Max Ionata Quartet Alexanderplatz Jazz Club,
87 / 100

Max Ionata Quartet Alexanderplatz Jazz Club, venerdì 11 febbraio 2022 ore 21,00, Max Ionata, sassofono, Luca Mannutza, pianoforte, Daniele Sorrentino, contrabbasso, Marcello Di Leonardo, batteria


L’Alexanderplatz Jazz Club di Roma, presenta, venerdì 11 febbraio, Max Ionata Trio.

Max Ionata è considerato uno dei maggiori sassofonisti italiani che ha all’attivo la registrazione di oltre 80 dischi di cui 13 a proprio nome e vanta importanti collaborazioni internazionali con i più grandi jazzisti del mondo.


Max Ionata Quartet Alexanderplatz Jazz Club,
Max Ionata Quartet Alexanderplatz Jazz Club,

In questo concerto il leader propone un programma che spazia dalle composizioni originali tratte dal vasto repertorio di cui è autore, all’esecuzione di grandi classici della musica Jazz e Pop sapientemente arrangiati per questo organico.

La formula del quartetto è da sempre la più usata nel mondo del jazz e Max, che in questa formazione ha realizzato numerosi progetti discografici, ha voluto coinvolgere in questo viaggio musicale tre fuoriclasse assoluti del Jazz Tricolore:

Luca Mannutza al piano, Daniele Sorrentino al Contrabbasso e Marcello Di Leonardo alla Batteria, musicisti raffinati che mettono a disposizione del quartetto tutta la loro grande esperienza musicale dando vita a momenti di lirismo che si alternano a virtuosismi mozzafiato.

Queste premesse sono sicuramente la garanzia di un concerto imperdibile che lascerà gli ascoltatori con la voglia di ascoltare ancora questa meravigliosa musica che è il Jazz.

L’ALEXANDERPLATZ E’ SANIFICATO CON TECNOLOGIA ACTIVEPURE 24 ORE SU 24

Info e prenotazioni: 0686781296 (Dopo le 18)

349 977 0309 (WhatsApp)

prenotazioni.alexanderplatz@gmail.com

www.alexanderplatzjazz.com

Ufficio stampa: Maurizio Quattrini 338 8485333  maurizioquattrini@yahoo.it

Leggi anche:

https://www.buonaseraroma.it/sala-umberto-va-in-scena-lanello-forte/

https://www.unfotografoinprimafila.it/marche-land-of-excellence-a-expo-dubai/

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *