Articoli

Che fine hanno fatto Bette Davis e Joan Crawford Gianni De Feo Riccardo Castagnari Foto di Giancarlo Casnati 2

Florian Metateatro e Stellar Film presentano al Off/Off Theatre Riccardo Castagnari e Gianni De Feo in “Che fine hanno fatto Bette Davis e Joan Crawford” di Jean Marboeuf

“Ho capito di essere diventata qualcuno solo quando attori en travesti hanno iniziato ad imitarmi nei loro spettacoli” (Bette Davis)

“È la solitudine che ti porta a non sentirti amata mai abbastanza.” (Joan Crawford)

Da martedì 22 a giovedì 31 ottobre all’OFF/OFF Theatre vanno in scena i due istrioni Riccardo Castagnari e Gianni De Feo, calati nei panni delle due immortali dive.

Dive come Bette Davis e Joan Crawford, omaggiate dallo spettacolo in prima nazionale “Che Fine Hanno Fatto Bette Davis e Joan Crawford?”, di Jean Marboeuf, per la regia di Fabrizio Bancale.

Nella pièce i due protagonisti danno voce, corpo e anima all’immaginario rapporto epistolare tra le due dive, prima, durante e dopo le riprese del clamoroso film “Che fine fa fatto Baby Jane?” del 1962.

LO SPETTACOLO:

I conflitti non nascono dall’odio, ma dal dolore e il conflitto tra loro due è durato quasi cinquant’anni. E’ per questo che il pubblico le ha amate e continua ad amarle ancora così profondamente.

 Due donne. Due attrici. Bette e Joan sono due brillanti stelle nel firmamento di Hollywood, ma sono due stelle che hanno ormai imboccato il viale del tramonto.

Sono dive viziate e capricciose, maschere luminose sul grande schermo, che indossano maschere per nascondere un dolore, anche nella loro vita privata.

É in questo momento che arriva l’occasione imperdibile, quella che capita solo una volta nella vita: il ritorno al grande cinema con un film che si preannuncia trionfale e che porta il titolo di “Che fine ha fatto Baby Jane?”, un’opera che ha già il profumo di Oscar.

Che fine hanno fatto Bette Davis e Joan Crawford Gianni De Feo Riccardo Castagnari Foto di Giancarlo CasnatiDue uomini. Due attori.

Riccardo Castagnari e Gianni De Feo, sono maschere sul palcoscenico che danno corpo, voce e anima all’immaginario rapporto epistolare tra le due dive, prima, durante e dopo le riprese del film, attraverso il testo dell’autore francese Jean Marboeuf.

Battute folgoranti, allusioni maliziose e pungenti, parole di disumana ferocia e cattiveria. Una suggestiva trasposizione dalla carta al palcoscenico, del rapporto umano e professionale che unisce e separa le due amiche/nemiche e colleghe/rivali.

Due donne fragili con cui il destino sembra volersi divertire e giocare, legando indissolubilmente le loro carriere al successo del film.

E’ il 1962 e tra scenate, litigi, dispetti e minacce, le riprese del film sono ormai terminate e si rincorrono sempre più insistenti le voci che quest’anno a stringere tra le mani l’ambita statuetta d’oro sarà solo una tra loro due:

chi alzerà la statuetta tra Bette Davis o Joan Crawford? And the Oscar goes to…

OFF/OFF THEATRE

Via Giulia 19 – 20 – 21, Roma / DIREZIONE ARTISTICA SILVANO SPADA

Costo Biglietti: Intero 25€; Ridotto Over65 18€; Ridotto Under35 15€;

Dal Martedì al Sabato h.21,00 – Domenica h.17,00 / Info e Prenotazioni: +39 06.89239515 – offofftheatre.biglietteria@gmail.com

SITO: http://off-offtheatre.com/ – FB: https://www.facebook.com/OffOffTheatreRoma/ – IG: https://www.instagram.com/offofftheatre/?hl=it

Ufficio Stampa Carla Fabi Roberta Savona
Carla: carla@fabighinfanti.it
, 338 4935947 – Roberta: savonaroberta@gmail.com , 340 2640789
FB: https://www.facebook.com/UfficioStampaFabiSavona/ – IG: https://www.instagram.com/ufficiostampafabisavona/?hl=it

Leggi anche:

https://unfotografoinprimafila.it/tiziana-rocca-presenta-il-suo-libro-il-segreto-del-successo/

https://www.buonaseraroma.it/web2016/it/blog/adriano-benedetto/atelier-montez-%E2%80%9Cnitsch-e-suo-doppio%E2%80%9D-gli-scarabocchi-hermann-nitsch

Che fine hanno fatto Bette Davis e Joan Crawford Gianni De Feo Riccardo Castagnari Foto di Giancarlo Casnati 2
Salotto di Pulcinella Aprile

Piccolo Teatro Il Salotto di Pulcinella presenta una scaletta molto interessante del mese di aprile.

Si comincia il 30 marzo con le “Mine vaganti Band” un tributo a Mina con Alessia Ienne, voce, Robi Rodero, chitarra, Geppy Rizzo, tastiere, Filippo Bombace, batteria e Sergio Grammatico, basso.

Sabato 6 aprile è la volta di “Zuccole, Tammorre, Femmenune e Femminieli!!!!!!”, uno spettacolo comicissimo con Enzo Avolio che cura anche la regia, Clelia Liguori e Vincenzo De Vivo, aiuto regia di Viviana Augenti, accompagnati dalle musiche di Valerio De Negri, clarinetto, Galliano Prosperi, chitarra e Lorenzo Calderano, alle percussioni.

Sabato 13 aprile arrivano i “The Blues Way”

Cosa unisce il delta del Mississipi con il porto di Napoli?… La storia del blues, un percorso che parte agli inizi del 1900 dal sud degli States e attraversa i continenti fino ad influenzare il pop e le canzoni più gettonate in ogni parte del mondo.

Da Robert Johnson a Wllie Dixon, B.B. King, Ray Charles, Otis Redding, Stevie Ray Vaughan, Eric Clapton, in Italia Lucio Battisti, Roberto Ciotti, Edoardo Bennato, Enzo Avitabile, Zucchero ed altri.

Il blues il R&B diventano il punto di riferimento di qualsiasi forma musicale moderna.

Il concerto eseguito da Paolo Pietroletti, voce e chitarra, Bruno Pantalone, basso e Maurizio Mancinelli, batteria, attraverso anche il racconto di aneddoti e vicende, propone alcuni tra i più famosi brani del blues più autentico.

Per arrivare ai giorni nostri a Napoli ed in Italia, un concerto assolutamente da non perdere e da vivere insieme.

Sabato 27 aprile torna dopo il successo ottenuto “Napoletanamente Insieme”, Canzoni, Femmene, Risate, spettacolo di scenette e cabaret con Antonio Delle Donne, Raffaele De Bartolomeis, Emanuela Mari, Valerio Aufiero e Massimiliano Franchina.

Domenica 28 aprile Il Salotto presenta un gigante dello spettacolo italiano Elio Pandolfi in “Io mi ricordo” a tu per tu con Riccardo Castagnari.

Si ricorda che la degustazione gastronomica è rigorosamente napoletana sfogliatelle comprese.

Si raccomanda la prenotazione obbligatoria 06.4823339 – 391.1230457 spettacolo e cena ore 20,30, ingresso 25,00 euro.

Piccolo Teatro il Salotto di Pulcinella

Via Urbana 11 Roma

Rione Monti – Metro Cavour

info@ilsalottodipulcinella.comwww.ilsalottodipulcinella.com

Leggi anche:

https://unfotografoinprimafila.it/al-teatro-degli-audaci-va-in-scena-andy-e-norman-regia-di-flavio-de-paola/

https://unfotografoinprimafila.it/ho-avuto-una-relazione-con-la-donna-delle-pulizie-al-teatro-delle-muse/