Articoli

Escape-home-Videocall-complotto

Escape Home “Videocall Complotto”. Il divertimento in sicurezza sta per ripartire.


Dopo la fortunata sfida con Escape Home, l’escape room in versione digitale, che ha permesso di sostenere anche il lavoro della Croce Rossa Italiana Area Metropolitana.

Escape Home “Videocall Complotto”. Arriva una nuova escape virtuale e riaprono le sedi di Magic Escape per giocare dal vivo nel rispetto delle normative.

Divertimento e solidarietà. 

Il grande successo riscosso da “Escape Home”, la versione digitale dell’escape room, che ha permesso di contribuire anche ad un progetto della Croce Rossa Area Metropolitana.

Con l’apertura di una nuova stanza virtuale “Videocall Complotto” e annuncia la riapertura delle storiche stanze di fuga dal vivo.

Grande successo per Escape Home, la versione digitale della classica Escape Room, ideata dall’imprenditore Flavio Iacobini.

Flavio bissa con l’apertura di una nuova “stanza virtuale” e ed annuncia la riapertura delle storiche stanze di fuga “Magic Escape” in via Bolzano e via Veio a Roma.

L’Escape Home, proposta durante il periodo di Pandemia, con lo scopo di offrire a tutti l’opportunità di allentare la tensione provocata dal Covid -19.

Uscire almeno con la mente tramite il proprio smartphone, il tablet o il pc di casa, ha vinto la sua sfida e consentito anche di sostenere un progetto della Croce Rossa Italiana – Comitato Area Metropolitana di Roma e provincia.

Schierata in prima linea con tutti i suoi operatori e volontari per fornire un servizio h24 al prossimo, ma anche di aiutare le associazioni Arca – Colonia Felina Gatti della Piramide di Roma e Gaia Animali Ambiente di Milano.

Formula vincente non si cambia ed ecco in arrivo una nuova Escape digitale ma con un tema completamente diverso, “Videocall Complotto”, dedicata proprio ad un virus che rischia di decimare la popolazione.

Per salvarla occorre recuperare un vaccino, calarsi nel ruolo di investigatori, e partire all’avventura stando seduti comodamente sul proprio divano.

Se, invece, la voglia di uscire è più forte ecco che dal 29 maggio riaprono le sedi di “Magic Escape”, in totale sicurezza.

Con stanze sanificate, personale pronto alla misurazione della temperatura e disinfettare stanze ed oggetti ad ogni turno per giocare in serenità ed allegria.

Federica Rinaudo
Giornalista
Ufficio stampa e comunicazione
Mobile +39 327 7851570
www.federicarinaudo.it

Leggi anche:

https://www.unfotografoinprimafila.it/eventi/bozza-a-francesco-totti-omaggio-proposto-da-georgia-vieroutomatica/

Escape-home-Videocall-complotto
#NOINONSIAMOCONTAGIOSI, miao, bau bau.

#NOINONSIAMOCONTAGIOSI, miao, bau bau. Parte la Campagna di sensibilizzazione ideata dalla Croce Rossa Italiana, Comitato Area Metropolitana di Roma Capitale e provincia, e dall’Ordine Medici Veterinari di Roma e provincia


#NOINONSIAMOCONTAGIOSI. I cani ed  i gatti non infettano gli umani con il Covid -19, quindi, non li abbandonate!

NOINONSIAMOCONTAGIOSI, miao, bau bau . Promotori dell’iniziativa anche il Pet Carpet Film Festival e alcuni personaggi dello spettacolo, tra i quali Lino Banfi, Giancarlo Magalli, Enzo Salvi, Cinzia Leone, Lillo, Alda D’Eusanio, Carmen Russo, che invitano la popolazione a seguire il loro esempio ed abbracciare ancora più forte il proprio amico a quattrozampe.

#NOINONSIAMOCONTAGIOSI.

E’ il titolo della campagna di sensibilizzazione ideata dalla Croce Rossa Italiana – Comitato Area Metropolitana di Roma Capitale che, attraverso le proprie Unità Cinofile, in collaborazione con l’Ordine Medici Veterinari di Roma e Provincia

Ribadiscono, come confermato da tutte le Autorità Sanitarie mondiali, un concetto importante rivolto a tutti gli amanti degli animali: cani e gatti non contagiano gli umani con il Covid-19 (o Coronavirus).

#NOINONSIAMOCONTAGIOSI. Gli allarmi diffusi sui social con notizie errate e fake news hanno creato una situazione di panico facendo registrare, recentemente, un incremento ingiustificato degli abbandoni.

Per questo la Croce Rossa Italiana – Comitato Area Metropolitana di Roma Capitale, in questo momento in prima linea sia in ambito sanitario che sociale, interviene attraverso la sua sezione cinofila per tranquillizzare la popolazione.

Poiché ad oggi non ci sono prove scientifiche del fatto che gli animali possano contrarre il Covid-19 o essere loro stessi veicolo di trasmissione per l’uomo.

Mantenere la calma e adottare sempre i provvedimenti suggeriti dal Governo in termini di norme igieniche è la sola cosa giusta da fare anche dopo essere entrati in contatto con i nostri pet.

Messaggio condiviso dall’Ordine dei Medici Veterinari di Roma e Provincia che suggerisce alcune semplici pratiche da osservare:

Se la famiglia è sana il cane può essere portato a fare una regolare passeggiata, utile a svolgere anche i suoi bisogni fisiologici, purché questo non diventi motivo di assembramento con altre persone.

La gestione di un animale implica un comportamento responsabile anche nel rapporto con il veterinario, che sarà bene contattare prima piuttosto che recarsi direttamente in ambulatorio se non esiste una reale emergenza, che solo il medico potrà valutare dagli elementi riportati telefonicamente.

E’ altresì determinante che l’umano non nasconda eventuali sintomi di un sospetto contagio per paura di lasciare solo l’animale, poiché basterà contattare le Autorità competenti che si preoccuperanno di gestire il pet.

Promotori dell’iniziativa anche il Pet Carpet Film Festival, rassegna cinematografica dedicata agli animali, e alcuni personaggi dello spettacolo, tra i quali:

Lino Banfi, Giancarlo Magalli, Enzo Salvi, Cinzia Leone, Lillo, Alda D’Eusanio, Carmen Russo, che hanno lanciato degli appelli per invitare la popolazione a seguire il loro esempio ed abbracciare ancora più forte il proprio amico a quattrozampe.

Ufficio stampa

Federica Rinaudo

Leggi Anche:

https://unfotografoinprimafila.it/uniti-con-la-danza-uniti-per-la-vita

https://www.buonaseraroma.it/roma2020/it/event/heartbeatperche-nessun-cuore-resti-fermo

LOCANDINA NOI NON SIAMO CONTAGIOSI CRI ORDINE VETERINARI PET CARPET
Porta di Roma “Informarsi per prevenire”.

Porta di Roma. In collaborazione con la Croce Rossa Italiana – Comitato dei Municipi 2 e 3 di Roma

“Informarsi per prevenire, sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo


La Galleria Commerciale Porta di Roma unisce le forze con la Croce Rossa Italiana – Comitato dei Municipi 2 e 3 di Roma – nel nome della salute dei cittadini.

Porta di Roma “Informarsi per prevenire”. Nel prossimo weekend, sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo, “Informarsi per prevenire”, un’iniziativa, realizzata con l’obiettivo di fornire agli interessati, una corretta informazione sul diffondersi del Covid-19 / Coranavirus.

Porta di Roma “Informarsi per prevenire”. Informazioni per combattere “La paura del contagio e il contagio della paura”, che purtroppo sta coinvolgendo tutto il nostro Paese e nello stesso tempo offrire gli strumenti più idonei per prevenirlo seguendo le indicazioni ministeriali. 

I volontari della Croce Rossa Italiana, per l’intera giornata di sabato e domenica, saranno a disposizione del pubblico presso un’apposita postazione per rispondere sui: dubbi e preoccupazione degli interessati e divulgare norme e accorgimenti per evitare rischi, in nome della prevenzione.

All’interno della Galleria, le colonne dell’area interessata saranno rivestite con i “Dieci Comportamenti da seguire” messi a punto, per informare correttamente i cittadini.

Informazioni dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS) e dal Ministero della salute e che ha raccolto l’adesione degli ordini professionali medici e delle principali società scientifiche e associazioni professionali, oltre che della Conferenza Stato Regioni.

Inoltre, a ogni interessato saranno consegnati depliant informativi tascabili con i “Dieci Comportamenti da seguire” oltre a ulteriori informazioni consigliate da esperti qualificati. Nei servizi igienici, saranno posti adesivi per spiegare la corretta pulizia delle mani.

Galleria commerciale Porta di Roma

Via Alberto Lionello, 201, 0 Roma

UFFICIO STAMPA: Maurizio Quattrini – maurizioquattrini@yahoo.it – tel. 338 8485333

Leggi anche:

https://unfotografoinprimafila.it/milano-corona-virus-interflora-non-si-ferma/

https://www.buonaseraroma.it/roma2020/it/evento/pfm-canta-de-andre-anniversary

Porta di Roma