Articoli

Buon Natale

Un Felice Natale a tutti i miei lettori

Alma Manera 2

Ospite al Concerto di Natale in Aula Nervi in Vaticano Alma Manera e già giudice del fortunato programma “All Together Now” su Canale 5

Momento felice per Alma Manera che proprio in questo periodo è impegnata in più fronti dal punto di vista professionale.

Archiviata con successo della prima edizione del Premio “Con il Sole sul Viso”, ideato dalla stessa Alma, che ha visto premiati autorevoli esponenti del mondo della cultura, dell’associazionismo, del giornalismo tra i quali:

Lucia Ascione, giornalista SAT 2000, Fedele Confalonieri, Presidente Mediaset, la presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, Monica Contrafatto, atleta paralmpica.

La vediamo tutti i giovedì, in prima serata, su Canale 5, in qualità di giudice, nella trasmissione Campione d’ascolti “All Together Now”, condotta da Michelle Hunzinker con J-Ax e la firma di Roberto Cenci.

Inoltre, Alma Manera fa parte del prestigioso concerto “Natale in Vaticano” in onda la sera della vigilia su Canale 5.

Un cast di eccezione che, oltre la Manera, vede la partecipazione di artisti del calibro di Lionel Richie, Art Voice Academy, Arisa, Giorgio Albiani, Fabio Armiliato, Susan Boyle, Simone Cristicchi, Elisa, Andrea Griminelli, Mahmood, Mireille Mathieu, Davide Merlini, Noemi, Orchestra Italiana del Cinema, Piccolo Coro Le Dolci Note, Leo Rojas, Fabio Rovazzi, Bonnie Tyler e The Charleston Mass Gospel Choir.

Sono molto felice di far parte dei giudici di All Together Now per la seconda volta –   dichiara Alma Manera   e quindi riabbracciare una grande famiglia con la quale far compagnia e portare nelle case calore, colore ed allegria con bravissimi concorrenti e celeberrime canzoni del repertorio internazionale.

In merito al Concerto di Natale è un grande onore e una fortissima emozione tornare in Aula Nervi, dopo il debutto proprio lì, nelle vesti di Maria, nell’opera-musical “Maria di Nazareth” ed ancora per il Giubileo del volontariato.

Varcare la soglia dell’Aula, la bellezza che si respira in quei luoghi e poi aver incontrato e ascoltato le parole significative del Santo Padre, insieme a mia figlia sono momenti che resteranno scritti sul cuore.

Il Concerto di Natale in Vaticano andrà in onda la sera del 24 dicembre e con replica il 25 su Canale 5.

Un evento molto importante per creare l’occasione e fare rete positiva per i progetti umanitari e delle missioni di Don Bosco e di Scholas Occurrentes sempre su Canale 5.

Ufficio Stampa – Ennio Salomone

Cell. 346.6142314 – E-mail: salomone.ennio@gmail.com

Leggi anche:

https://unfotografoinprimafila.it/sala-umberto-con-carlo-buccirosso/

https://www.buonaseraroma.it/roma2020/it/evento/rome-parade-band-con-oltre-mille-musicisti

Alma Manera

 


Argostudio in collaborazione con Argot Produzioni presenta A CHRISTMAS CAROL allo Spazio Rossellini

Spazio Rossellini, liberamente ispirato a “A Christmas Carol” di Charles Dickens

Traduzione e adattamento teatrale di Tiziano Panici e Alice Spisa, con: Emanuele Avallone, Beatrice Fedi, Eugenio Di Vito, Daniele Spadaro, regia Tiziano Panici

Animazione a cura di Giacinto Compagnone, realizzazione burattino a cura di Daniele Spadaro, consulenza artistica burattino Andrea Calabretta

Ideazione e realizzazione scene e Alessandra Muschella con il contributo di Lorenzo Terranera, costumi Arianna Pioppi, musiche originali Gabriele Rendina, foto di scena Manuela Giusto, regia video Riccardo Papa

Canto di Natale è una delle opere più famose e popolari di Charles Dickens.

Una favola sull’importanza del Natale e sulla riscoperta dei sentimenti.

Charles Dickens scrisse Canto di Natale col desiderio di coinvolgere grandi e bambini attraverso una favola, cercando di risvegliare sentimenti puri come l’amore e la tolleranza, il rispetto per gli altri e la capacità di apprezzare le piccole cose della vita.

A CHRISTMAS CAROL per la regia di Tiziano Panici, ripercorre attraverso la messa in scena il medesimo stile letterario di Dickens, un linguaggio immediatamente teatrale che mantiene sul suo pubblico una presa emotiva ininterrotta.

Dopo 8 anni di repliche e di successi, e dopo essere stato ospitato nella stagione ragazzi “Il Teatro Fa Grande!” del Teatro Argentina di Roma 2017, lo spettacolo viene per la prima volta interrotto a causa della scomparsa del protagonista Renato Campese, nel ruolo di Mr. Scrooge.

Nel primo anniversario della morte del grande attore la compagnia Argot ha deciso di allestire una nuova versione con un nuovo importante elemento: il personaggio di Scrooge, un grande burattino manovrato dai quattro storici interpreti dello spettacolo.

L’attuale produzione mantiene alcune delle caratteristiche che l’hanno resa celebre: un lavoro itinerante caratterizzato da una recitazione interattiva volta a coinvolgere il pubblico a cui si aggiunge un allestimento interamente site specific, pensato e allestito per gli spazi che ospitano questa nuova edizione.

Diversi stili intervengono all’interno dello spettacolo dove la tradizione del teatro di strada incontra l’arte del teatro delle ombre e della video proiezione con la nuova introduzione del teatro di figura, realizzato grazie alla speciale consulenza di Andrea Calabretta della compagnia del Teatro Verde, pluripremiata e riconosciuta in Italia e all’estero.

Tutti questi elementi fanno del Canto di Natale una favola eterna. Un’opera moderna e complessa destinata a tutti, da continuare a raccontare alle future generazioni.

domenica 22 dicembre ore 11 – ingresso gratuito

COSTRUIAMO IL VILLAGGIO DI BABBO NATALE. Laboratorio

In piedi su una pila di materiali di riciclo (cartoni, bottiglie, corrugati, cassette di plastica, giornali, fili di rame, colori e quant’altro), L’Aiutante di Babbo Natale chiederà ai bambini di aiutarlo a costruire il villaggio di Babbo Natale interamente realizzato con gli scarti delle vecchie civiltà dei consumi, dichiara la necessità di rimboccarsi le maniche e “recluta” i folletti – operai tra il pubblico, coinvolgendo sia adulti che bambini.

sabato 21 – domenica 22 dicembre ore 17 – biglietto 5 euro

Spazio Rossellini

via della vasca navale 58 – Roma

info@spaziorossellini.it

www.spaziorossellini.it

Cell 3452978091

La biglietteria apre nei giorni di spettacolo alle ore 19.00 – domenica ore 15.00

Leggi anche:

https://www.buonaseraroma.it/roma2020/it/teatro/teatro-lo-spazio-di-roma-omaggio-a-federico-fellini?fbclid=IwAR1nY5XL4W79KhOdP0JFGUXQSayZjh0byXhR2m06_XOVsZeCfjz_BBALpkE

https://unfotografoinprimafila.it/teatro-delopera-di-roma-les-vepres-siciliennes/

foto canto di natale

Museo del Saxofono

Swing e classici natalizi al Museo del Saxofono

Prima del concerto gli ospiti potranno godere di un buffet di intrattenimento offerto dal Museo del Saxofono

Biglietto concerto: €10,00 –  Buffet d’intrattenimento: €5,00

Prevendita su https://www.liveticket.it/museodelsaxofono

Sabato 21 dicembre, nelle sale del Museo del Saxofono, avrà luogo il più atteso dei concerti per omaggiare lo strumento Re del Museo, il saxofono, nelle sue più svariate metamorfosi…

Si tratta dell’evento clou della prima stagione di concerti organizzati per celebrare questa location unica al mondo, che vedrà protagonista il direttore del Museo e più grande collezionista di sax al mondo

Attilio Berni, insieme al Coro ConCorde diretto dall’artista norvegese Nina Pedersen:

un fascinoso connubio tra voci ed ance attraverso i classici del jazz classico e gli standard natalizi più famosi in un percorso ricco di musiche, storie ed incredibili saxofoni per raccontare la storia dello strumento divenuto l’icona multiforme del Novecento.

Berni si cimenterà con alcuni dei più rari ed inusuali strumenti della Collezione del Museo:

dal piccolissimo sax soprillo di soli 30cm al gigantesco contrabasso Orsi di oltre 2mt., dal Grafton Plastic di Charlie Parker al mitico Conn O-Sax, dal tarogato basso al sax tenore con due campane, dai saxofoni a coulisse agli strumenti dell’inventore dello strumento Monsieur Adolphe Sax….

Cittadini, musicisti ed appassionati potranno così visitare il Museo straordinariamente aperto anche di sera.

Un’iniziativa tesa a promuovere ed avvicinare giovani, appassionati e cittadini alla musica dal vivo, con particolare riguardo verso il saxofono e gli strumenti a fiato.

ATTILIO BERNI Saxofonista, clarinettista, storico e collezionista. Diplomato in clarinetto è stato allievo di Claudio Fasoli e di Vincenzo Mariozzi.

È membro onorario dell’Association des Collectionneurs d’Instruments à Vent di Parigi e testimonial delle fabbriche EPPELSHEIM (Germania), J’ELLE STAINER (Brasile), LABJAZZ (Svizzera) e HSM-MASTERPIECES (Inghilterra).

Il Museo del Saxofono gode del Patrocinio di Comune di Fiumicino ed Ambasciata del Belgio ed è sponsorizzato da Selmer Paris (Francia), Borgani (Italia), Eppelsheim (Germania), BCC Roma, International Woodwind (Usa), J’Elle Stainer (Brasile).

Suoi partner sono le Farmacie Comunali Fiumicino, ProLoco Fregene-Maccarese, Complesso L’Oasi e Anipo (Francia).

Museo del Saxofono

via dei Molini snc (angolo via Reggiani)

00054 – Maccarese, Fiumicino (RM)

Sito web ufficiale:

https://www.museodelsaxofono.com/

Infoline:

39 06 61697862 – info@museodelsaxofono.com

Ufficio stampa: Elisabetta Castiglioni

+39 06 3225044 – +39 328 4112014 – info@elisabettacastiglioni.it

Leggi anche:

https://www.buonaseraroma.it/roma2020/it/teatro/al-teatro-costanzi-il-lago-dei-cigni

https://unfotografoinprimafila.it/teatro-delopera-di-roma-les-vepres-siciliennes/

Museo del

mail 2 1

A Cento anni dalla nascita nel 2020 concerto di Natale 2019 omaggio a Federico Fellini

Come da tradizione, torna a Terni il Concerto di Natale promosso e sostenuto dalla Fondazione Carit e organizzato dall’associazione Visioninmusica con il sostegno della Banca Popolare di Spoleto, un saldo e consolidato legame tra la Fondazione e la città all’insegna di eccellenti produzioni artistiche.

Nel corso degli anni, infatti, prestigiose orchestre e solisti di rilievo internazionale si sono esibiti nella suggestiva cornice romanica della chiesa di San Francesco, arricchendo gli eventi culturali del periodo natalizio con un evento fra i più attesi e partecipati.

Quest’anno l’appuntamento sarà sabato 21 dicembre 2019, con un doppio concerto alle ore 17:00 e alle ore 21:00 – per far fronte alla straordinaria richiesta.

Protagonista sarà la Filarmonica Gioachino Rossini diretta da Federico Mondelci (in veste anche di sassofono solista) che interpreterà un intenso programma dedicato a Federico Fellini, di cui, nel 2020, ricorreranno i cento anni dalla nascita.

Il repertorio scritto da Nino Rota sarà preceduto dall’esecuzione di brani sacri e classici, tra cui l’Ave Maria, che una certa tradizione ha voluto attribuire al compositore cinquecentesco Giulio Caccini, tre sinfonie rossiniane

(Il signor Bruschino, La Cenerentola e Il barbiere di Siviglia), per esaltare l’orchestra nel suo repertorio più rappresentativo, e la Pastorale dal Concerto fatto per la notte di Natale di Arcangelo Corelli.

L’omaggio a Fellini e al cinema sarà però il vero protagonista della seconda parte del concerto e anche dell’intera serata:

Federico Mondelci ha realizzato per l’occasione una suite orchestrale con l’intento di ripercorre la carriera cinematografica del grande regista riminese, soffermandosi sulle colonne sonore di alcune tra le sue più celebri pellicole (Amarcord, La strada, La dolce vita e 8 ½).

La simbiosi che alle volte si instaura tra regista e compositore ha trovato in Fellini e Rota due magnifici interpreti, che possono essere a buon diritto presi da modello e riferimento, pensando ad altri grandi binomi che li hanno seguiti: Sergio Leone ed Ennio Morricone, Steven Spielberg e John Williams.

Il tributo al cinema sarà infine integrato anche da altri capolavori composti da Rota, e affidati però ad altri registi, come Il gattopardo di Luchino Visconti e Il Padrino di Francis Ford Coppola.

ore 17.00 INGRESSO LIBERO con prenotazione obbligatoria**

ore 21.00 INGRESSO LIBERO (fino a esaurimento posti)

È possibile effettuare la prenotazione obbligatoria dei posti dal 9 al 13 dicembre telefonando allo +39 0744 432714 dalle 10.00 alle 12.00.Concerto di Natale 2019 whatsapp 1

PROGRAMMA

GIULIO CACCINI (1551-1618)

Ave Maria (orchestrazione R. Granata)

GIOACHINO ROSSINI (1792-1868)

Il signor Bruschino – Sinfonia

La Cenerentola – Sinfonia

Il barbiere di Siviglia – Sinfonia  

ARCANGELO CORELLI (1653-1713)

Pastorale dal Concerto fatto per la notte di Natale

NINO ROTA (1911-1979)

Film Suite per sassofono e orchestra (arrangiamento R. Granata)

“Omaggio a Fellini nel centesimo anniversario della nascita”

Prova d’orchestra

Amarcord

Rocco e i suoi fratelli

I clowns

La strada

Il Gattopardo

Il Padrino

La dolce vitaConcerto di Natale 2019 whatsapp 1

Otto e mezzo

Sabato 21 dicembre 2019

ore 17:00 e ore 21:00*

Chiesa di San Francesco

Piazza S. Francesco, 12 – Terni

Associazione Visioninmusica

tel. +39 0744 432714 – cell. +39 333 2020747

info@visioninmusica.com – www.visioninmusica.com

Ufficio stampa: Elisabetta Castiglioni
+39 328 4112014 – info@elisabettacastiglioni.it

www.elisabettacastiglioni.it/

Leggi anche:

https://unfotografoinprimafila.it/roma-casa-del-cinema-furio-scarpelli/

https://unfotografoinprimafila.it/teatro-san-genesio-con-i-ridikulus/

mail 3

Senza titolo 1


Il prossimo 8 dicembre esce in tutti gli stores e sulle piattaforme digitali E’ NATALE, l’album natalizio di Manuela Villa prodotto da lei stessa.

Il disco è composto da 8 brani di canzoni di natale: 6 cover e due inediti di cui lei è autrice e co-autrice, pubblicato da Red Fish.

Questa la tracklist del nuovo album: E’ natale (singolo inedito), Astro del ciel, Jingle bells rock, Mele kalikimaka, Ninna o Ninna e,  Santa Claus is coming to town,  What a wonderful world  e  White Christmas.

Produzione esecutiva: Manuela Villa

Produzione artistica e realizzazione: Manuela Villa

Arrangiamenti: Enzino Borghesi

Arrangiamento E’ Natale: Enzino Borghesi – Claudio Garofalo Pica

Pianoforte, tastiera, programmazione: Enzino Borghesi

Chitarre su E’ Natale: Valerio Pallotta – Basso: Davide Pintaldi

Coro: “Bottega del suono”: Anna Maria Epifani, Irma Gaia Vitagliano, Tamara Vairani, Lorenzo Leonardo, Marco Mantovani, Daniele Mantovani, Erica Mantovani, Emanuela Scavizzi, Gaia Clamacco, Gaia Belloni, Sara Sarnette, Gabriel Garofalo Pica.

Direttore: Maestro Luca Proietti

La voce del bimbo è di Leonardo Garofalo Pica

Registrato e Mixato da Ivo Parlati presso gli studi RAV ORO di Formello.

Mastering: Marco Massimi presso SUNSET STUDIO

Progetto Grafico: Rosanna Teta per INC

Xxxx Grazia Michetti

Un ringraziamento all’Accademia Musicale Bottega del suono di Marcello Cirillo

Manuela VillaBiografia

Manuela Villa, dopo una gavetta fatta all’estero, debutta nel mondo dello spettacolo nel 1990 durante la trasmissione Piacere Raiuno, dove interpreta due canzoni portate al successo da Claudio Villa, Granada ed Un amore così grande.

Nel 1994 pubblica il secondo album: Un concerto italiano.

Nello stesso anno, partecipa al Festival di Sanremo con il gruppo Squadra Italia, gareggiando con il brano Una vecchia canzone italiana per poi partire insieme ai componenti del gruppo per un lungo tour mondiale.

Nel 1995 sarà doppiatrice delle parti cantate di Pocahontas, personaggio della Disney e l’anno successivo canta in Mondovisione da Piazza San Pietro The Tree of Faith and Peace, di cui è autrice del testo insieme a Guido Maria Ferilli, in occasione del 50º di sacerdozio di Papa Giovanni Paolo II.

In seguito, partecipa alla trasmissione di Rete 4 Viva Napoli presentata da Mike Bongiorno.

Nel 1997 realizza, insieme a Paolo Limiti¸due speciali dedicati al padre Claudio Villa al quale ha dedicato il suo terzo album, Manuela Villa, pubblicato nel 1999, in cui reinterpreta alcuni successi del reuccio e alcuni suoi inediti:

Questo amore vola e Quanto tempo, scritti insieme a suo fratello Claudio.

Ospite in molte puntate di Alle due su Rai Uno, sempre condotta da Limiti e a ottobre del 2002 entra nel cast di Casa Rai Uno, programma TV presentato da Massimo Giletti.

Il 2003 partecipa, con il brano Torna a Surriento, alla trasmissione Napoli prima e dopo, presentata da Luisa Corna.

Subito dopo pubblica il singolo, Chiamo amore.

Nel 2007 presenta il libro L’obbligo del silenzio, Armando Curcio Editore, in allegato il CD del singolo Ascoltami, canzone, brano dedicato al padre per ventennale della scomparsa.

Nello stesso anno vince la quinta edizione de L’isola dei famosi. Il 21 gennaio 2008 esce la sua prima raccolta in tutte le edicole in allegato al settimanale Sorrisi e Canzoni dal titolo Raccogliendo emozioni.

Nel novembre 2008 debutta a Palermo come attrice di teatro, nella commedia di Sandro Mayer Un amore grande grande.

Scrive un altro libro, il romanzo La sposa e il diavolo.

Nell’aprile 2010 è in scena al Teatro della Nemone di Bagheria con Via Crucis – Opera Musical, con la regia di Claudio Insegno.

Il 25 febbraio 2012 esce il singolo autoprodotto Io sto qui scritto da Emanuele Castrucci e arrangiato da Francesco Carlesi.

Nel marzo del 2013, al teatro Sistina di Roma festeggia, con il concerto Ascoltami Tour i suoi primi 25 anni di musica.

Nell’estate del 2014 parte per il tour Semplicemente io.

Dal 2014 al 2017 lavorerà in teatro con Pier Francesco Pingitore, che la dirigerà tra 2017 e il 2018 nello spettacolo Roma!

Successivamente Pingitore scriverà per Manuela uno spettacolo dal titolo Roma e le romane.

Con la compagnia del Bagaglino nel 2018 interpreta vari personaggi come Madonna, Evita Peron, Anita Garibaldi e Gina Lollobrigida nello spettacolo Femmina riscuotendo gratificanti consensi come attrice.

Attualmente in tour con la commedia l’Imbianchino assieme a Martufello e Nadia Rinaldi, la regia di Claudio Insegno, e al Salone Margherita con La Presidente”.

Pagina Fb: https://www.facebook.com/MANUELAVILLAPAGINAUFFICIALE/

Pagina Instagram: https://www.instagram.com/manuelavillaofficial/?hl=it

UFFICIO STAMPA:

Francesco Fusco, Mobile 3384980862, francesco.fusco81@gmail.comhttp://www.francescofuscopress.com/

Donata Brusasco, Mobiole 393 9022143, donata.brusasco@ gmail.com, www.redfishcom.it

Leggi anche:

https://www.buonaseraroma.it/roma2020/it/evento-gatto/roma-piramide-cestia-i-gatti-della-piramide?fbclid=IwAR0BSm6JRpPR0Ou0Q-VxwRqkiNR_U0UBQBAsOQh8b3ymFDoxdq_ofrrmp1Y

https://unfotografoinprimafila.it/cinecitta-world-in-compagnia-di-babbo-natale/

Senza titolo 1

PMG 9128

Il giro del mondo in compagnia di Babbo Natale a Cinecittà World.

Indossa i visori, vola sulla slitta per sfrecciare sulla sua montagna russa virtuale e consegnare insieme i regali.

La magia del Natale si accende di novità con tanto di neve, quella vera, nel Regno del Ghiaccio protagonista della stagione invernale del Parco

FINO AL 6 GENNAIO 2020

Dalla Lapponia a New York: il giro del mondo in compagnia di Babbo Natale. Tradizione e modernità si incontrano a Cinecittà World dove, fino al 6 gennaio, la magica atmosfera natalizia si colora di emozioni uniche.

Ad accogliere gli ospiti, nella Cinecittà Street addobbata a festa, una fantastica nevicata virtualedove oltre ai fiocchi, soffici ma asciutti, nel cielo sfrecciano slitte, elfi e renne.

Per gli amanti delle celebrazioni classiche impossibile perdere la visita alla casa di Santa Claus dove tutti i bambini potranno incontrarlo di persona e consegnarli la letterina, ma se qualcuno volesse vivere un’esperienza speciale e salire a bordo della sua slitta per andare a consegnare i regali?

Niente di più facile con Babbo Natale 3.0! Adrenalina da salotto con I- Fly, la Montagna russa virtuale con la quale, una volta indossati i visori, si potrà volare sulla slitta di Babbo Natale per consegnare regali in ogni luogo del pianeta.

Grandi e piccini potranno poi giocare con la neve, quella vera, dentro Il Regno del Ghiaccio, novità della stagione 2019 e primo snow park al coperto d’Italia.

Cinque le attrazioni con cui divertirsi: Pattiniamo, la tradizionale pista di pattinaggio, Ghiaccio Scontri, autoscontri sul ghiaccio per guidare senza regole a bordo di sfreccianti gommoni.

Scivolone la multipista per sfidare gli amici in divertenti discese, Palle di neve, dove arrampicarsi su morbide montagne bianche e Kamikice, per precipitare senza freni tra le curve di un vorticoso scivolo.

Per gli appassionati dei film di Natale: Gocce di Cinema, ovvero una selezione delle più belle scene dei film di Natale proiettate su un maxischermo ad acqua nella grande Piazza del Parco.

La stagione di Natale si accende con il Christmas party di inaugurazione e la presentazione in versione natalizia del musical Viva l’Italia, l’8 dicembre il Festival delle Favole racconterà con la danza il calore degli affetti, la famiglia e il bene che vince sul male.

Dal 26 al 29 un altro grande appuntamento, ovvero il Musical “ Un Papà sotto l’Albero” con Garrison e Fioretta Mari: uno spettacolo di Natale all’insegna della speranza ambientato all’interno di un orfanotrofio, con le musiche di Beppe Vessicchio e Pino Perris.

“Dopo il grande successo del 2019 abbiamo deciso di replicare la Festa di Capodanno“ annuncia l’Amministratore Delegato del Parco, Stefano Cigarini“.

Il 31 dicembre Cinecittà World si trasformerà in un enorme Villaggio del Divertimento, aperto dalle 6 di pomeriggio alle 6 di mattina.

Sarà la più grande festa di Roma con 40 attrazioni, 6 spettacoli, 4 diversi tipi di cenoni, 3 Concerti dal vivo, 5 Discoteche al coperto e i fuochi d’artificio a mezzanotte”.

Un Capodanno magico per tutti: 3,2,1…la Festa è a Cinecittà World!

Federica Rinaudo
Giornalista
Ufficio stampa e comunicazione
Mobile +39 327 7851570
www.federicarinaudo.it

Leggi anche:

https://unfotografoinprimafila.it/natale-al-bioparco-gadget-day/

https://www.buonaseraroma.it/roma2020/it/teatro/teatro-portaportese-mio-padre-un-magistrato

 

babbo natale cinecittà montagna russa


Max Giusti dedica il suo spettacolo di Natale “A Te e Famiglia”

Roma, 18 novembre 2019 – Il 7 dicembre, pochi giorni prima della festa più attesa dell’anno, Max Giusti sale sul palco dell’Auditorium Conciliazione con lo spettacolo “A te e famiglia”.

La data scelta dal travolgente attore, comico e conduttore romano non è casuale:

il 7 dicembre è il giorno della vigilia, una vigilia particolare, non di Natale, ma del giorno in cui si fa l’albero.

È la mattina in cui ogni anno tiriamo fuori dalle soffitte e dalle cantine addobbi che avevamo dimenticato di avere, sono le ore in cui ricordiamo la nostra infanzia.

È il momento in cui la città, sempre frenetica, inizia a rallentare. È il periodo in cui le richieste troppo grandi trovano un’unica e sola risposta: «dopo le feste».

 Auditorim Conciliazione. Il 7 dicembre è il giorno in cui ritroviamo la famiglia: qualcuno di noi ne ha una, qualcuno ne ha due, ma sempre di famiglia si tratta.

Cominciamo a organizzare le vacanze: c’è chi parte e c’è chi resta, in ogni caso sempre con un occhio al portafoglio.

Elaboriamo finissime strategie: Vigilia dai miei, Natale dai tuoi, Santo Stefano in campo neutro.

Accendiamo chilometrici fili di lucine colorate a intermittenza accanto a mamme e papà, figli e nipotini, e perfino le zuccherose melodie natalizie, inascoltabili per tutto il resto dell’anno, iniziano inspiegabilmente ad avere un senso.

Pensiamo ai regali da fare. Potremmo andare dall’artigiano, passeggiare per mercatini, curiosare tra le bancarelle… una volta, forse: oggi non abbiamo tempo e ordiniamo tutto online.

Facciamo i primi bilanci dell’anno passato: sicuramente l’avevamo immaginato meglio di come è andato, e anche le feste natalizie, probabilmente, non saranno belle come le stiamo immaginando in quel momento, mentre stiamo ridendo da 2 ore con Max Giusti, che augura buone feste, a te e famiglia.

AB Management

ORARIO SPETTACOLO ore 21.00

BIGLIETTI 

Biglietto Intero 

Gold 35€ 3€ 

Poltronissima   30€ 3€ 

  • poltrona 25€ 3€ 
  • poltrona 23€ 2€ 

Galleria            14€ 2€ 

Biglietto Ridotto fino a 14 anni 

BIGLIETTERIA ONLINE “TicketOne”

AUDITORIUM CONCILIAZIONE

Via della Conciliazione 4 

00193, Roma 

Media Relations: 

CGP Srl 

Giorgio Cipressi & Giovanna Palombini 

Greta De Marsanich cgpcomunicazione@gmail.com  

Natalia La Terza natalia.counicazioneglobale@gmail.com 

AB MANAGEMENT 

Andrea Bianco 39.06.5041647 

Stefano De Stefani 39.320.0513912 

Leggi anche:

https://www.buonaseraroma.it/web2016/it/blog/adriano-benedetto/al-room26-%E2%80%9Cidriss-d%E2%80%9D-special-guest-del-sabato-house?fbclid=IwAR0w66HI2ShUZEg4Uz8fN2OhumT1Pwa-3mAulMemkhp-4zNOMwyD2SZzyCk

https://unfotografoinprimafila.it/teatro-roma-mistero-comico/