da Federica Vivian – che hanno dato vita al Villaggio per la Terra di Villa Borghese, la manifestazione ambientale più partecipata d’Italia sospesa nel 2020 a causa dell’emergenza COVID e immediatamente sostituita dalla maratona multimediale accolta dalla RAI come forma di forte impegno sociale per la salvaguardia dell’ambiente in questa grave fase di crisi climatica.

Dagli storici studi televisivi di Via Asiago la diretta televisiva durante la quale si alterneranno tanti volti e personaggi noti, tra i quali Marco Liorni, Francesca Fialdini, Pino Strabioli, Paola Saluzzi, Carolina Rey, Marco Frittella, Barbara Capponi, Mario Tozzi, Alessandro Antinelli, Marino Bartoletti, Marcelo Masi, proseguirà ininterrottamente per 13 ore fino alle 20:30 con collegamenti alle più importanti reti radiofoniche e televisive della RAI impegnata al fianco dell’Earth Day e delle numerose organizzazioni non profit coinvolte e sarà animata da interventi, approfondimenti, testimonianze, performance e campagne, in diretta su Rai Play e on demand sulla piattaforma www.onepeopleoneplanet.it.

La kermesse si articolerà in una staffetta di voci e di cuori con collegamenti da diverse parti del mondo e numerosi spazi tematici dedicati a bambini, giovani, economia, innovazione, scienza, sport e al dialogo interculturale e intergenerazionale.

Ma uno sguardo particolare sarà per la musica e la cultura in un momento di profonda fragilità per la categoria degli artisti e dei lavoratori dello spettacolo.

Un countdown iniziato il 22 marzo (Giornata Mondiale dell’Acqua) con il Beat4Earth, organizzato in collaborazione con Radio Italia, con il quale decine di cantanti e artisti hanno sostenuto l’Earth Day con messaggi al ritmo di un cuore che batte…il cuore della Terra!

Tra gli artisti che hanno dato il loro contributo, alcuni dei quali ritroveremo nella maratona con VIP Very Important Planet, il rapper Clementino, Lillo, Tosca, Marco Mazzocca, Giuliano Sangiorgi, Giovanni Allevi, Francesca Michielin, Madame, Annalisa e ancora l’attore e doppiatore Luca Ward, Daniele Silvestri, Francesco Renga, Noemi, Giorgio Marchesi, I Sansoni, l’Azienda Creativa Artèteca che, in rete con l’associazione Musicale di Gen Verde, ha realizzato un Beat4Earth di strumenti e voci di tutto il mondo.

E poi lo spazio Musica per la Terra con Pino Strabioli per sottolineare l’importanza della musica nell’unire i popoli, le generazioni e gli stili con testimonial della cultura e musica.

Saranno ospiti della trasmissione Roberto Vecchioni, Tony Esposito, Malika Ayane, Eugenio in Via di Gioia, Ugo Crepa. Tra i contributi video quello di Lola Lennox, splendida voce e primogenita di Annie, che unplegged e in esclusiva per la Maratona ha regalato “Wherever You Go”, una lettera d’amore agli amici e alla famiglia lontani, alla ricerca di una nuova vita, oltre gli Oceani e le divisioni di ogni tipo, ed ancora Tosca, Francesco Gabbani e Carolina Rey.

 “Ringraziamo tutti gli artisti che gratuitamente hanno partecipato e ci hanno aiutato a veicolare il nostro messaggio attraverso la loro popolarità. C’è un unico mondo per tutti e la musica da sempre ha aiutato ad abbattere le differenze.

Nessuno può credere che il Mondo sia solo suo!” così dichiara Tiziana Tuccillo, Coordinatrice del Comitato Artistico-Culturale della Maratona #OnePeopleOnePlanet.

Giornata Mondiale della Terra 51° Earth Day .
PINO-STABIOLI

Gli spettatori da casa potranno partecipare interagendo con la piattaforma web e social di #OnePeopleOnePlanet attraverso i tag @earthdayitalia @focolarimedia e gli hashtag della giornata: #OnePeopleOnePlanet, #OPOP21, #IoCiTengo, #EarthDay2021, #EarthDay, #GiornataMondialedellaTerra, #Agenda2030, #GlobalGoals, #focolaremedia, #focolaritalia.

Media-partner: RAI, Vatican Media, Ansa, Radio Italia, Donna Moderna, Today.it, Gruppo Editoriale Citynews, Rinnovabili.it, Edizioni Frate Indovino, GreenMe.

Patrocini Istituzionali: Pontificio Consiglio della Cultura – Cortile dei Gentili, Congregazione per l’Educazione Cattolica – Global Compact on Education, Parlamento Europeo, Ministero della Transizione Ecologica, All4Climate Italy 2021; Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, Stato Maggiore della Difesa, Polizia di Stato.

Donors e sostenitori: Istituto per il Credito Sportivo, CNH Industrial, ACI, Open Fiber, A2A, CONOU – Consorzio Nazionale per la Gestione, Raccolta e Trattamento degli Oli Minerali Usati, COREPLA – Consorzio Nazionale per la Raccolta, il Riciclo e il Recupero degli Imballaggi in Plastica, Cattolica Assicurazioni.

Gli organizzatori

Earth Day Italia: sede italiana dell’Earth Day Network dal 2010, Earth Day Italia celebra la Giornata Mondiale della Terra in Italia e lavora 365 giorni l’anno per promuovere la formazione di una nuova coscienza ambientale attraverso una rete di dialogo tra i tanti soggetti che si occupano della salvaguardia del Pianeta.

Oltre a gestire una piattaforma permanente di comunicazione per la sostenibilità Earth Day Italia è attiva nel settore dell’Innovazione per lo Sviluppo Sostenibile e nel capo dell’Educazione Ambientale.

www.earthdayitalia.org

Movimento dei Focolari: presente in tutto il mondo, ha la fisionomia di una grande e variegata famiglia.

Nasce nel 1943, durante la seconda guerra mondiale, come una corrente di rinnovamento spirituale e sociale.

“Un popolo nato dal Vangelo”, così lo definiva la fondatrice, Chiara Lubich (1920-2008), personalità carismatica e figura di riferimento del XX secolo.

Appartengono ai Focolari persone di ogni età, vocazione, religione, convinzioni e culture con l’obiettivo comune di cooperare alla costruzione di un mondo più unito.

Nel rispetto e valorizzazione delle diversità, sono motivati dalla cosiddetta “regola d’oro”, fai agli altri ciò vorresti fosse fatto a te; e spinti, i cristiani, dalla preghiera di Gesù al Padre, “Che tutti siano una sola cosa” (Gv 17,21). Il Movimento privilegia il dialogo come metodo, nell’impegno costante a costruire ponti e rapporti di fratellanza tra singoli, popoli e ambiti culturali.

www.focolare.orgSiti ufficiali

Streaming #OnePeopleOnePlanet

www.raiplay.it

Piattaforma #OnePeopleOnePlanet
www.onepeopleoneplanet.it

www.villaggioperlaterra.it

www.facebook.com/villaggioperlaterra

Earth Day Italia

www.earthdayitalia.org

www.earthday.it

www.facebook.com/earthdayita

www.twitter.com/earthdayitalia

www.instagram.com/earthdayitalia

Movimento dei Focolari

www.focolare.org

www.focolaritalia.it

www.facebook.com/focolare.org/

www.facebook.com/focolaritalia/

www.twitter.com/focolaritalia

www.instagram.com/focolare_official

Ufficio Stampa

Responsabile: Donatella Gimigliano

Giornalista – Relazioni Pubbliche & Comunicazione

Cellulare: +39 3287310171

email: d.gimigliano@bixpromotion.it

Cristiana Polesi

cell. 347 6259148

email: cristiana.polesi@gmail.com

Leggi anche:

https://www.unfotografoinprimafila.it/michelle-carpente-conduce-matrimonio-a-sorpresa-in-italia/

https://www.buonaseraroma.it/2021/04/19/cabarecht-karma-b-e-holidolores-al-centrale-preneste-teatro/