Articoli

Danilo Rea “Sipario! Arte a Teatro”,

Danilo Rea “Sipario! Arte a Teatro”, Teatro Ventidio Basso – Ascoli Piceno lunedì 11 ottobre ore 21,00


Danilo Rea “Sipario! Arte a Teatro”. Festival Musicale nelle Marche

Danilo Rea “Sipario! Arte a Teatro”. Ultimo appuntamento per “SIPARIO!

Arte a Teatro” Festival Musicale nelle Marche”, festival itinerante alla sua prima edizione, promosso da BPER Banca in collaborazione con AD Eventi e Orchestra Sinfonica G. Rossini.

Dopo i concerti di Pesaro, Fabriano, Fano, Jesi, Ascoli Piceno, lunedì 11 ottobre nel Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno,a chiudere questa prima edizione di Sipario! il concerto di Danilo Rea in piano solo.

Ricercatissimo in ambito pop e jazz, considerato uno dei migliori pianisti italiani, Danilo Rea ha iniziato a suonare all’età di sei anni.

Danilo Rea “Sipario! Arte a Teatro”,
Danilo Rea “Sipario! Arte a Teatro”,

Diplomatosi al conservatorio di Santa Cecilia a Roma, non ha mai abbandonato la sua passione.

Da più di dieci anni è il pianista di fiducia di Mina, ha collaborato con Claudio Baglioni, Adriano Celentano e di recente con Gino Paoli insieme ai più grandi musicisti jazz della scena italiana con i quali ha occasione di dare spazio alla sua vera forza, la libera improvvisazione su temi melodici celebri.

Ha lavorato anche con numerosi personaggi di spicco del panorama musicale jazz internazionale come Chet Baker, Lee Konitz, Bob Berg, Michael Brecker, Tony Oxley, Dave Liebman, Kenny Wheeler, John Scofield, Joe Lovano, Toots Thielemans, esibendosi in diversi concerti nei maggiori festival jazz italiani e internazionali.

Danilo Rea trova nella dimensione in piano solo il momento ideale per dare forma al proprio universo espressivo e al suo talento naturale per l’improvvisazione: le idee che convergono nelle performance sono delle più varie, dai capisaldi del jazz, passando per le canzoni italiane, fino alle arie d’opera.

Così, con il suo talento capace di spaziare su qualunque repertorio, la sua sensibilità musicale, il suo estro gentile e la sua forza creativa, Danilo plasma la melodia schiudendo le porte a infinite possibilità che si aprono agli ascoltatori.

Uno show dinamico in cui l’improvvisazione è protagonista, proiettando gli spettatori in un mondo le cui strade sono ancora tutte da scoprire. “Io improvviso sempre durante i concerti, dichiara Danilo Rea, odio avere una scaletta, nulla è già deciso: per me un concerto è come un salto in un mondo che ti si apre strada facendo.

È un po’ come raccontare una storia, cercando di costruirla parola dopo parola, e trovando spunti per reinventarla ancora, sempre viaggiando melodicamente sul filo dei ricordi comuni”.

Il festival è realizzato grazie alla collaborazione di:

AMAT, Comune di Ancona, Comune di Ascoli Piceno, Comune di Pesaro, Comune di Fabriano, Fondazione Pergolesi Spontini e Fondazione Teatro della Fortuna di Fano.

www.sipariofestival.it

Info line +39 389 5070938

Mail info@sipariofestival.it

Ufficio Stampa | Maurizio Quattrini:  338 8485333 – maurizioquattrini@yahoo.it

Si segnala che nel rispetto delle normative attuali e future disciplinanti le regole dello spettacolo dal vivo, gli organizzatori si riservano il diritto di effettuare eventuali cambiamenti al programma presentato per esigenze di sicurezza anti-contagio da COVID-19.

L’accesso agli spettacoli sarà consentito esclusivamente ai soggetti muniti di una delle Certificazioni verdi Covid-19 (GREEN PASS) come stabilito dall’art. 3 del Decreto-legge del 23 luglio 2021, n. 105 sulle “Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche”

Leggi anche:

https://www.buonaseraroma.it/nazareno-mmxx-un-successo-il-libro-di-annarita-briganti/

https://www.unfotografoinprimafila.it/teatro-toto-di-napoli-presenta-parlami-damore/

“Canzoni francesi, chansons italiennes”

“Canzoni francesi, chansons italiennes”. Una Striscia di Terra Feconda XXIII Edizione,


Direzione artistica Paolo Damiani e Armand Meignan martedi 8 settembre 2020 ore 21,00, Parco della Casa del Jazz

“Canzoni francesi, chansons italiennes”. Danilo Rea, pianoforte

Produzione originale

“Canzoni francesi, chansons italiennes”. Sandrine Bonnaire e Erik Truffaz

‘La clameur des lucioles’ di Joël Bastard

Sandrine Bonnaire, voce recitante

Erik Truffaz, tromba

L’edizione 2020 di Una Striscia di terra feconda si chiude, martedì 8 settembre con la produzione originale, “Canzoni francesi, chansons italiennes”.

Si chiude con Danilo Rea al pianoforte e l’altra produzione originale “La clameur des lucioles” di Joël Bastard con Erik Truffaz, tromba e Sandrine Bonnaire , voce recitante.

Danilo Rea è non soltanto uno dei più notevoli pianisti del jazz mondiale, in grado di collaborare con Konitz e Baker, fino a Ramin Bahrami.

Un impareggiabile partner di leggende della canzone italiana, da Mina a Gino Paoli, che grazie al suo talento hanno scoperto nuovi percorsi espressivi.

Nessuno quindi meglio di lui per inventare un viaggio sublime nella canzone italiana e francese, sposando De Andrè, Paoli e Mina con Brel e Gainsbourg ma soprattutto reinventando tutto alla luce della propria infinita creatività.

Questo incontro è incredibile: in scena due artisti francesi, un’attrice tra le più note e amate al mondo, e un musicista di assoluto livello espressivo.

Questo è certamente uno dei progetti più originali e intriganti presentati dal Festival sin dalla sua creazione:

Sandrine Bonnaire ed Erik Truffaz sul palco si ascoltano, si guardano, cercano un filo comune per restituire- grazie al magico respiro della tromba di Erik, e della sensuale e coinvolgente presenza e vocalità di Sandrine.

Il suono dei testi dei più grandi poeti francesi!

Una magia all’insegna dell’oralità e del racconto, di cui tutti potranno godere, non solo chi ama il cinema e il jazz!

Sito: https://associazioneteatrodellascolto.it

Email: unastrisciaditerrafeconda@gmail.com

Facebook: https://www.facebook.com/UnaStrisciaDiTerraFeconda

Instagram: @unastrisciaditerrafeconda

Gli spettatori sono pregati di attenersi alle disposizioni ufficiali del Protocollo Sanitario Conferenza Stato/Regioni – Emergenza Covid-19 del 22/05/2020 per gli spettacoli dal vivo ed il cinema.

Prevendit : www.ticketone.it

Ingresso 10 euro

La biglietteria a Casa del Jazz è aperta al pubblico dalle ore 18:30 fino a 40 minuti dopo l’inizio dello spettacolo Si consiglia arrivare con congruo anticipo per adempiere alle prescrizioni sanitarie post Covid_19

L’ingresso per il concerto del 30 luglio nella Cavea dell’Auditorium Parco della Musica è 18 euro

Ufficio stampa: Maurizio Quattrini 338 8485333 maurizioquattrini@yahoo.it

Leggi anche:

https://www.unfotografoinprimafila.it/eventi/una-striscia-di-terra-feconda-2/

“Canzoni francesi, chansons italiennes”
Danilo Rea